Utenti registrati: 4143

Ci sono 2 utenti registrati e 244 ospiti attivi sul sito.

Ozymandias_991 / nuvolablu

Ultimi commenti

sempione77 su Star Wars Tales # 4, sempione77 su Star Wars Tales # 3, sempione77 su Star Wars Tales # 1, sempione77 su Star Wars Tales # 2, fede97 su Marvel Graphic Novel # 80,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Noi siamo i Fantastici Quattro # 1

Noi siamo i Fantastici Quattro

Panini Comics Settembre 2015
Fantastic Four vol 1 # 1
Fantastic Four
I Fantastici Quattro
Stan Lee (script) / Jack Kirby (art) / Art Simek (inks)
Un scritta che illumina il cielo di New York annuncia la nascita ufficiale dei Fantastici Quattro. Reed Richards, Susan Storm, suo fratello Johnny e Ben Grimm sono quattro eroici avventurieri che nel corso di una missione spaziale sono stati investiti da una tempesta di raggi cosmici che ha modificato per sempre la loro struttura cellulare. Il geniale Reed ha ricevuto il potere di allungare il suo corpo come fosse di gomma diventando Mr Fantastic, Susan è diventata la Donna Invisibile capace di rendere invisibile se stessa e gli oggetti, Johnny può volare incendiando il suo corpo come una Torcia Umana e infine Ben è stato mutato in un enorme e mostruoso ammasso di roccia, una Cosa. I quattro eroi decidono di unirsi e usare i propri poteri e le loro capacità al servizio dell'umanità.

13 pagine

protagonisti: Mr Fantastic (1ª apparizione), Invisible Woman (1ª apparizione), Human Torch (1ª apparizione), The Thing (1ª apparizione)

da Fantastic Four vol 1 # 1, Marvel Comics - USA (Nov 1961)
Fantastic Four vol 1 # 1
Fantastic Four
I Fantastici Quattro incontrano l'Uomo Talpa
Stan Lee (script) / Jack Kirby (art) / Art Simek (inks)
Strani terremoti stanno colpendo delle centrali nucleari. Reed, localizzata la fonte, parte insieme al resto dei Fantastici Quattro per la prima missione: l'isola dei mostri! Sprofondati nelle viscere della terra, l'isola è popolata da creature mostruose guidate da l'Uomo Talpa, un folle scienziato che vive sotto terra deciso a vendicarsi delle angherie del mondo in superfice. I Fantastici Quattro fermano la minaccia fuggendo dall'isola prima che questa esploda.

12 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing, Mole Man (1ª apparizione)

da Fantastic Four vol 1 # 1, Marvel Comics - USA (Nov 1961)
Fantastic Four Annual # 2
Fantastic Four
Le origini del Dr. Destino
Stan Lee (script) / Jack Kirby (art) / Chic Stone (inks)
Victor von Doom, figlio di zingari, alla morte dei genitori scopre che la madre era una strega ed approfitta delle sue conoscenze occulte e della sua mente scientifica per giungere negli Stati Uniti dove conosce Reed Richards, il futuro Mr Fantastic dei Fantastici Quattro. Successivamente Destino è vittima di un incidente avvenuto durante uno dei suoi primi esperimenti che gli sfigura completamente il volto. Espulso dall'università, Destino vaga seguendo la sua sete di conoscenza fino in Tibet. Soccorso da alcuni monaci, egli diventa uno di loro fino a che, dopo aver appreso tutti i segreti della setta, viene chiamato da loro Maestro che gli forgia un'armatura ed una maschera diventando agli occhi del mondo uno dei più potenti e pericolosi criminali, il Dr. Destino.

12 pagine

protagonisti: Doctor Doom
apparizioni: Mr Fantastic

da Fantastic Four Annual # 2, Marvel Comics - USA (Nov 1964)
Fantastic Four Annual # 6
Fantastic Four
Che ci sia la vita
Stan Lee (script) / Jack Kirby (art) / Joe Sinnott (inks)
Reed Richards è preoccupato che le radiazioni cosmiche presenti nel sangue di sua moglie possano compromettere la gravidanza e mettere in pericolo la sua vita e quella del bambino. Per questa ragione Mr Fantastic, accompagnato dalla Cosa e dalla Torcia Umana, penetra nella Zona Negativa alla ricerca di un elemento di antimateria in grado di svolgere da antidoto alla malattia del sangue di sua moglie. Nella Zona Negativa il gruppo di supereroi finisce per scontrarsi con Annihilus, un mostruoso umanoide alato che attraverso la "Barra del Controllo Cosmico" brama l'immortalità e la distruzione di ogni essere vivente. I nostri eroi finiscono catturati da Annihilus ma Reed, compreso che l'oggetto di potere del suo malvagio avversario può essere in grado di salvare Sue e il bambino, dopo un lunga battaglia riesce a sottrarglielo. I Fantastici Quattro fuggono inseguiti da un furente Annihilus che alla fine si trova costretto a lasciare andare i nostri eroi liberi di tornare a casa in cambio della Barra del Controllo Cosmico. Reed è però riuscito a sottrarre una minima quantità del composto e quando si precipita all'ospedale, dopo una snervante attesa, scopre che il parto ha avuto esito positivo e con gioia diventa padre di un maschietto. Nasce Franklin Richards.

48 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Human Torch, The Thing, Invisible Woman, Crystal, Annihilus (1ª apparizione), Franklin Richards (1ª apparizione)

da Fantastic Four Annual # 6, Marvel Comics - USA (Ott 1968)
Fantastic Four vol 1 # 112
Fantastic Four
Battaglia tra mostri
Stan Lee (script) / John Buscema (art) / Joe Sinnott (inks)
La Cosa, impazzita a seguito dell'esperimento a cui l'ha sottoposto Richards, si ritrova a Central Park ad affrontare la forza bruta dell'incredibile Hulk. Mentre ha inizio una cruenta battaglia che prosegue senza esclusioni di colpi, la folla, fomentata dal giornalista Jonah Jameson, manifesta il suo disappunto contro i Fantastici Quattro ritenuti responsabili dei disordini. Intanto al Baxter Building, Reed trattiene la Torcia Umana (che vorrebbe intervenire) per farsi aiutare nel mettere a punto un congegno capace di far tornare normale Ben. Mentre Sue decide di lasciare suo figlio alle cure di Agatha Harkness per raggiungere il gruppo, la Cosa, che si oppone a fatica contro la furia del golia verde, viene distratta da Alicia Masters (accorsa sul luogo della battaglia) ricevendo un violento pugno di Hulk in piena faccia che lo tramortisce.

19 pagine

protagonisti: The Thing, Mr Fantastic, Human Torch, Invisible Woman, Agatha Harkness, J. Jonah Jameson, Alicia Masters, Hulk

da Fantastic Four vol 1 # 112, Marvel Comics - USA (Lug 1971)
Fantastic Four vol 1 # 200
Fantastic Four
La fine del Dottor Destino
Marv Wolfman (script) / Keith Pollard (art) / Joe Sinnott (inks)
34 pagine

da Fantastic Four vol 1 # 200, Marvel Comics - USA (Nov 1978)
Fantastic Four vol 1 # 232
Fantastic Four
Ritorno alle origini
John Byrne (script) / John Byrne (art) / John Byrne (inks) / Bjorn Heyn (inks)
22 pagine

da Fantastic Four vol 1 # 232, Marvel Comics - USA (Lug 1981)
Fantastic Four vol 1 # 245
Fantastic Four
Fine dell'infanzia
John Byrne (script) / John Byrne (art) / John Byrne (inks)
22 pagine

da Fantastic Four vol 1 # 245, Marvel Comics - USA (Ago 1982)
Fantastic Four vol 1 # 262
Fantastic Four
Il processo di Reed Richards
John Byrne (script) / John Byrne (art) / John Byrne (inks)
22 pagine

da Fantastic Four vol 1 # 262, Marvel Comics - USA (Gen 1984)
Fantastic Four vol 3 # 1
Fantastic Four
Vive les fantastiques !
Scott Lobdell (script) / Alan Davis (art) / Mark Farmer (inks)
44 pagine

da Fantastic Four vol 3 # 1, Marvel Comics - USA (Gen 1998)
Fantastic Four vol 3 # 60
Fantastic Four
Dentrofuori
Mark Waid (script) / Mike Wieringo (art) / Karl Kesel (inks)
22 pagine

da Fantastic Four vol 3 # 60, Marvel Comics - USA (Dic 2002)
Fantastic Four vol 1 # 587
Fantastic Four
L'ultima battaglia
Jonathan Hickman (script) / Steve Epting (art) / Rick Magyar (inks) / Javier Rodriguez (inks)
Nel Baxter Building gli insettoidi dell'onda Annihilation stanno cercando di aprire il portale della Zona Negativa per far accedere nel nostro mondo i loro compagni. Il compito di respingere questa invasione spetta a Johnny Storm, Ben Grimm ancora umano, e i ragazzini superintelligenti della Fondazione Futuro. Utilizzando i suoi poteri ritrovati Franklyn Richards consente ai suoi compagni di erigere uno scudo protettivo di fronte al portale della Zona Negativa per trattenere i nemici. Tuttavia, consapevoli che lo scudo non terrà a lungo, Valeria Richards e gli altri ragazzini arrivano alla conclusione che l'unico modo per fermare definitivamente l'ondata è quello di chiudere il portale tramite una schermatura al vibranio che però si attiva solo dall'altra parte. Intanto, mentre Susan Richards, coinvolta in una antica guerra millenaria tra la nuova e vecchia Atlantide, inaspettatamente riceve l'investitura di regina di Vecchia Atlantide attirando l'ira di Namor che poi cede sopraffatto dal carattere della donna che ha sempre amato, su Nu-World, Reed Richards cerca di portare in salvo la popolazione prima che il pianeta venga distrutto da Galactus. Natalie X assorbe la coscienza del popolo di Nu-World e Ted Castle attiva il cunicolo spazio-temporale preparandosi a teletrasportarsi sulla Terra prima della distruzione del loro mondo. Varcato la Zona Negativa, Ben, Johnny e Franklin tengono a distanza gli insettoidi mentre i ragazzini della Fondazione Futuro pensano a come attivare la schermatura in vibranio dall'interno. Quando una nuova orda di insettoidi si appresta ad arrivare, Ben, decide di restare e attivare la schermatura dallla parte della Zona Negativa. Mentre tutti tornano all'interno del Baxter Building, Johnny, rimasto dietro a tutti, spinge Ben nel portale e chiude lo scudo protettivo. A questo punto, con Valeria che gli spiega cosa fare, Johnny sigilla il portale e poi si volta preparandosi da solo ad affontare l'Onda Annihilation. Mentre la Tocia Umana viene sopraffatto dall'esercito di Annihilus, dall'altra parte Ben si trasforma nella Cosa dsiperandosi insieme a Franklin e Valeria per la morte di Johnny Storm.

28 pagine

protagonisti: Ben Grimm/Thing, Human Torch (Johnny Storm) (deceduto), Invisible Woman (Sue Richards), Mr. Fantastic (Reed Richards), Franklin Richards, Valeria Richards, Alex Power, Leech, Artie, Bentley 23, Dragon Man, Korr, Mik, Tong, Turg, Vil, Wu, Ted Castle, Natalie X, Lightwave, Robert Bruce Banner, Jr., Galactus, Annihilus

da Fantastic Four vol 1 # 587, Marvel Comics - USA (Mar 2011)