Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
New 52 Limited # 25

Nella seconda raccolta dedicata alla DETECTIVE COMICS del nuovo universe DC, Batman deve affrontare la follia del Cappellaio Matto, combattere i feroci Artigli della Corte dei Gufi e sopravvivere al ritorno dello Spaventapasseri, un nemico col quale ha alcune inquietanti similitudini…

New 52 Limited # 25 | Detective Comics, vol 2: Strategia del terrore

Rw Lion Maggio 2015
Detective Comics vol 2 # 8
Batman
La strategia del terrore
Tony Daniel (script) / Tony Daniel (art) / Szymon Kudranski (art) / Sandu Florea (inks) / Joel Gomez (inks)
Lo Spaventapasseri contatta Batman e minacciando di uccidere un giovane ostaggio lo costringe a trovare Catwoman per farsi dire il nome dell'uomo a cui doveva consegnare dei campioni dell'agente anti-paura da lei rubati da un laboratorio di ricerca. Vittima del gas della paura dello Spaventapasseri, Catwoman dice al Cavaliere Oscuro che si doveva incontrare in una vecchia tipografia con un tale chiamato Digger Jones. Sempre seguendo le indicazioni dello Spaventapasseri, Batman individua l'uomo raggiungendo poi il luogo dove avrebbe dovuto portare la merce consegnatagli da Catwoman, una vecchia scuola abbandonata. Qui Batman mette fuori combattimento i criminali al suo interno scoprendo che la foto del bambino che lo Spaventapasseri gli aveva mostrato come colui che teneva in ostaggio è in realtà il capo della banda, il figlio del Professor Hugo Strange. Batman lo cattura fermando un pericoloso terrorista e al tempo stesso eliminando un nemico dello Spaventapasseri.

20 pagine

protagonisti: Batman, Catwoman, James Gordon, Scarecrow

da Detective Comics vol 2 # 8, DC Comics - USA (Giu 2012)
Detective Comics vol 2 # 9
Batman
I Gufi conquistano Arkham
Tony Daniel (script) / Tony Daniel (art) / Sandu Florea (inks)
Gotham è sotto assedio e la Corte dei Gufi, una pericolosissima setta segreta, ha inviato gli Artigli, assassini dotati di un fattore di guarigione, a uccidere le persone più influenti della città. Nella lista dei loro bersagli troviamo il dottor Arkham, il direttore del manicomio criminale, il quale visita i suoi pazienti soffermandosi su Roman Sionis, alias Maschera Nera. Improvvisamente la corrente viene a mancare è da dietro le spalle del Dottor Arkham spunta un Artiglio che lo vuole uccidere. Batman entra in scena e salva Arkham invitandolo a nascondersi in un posto al sicuro. Mentre l'intera struttura viene invasa da un orda di Artigli, Arkham chiede l'aiuto di Roman, felice di ricevere nuovamente la Maschera Nera. Insieme a Clayface e gli altri pazienti del manicomio, Maschera Nera aiuta Batman a respingere gli invasori. Tornato tutto sotto controllo Batman viene contattato da Nightwing a cui comunica che ha recuperato il Dottor Arkham e di correre a salvare altri obiettivi della Corte dei Gufi.

20 pagine

protagonisti: Batman, Jeremiah Arkham, Clayface (Basil Karlo), Black Mask
apparizioni: Nightwing

da Detective Comics vol 2 # 9, DC Comics - USA (Lug 2012)
Detective Comics vol 2 # 10
Batman
In bilico
Tony Daniel (script) / Ed Benes (art) / Szymon Kudranski (art) / Robert Hunter (inks) / Rob Hunter (inks) / Szymon Kudranski (inks)
Una banda di criminali vestiti come Batman fermano un furgone blindato non esitando a uccidere le guardie per rubare ciò che stavano trasportando. Nel frattempo Bruce Wayne va trovare Charlotte Rivers all'ospedale. La ragazza gli rivela di voler trasferirsi a Parigi non appena si ristabilisce. Distratto dai rumori di una sparatoria, Bruce la saluta e nei panni deI Cavaliere Oscuro si mette all'inseguimento dei criminali fin dentro i cunicoli delle fogne. Mentre i rapinatori arrivano a farsi saltare in aria con la speranza di coinvolgere anche lui nell'esplosione, senza farsi notare dal nostro protagonista, il vero artefice di tutto, un uomo con una tuta rossa e uno strano casco, afferra la refurtiva e si allontana. In serata Batman viene a sapere dal commissario Gordon che ciò che è stato rubato proveniva dal laboratorio Dunhill. Tornato alla batcaverna, il nostro eroe scopre che il professor Dunhill stava lavorando un acceleratore di particelle per dimostrare i viaggi nel tempo e l'esistenza di dimensioni parallele e che ciò che è stato rubato era una sostanza volatile, corrosiva e radioattiva che sarebbe dovuta arrivare ai laboratori STAR. L'indagine del nostro detective lo conduce alle industrie HM dove in uno dei laboratori trova il dottor Hugh Marder collegato a una specie di grande Collisione di Androne, che sofferente gli dice di fuggire. In quel momento entra in scena il mandante della rapina che si presenta come Mr. Toxic e stende Batman con una scarica di energia.

22 pagine

protagonisti: Batman, Alfred Pennyworth, Charlotte Rivers, Mr. Toxic
apparizioni: James Gordon, Harvey Bullock

da Detective Comics vol 2 # 10, DC Comics - USA (Ago 2012)
Detective Comics vol 2 # 11
Batman
Radioattivo!
Tony Daniel (script) / Julio Ferreira (art) / Eduardo Pansica (art) / Eber Ferreira (inks) / Julio Ferreira (inks)
Batman affronta a fatica Mr. Toxic indebolito dalle radiazioni che emana il suo avversario. Nel corso del combattimento il cavaliere oscuro riesce a frantumargli l'elmo trovandosi con sua grande sorpresa di fronte al Dottor Marder. Prima di potergli chiedergli spiegazioni, Mr. Toxic esplode mentre il Marder attaccato al macchinario afferma di avere il potere tutto per sé e poi muore. Il giorno dopo Bruce Wayne cerca di capire quale funzionalità potesse avere il macchinario costruito da Marder quando riceve una telefonata del professor Alan Smart che gli chiede di raggiungerlo al Dunhill. Il professore gli spiega che Mardor stava lavorando a una macchina che permetterebbe di viaggiare avanti nel tempo e che stava testando le sue teorie su dei cloni di se stesso che, però, hanno la tendenza a decomporsi velocemente. Nel frattempo, all'obitorio di Gotham si scopre che tutti i corpi della banda dei Batman sono praticamente identici. Qualche istante piu tardi si presenta Mr. Toxic che uccide le guardie e risveglia uno dei suoi cloni fornendogli un casco speciale per tenerlo in vita. Intanto Alla batcaverna, Batman sta analizzando un campione della sostanza trovata in uno dei laboratori quando il campione ha una reazione inaspettata e crescendo improvvisamente attacca il nostro protagonista.

20 pagine

protagonisti: Batman, Mr. Toxic
apparizioni: Alfred Pennyworth, James Gordon

da Detective Comics vol 2 # 11, DC Comics - USA (Set 2012)
Detective Comics vol 2 # 12
Batman
L'assassino dentro
Tony Daniel (script) / Tony Daniel (art) / Richard Friend (inks)
Batman respinge con il fuoco lo strano organismo che lo stava attaccando, venendo poi a sapere, da un messaggio oleografico del professor Smart, che Hugh Marder, per curarsi da un male genetico, ha usato l'acceleratore di particelle sul DNA di un cadavere che ha poi incrociato con il suo, ottenendo dei cloni altamente instabili da utilizzare per compiere esperimenti e proseguire le sue ricerche. Successivamente ha tentato di curarsi entrando nell'acceleratore di particelle, assorbendo le radiazioni che attualmente lo tengono in vita e che lo hanno reso completamente folle. Il video termina con la paura di Smart che Marder possa trasformarsi in una bomba atomica. Nel frattempo Mr. Toxic e il suo clone irrompono ai laboratori Dunhill ordinando al Professor Manhart di utilizzare l'acceleratore di particelle per farlo tornare normale altrimenti tutta Gotham verrà risucchiata in un buco nero. Alla batcaverna Batman rileva un anomalo picco di energia nei laboratori Dunhill e si precipita sul posto dove assiste alla fusione di due corpi dal quale si genera un abominio. Scoperto che il calore intenso neutralizza le capacità dell'organismo, Batman gli lancia contro un batarang incandescente che interrompe il processo. Subito dopo Batman porta a Marder il casco speciale dicendogli che spera di non doversi pentire, un giorno, di avergli salvato la vita.

20 pagine

protagonisti: Batman, Mr. Toxic
apparizioni: Alfred Pennyworth

da Detective Comics vol 2 # 12, DC Comics - USA (Ott 2012)
Detective Comics Annual vol 2 # 1
Batman
L'Abisso
Tony Daniel (script) / Romano Molenaar (art) / Pere Perez (art) / Sandu Florea (inks) / Pere Perez (inks)
Jeremiah Arkham, il direttore del manicomio criminale di Gotham, scopre che uno dei pazienti a cui aveva fatto più affidamento, Roman Sionis, meglio conosciuto come Maschera Nera, durante il recente attacco all'istituto da parte della Corte dei Gufi¹, è riuscito a fuggire. Nel frattempo Batman insegue Toro Pazzo, uno dei membri della Società delle Facce False, un'organizzazione criminale governata da Sionis caratterizzata dalla particolarità che ogni criminale indossa una maschera diversa. Il gruppo si è sciolto quando Sionis è stato catturato ma ora Toro Pazzo, nel cercare di recuperare le maschere degli altri componenti, scopre che queste sono state rubate. Batman riesce a raggiungerlo e togliendogli la maschera si rende conto che l'uomo si trova sotto una specie di ipnosi. Il nostro eroe ipotizza che qualcun'altro sia riuscito ad appropriarsi delle maschere capaci di manipolare la mente e i suoi sospetti ricadono sul Cappellaio Matto. Intanto, al Luna Park, Edgar Dempsey, l'uomo che Sionis aveva scelto per nascondere le maschere, viene raggiunto da Maschera Nera intenzionato a riprendersi le sue maschere. Dempsey, accompagnato da un piccolo clown, porta Sionis al Museo di Storia Naturale di Gotham, ma qui Maschera Nera scopre di essere stato tradito e il piccolo clown si rivela essere Jervis Tetch, il Cappellaio Matto. Quest'ultimo ha alterato la composizione delle maschere e ora intende prendersi la maschera di ebano di Sionis e così diventare l'unico e incontrastato maestro della mente di Gotham. Improvvisamente entra in scena Batman che cerca di fermare i due rivali occupandosi al tempo stesso dei loro sgherri. Nel successivo scontro il nostro protagonista colpisce con un calcio la maschera di Sionis che si crepa sprigionando una accecante luce bianca. Batman, in stato confusionale, afferra la maschera e fugge. Più tardi, il Cavaliere Oscuro incontra il commissario Gordon, rivelandogli di non ricordare più nulla di quanto accaduto in seguito. Gordon gli dice che Tetch è sparito ma che Roman Sionis si trova nuovamente ad Arkham custodito dal direttore che lo ha messo in una cella assai meno confortevole della precedente.

38 pagine

protagonisti: Batman, James Gordon, Alfred Pennyworth, Clayface (Basil Karlo), Mad Hatter, Black Mask
apparizioni: Harvey Bullock, Tweedledee, Tweedledum

da Detective Comics Annual vol 2 # 1, DC Comics - USA (Ott 2012)