Utenti registrati: 3938

Ci sono 1 utenti registrati e 215 ospiti attivi sul sito.

wolverine90

Ultimi commenti

Deboroh su Superman's Pal, Jimmy Olsen vol 2 # 1, docmilito su Supereroi - Le leggende DC # 2, JoeKerr su Silver Surfer # 40, JoeKerr su Silver Surfer # 49, Deboroh su DC Connect # 1,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Collection # 189

Due delle più potenti civiltà dell'Universo Marvel sono in rotta di collisione!
Una guerra che potrebbe distruggere Asgardia una volta per tutte, insieme (forse) al resto dei Dieci Regni, Midgard compresa!
Gli Shi'ar, l'impero spaziale più evoluto e potente dell'universo abitato, ha dichiarato guerra agli dei norreni! Ma perché?
E dove vanno gli Shi'ar, la Forza della Fenice tende a seguire. Il che è una cattiva notizia per Thor!

Marvel Collection # 189 | La Potente Thor 3: La guerra Asgard/Shi'ar

Panini Comics Dicembre 2018
Mighty Thor vol 2 # 13
Thor
La lega dei regni colpisce ancora
Jason Aaron (script) / Steve Epting (art) / Frank Martin Jr (colors)
A Nidavellir, la terra dei nani, Thor in compagnia dell'agente Solomon ha radunato alcuni valorosi guerrieri dei dieci mondi per dare vita alla Lega dei Reami e così liberare Alfheim, la terra degli elfi della luce ora occupata dagli Elfi Oscuri di Malekith. Oltre alla nostra protagonista e alla ormai inseparabile agente dello SHIELD, la squadra è composta dalla asgardiana Sif, da un cavaliere degli Elfi della luce di nome Ivory Honeyshot, dal nano Screwbeard, dalla letale e pericolosa Angela, da Ud il troll, da Titanya dei giganti della montagna di Jotumheim e infine dal misterioso stregone della foresta di Vanaheim chiamato Ro Bloodroot. Un paio di giorni più tardi Thor e Solomon guidano la nuova Lega dei Reami infiltrandosi al palazzo di Liujosgard, capitale di Aelfheim. Angela uccide le guardie e con estrema facilità penetra nelle stanza dove è tenuta prigioniera la regina. L'agente Solomon si rende subito conto che c'è qualcosa che non va ma non riesce a fermare Angela che penetrando nella stanza fa scattare gli allarmi facendo uscire un'orda di elfi oscuri che attacca gli eroi della Lega. A peggiorare la situazione, Ud viene scaraventato nella sala del trono da una nuova minaccia che giunta in compagnia di Malekith si presenta come la nuova Kurse.

20 pagine

protagonisti: Thor (Jane Foster), Roz Solomon, Lady Sif, Screwbeard, Ud the Troll, Ivory Honeyshot, Ro Bloodroot (1ª apparizione), Angela (Aldrif Odinsdottir), Titanya Vaetilda Vinnsuvius (1ª apparizione), Kurse, Malekith
apparizioni: Loki

da Mighty Thor vol 2 # 13, Marvel Comics - USA (Gen 2017)
Mighty Thor vol 2 # 14
Thor
Ljosalfgard brucia
Jason Aaron (script) / Steve Epting (art) / Frank Martin Jr (colors)
Tre giorni prima. Convinto i ragni della prigione di Nastrond a liberare Lady Waziria, Malekith trasforma l'elfo oscuro, che un tempo faceva parte della precedente Lega dei Reami, nel nuovo Kurse, un essere dalla inaudita potenza chiuso in una armatura impenetrabile.
Presente. Ad Alfheim, mentre l'attuale Lega dei Regni cerca di respingere l'esercito di Malekith, Thor affronta Kurse sorprendendosi della forza del suo avversario capace di fermare Mjolnir con un pugno. Nel frattempo, approfittando della battaglia, Malekith, accompagnato da Loki, si reca nelle stanze in cui si trova prigioniera la regina Aelsa, e dopo avergli mostrato la città in fiamme dicendogli che il suo regno non gli interessa più, la sfigura con un bacio lasciando che Loki la getti dal balcone del suo palazzo. Thor la vede riuscendo a lanciargli Mjolnir in modo che possa aggrapparsi ad esso e così salvarsi dalla caduta. Malekith, il suo esercito e Kurse scompaiono in un vortice lasciando Ljosalfgard, la capitale di Alfheim, ridotta ad un cumulo di macerie. Thor cerca di infondere coraggio alla regina Aelsa promettendogli che la Lega dei Reami farà di tutto per distruggere Malekith e il suo esercito.

20 pagine

protagonisti: Thor (Jane Foster), Roz Solomon, Lady Sif, Screwbeard, Ud the Troll, Ivory Honeyshot, Ro Bloodroot, Angela (Aldrif Odinsdottir), Titanya Vaetilda Vinnsuvius, Aelsa Featherwine of the Fay, Loki, Kurse (Lady Waziria), Malekith

da Mighty Thor vol 2 # 14, Marvel Comics - USA (Feb 2017)
Mighty Thor vol 2 # 15
Thor
La guerra di Asgard/Shi'ar, parte 1: Un giorno di infamia immortale
Jason Aaron (script) / Russell Dauterman (art) / Matt Wilson (colors)
Ad Asgard Heimdall osserva l'universo quando, nello spazio di un battito di ciglia, viene attaccato da Gladiatore, la guardia imperiale degli Shi'Ar. Nel frattempo Cul, l'attuale regnante di Asgard, bussa alla porta della stanza di Jane Foster intimandogli di lasciare Asgard dal momento che la sua malattia gli impedisce di partecipare alle attività del Consiglio dei Mondi. Mentre Cul si allontana una guardia lo informa che Heimdall sta combattendo con un intruso e che Asgard è sotto l'attacco delle forze Shi'Ar. Nel frattempo il bifrost cade e da un portale escono diversi membri della Guardia Imperiale Shi'Ar che si uniscono alla battaglia. Gli Asgardiani resistono, ma l'attacco è brutale e spietatamente efficiente. Cul scende in campo venendo raggiunto qualche istante più tardi dalla nostra protagonista nei panni di Thor che cerca di respingere gli invasori. La dea del tuono finisce per affrontare il Gladiatore rimanendo colpita della forza del suo avversario. Thor cerca di difendersi con il suo martello ma la guardia Imperiale l'afferra per il collo facendogli perdere conoscenza. Ottenuto ciò che desideravano, gli Shi'ar si teletrasportano portandosi dietro la nuova Thor mentre gli Asgardiani giurano vendetta per l'attacco a tradimento che hanno subito. Quando Thor riprende conoscenza scopre di essere stata portata nel palazzo reale degli Shi'Ar ritrovandosi prigioniera al cospetto di Sharra e K'thiri, gli dei Shi'Ar.

20 pagine

protagonisti: Thor (Jane Foster), Heimdall, Sif, Cul, Kid Gladiator, Gladiator (Kallark)
apparizioni: Hogun, Fandral, Hildegarde, Starbolt, Manta, Neutron, Smasher, Warstar, Warbird, K'ythri, Sharra

da Mighty Thor vol 2 # 15, Marvel Comics - USA (Mar 2017)
Mighty Thor vol 2 # 16
Thor
La guerra Asgard/Shi'ar, Parte 2: La sfida degli dei
Jason Aaron (script) / Russell Dauterman (art) / Matt Wilson (colors)
La nuova Thor si trova nel palazzo M'Kraan dell'impero Shi'ar dove è stata portata di forza al cospetto di Sharra e K'ythri, le divinità degli Shi'Ar. La coppia di dei intende coinvolgere la nostra protagonista in una sfida, la battaglia degli Dei. Jane non ne vuole sapere ma quando sta per allontanarsi i due dei minacciano di distruggere la Terra se non parteciperà alla sfida. Gladiatore conferma la presenza di una flotta Shi'Ar poco distante l'orbita terrestre e scusandosi con Thor provoca l'ira degli dei che lo percuotono selvaggiamente affermando che uno strontiano non è degno di guidare l'impero degli Shi'Ar. Thor cerca di reagire ma viene colpita da una potente scarica ritrovandosi costretta ad ascoltare i termini della sfida. Nel frattempo ad Asgardia, mentre Volstagg al Congresso dei Mondi cerca, con scarso successo, di ottenere l'approvazione ad un'azione militare contro gli Shi'Ar, nella sala del trono Sif chiede a Cul di salvare Thor dandogli del codardo quando il dio della paura si rifiuta di intervenire e rispondere all'aggressione che Asgardia ha subito dagli Shi'Ar. Nel frattempo a Chandilar, Thor è costretta a partecipare alla prima sfida. Sharra e K'ythri generano un enorme tsunami che ucciderà migliaia di innocenti. I sopravvissuti piangeranno la morte dei loro cari e ad ogni loro preghiera i due dei riceveranno un punto. Thor non è disposta a osservare il disastro e usando il suo martello ferma l'onda gigante ottenendo le preghiere degli Shi'Ar che la ringraziano e gli fanno vincere la prima sfida. Intanto, una pattuglia Shi'Ar ai confini dello spazio che delimita il loro territorio, viene attaccata dalle navi Asgardiani guidate da Sif e Cul.

20 pagine

protagonisti: Thor (Jane Foster), Sif, Cul, Shadrak (1ª apparizione), Warbird (Ava, Kid Gladiator, Gladiator (Kallark), K'ythri, Sharra
apparizioni: Hildegarde, Fandral, Hogun

da Mighty Thor vol 2 # 16, Marvel Comics - USA (Apr 2017)
Mighty Thor vol 2 # 17
Thor
La guerra Asgard/Shi'ar, parte 3: Quando le stelle lanciarono l'attacco
Jason Aaron (script) / Russell Dauterman (art) / Russell Dauterman (inks)
A Chandilar, capitale dell'Impero Shi'Ar continua la sfida degli Dei che vede la nuova Thor impegnata a combattere contro Sharra e K'ythri. Ad aizzare i dei Shi'Ar contro la nostra protagonista è stato Loki che si è presentato a loro un paio di giorni prima convincendoli che Thor fosse il Dio più adorato e pregato dell'intero cosmo stuzzicandoli in questo modo a sfidare la dea del tuono allo scopo di tenerla ontana da Malekith. I due malvagi dei Shi'Ar non hanno nessuna remora a causare disastri cosmici, infanticidi e pestilenze contro la loro stessa popolazione costringendo Thor a salvare quante più vite umane possibili. Stanca di questa situazione la dea del tuono si rifiuta di sottostare al loro gioco e attacca Sharra e K'ythri. I due dei Shi'Ar furibondi per tale insolenza si preparano a liberare quello che viene definito l'Ultimo Giudizio. Nel frattempo le forze guidate da Cul e Sif fanno a pezzi una flotta Shi'Ar, fronteggiano la Guardia Imperiale e Gladiatore e, grazie al Distruttore, prevalgono, arrivando al palazzo di Sharra e K'ythri, ponendosi tutti al fianco di Thor per la battaglia finale. Intanto, in un mondo distante, una mano minacciosa emerge dalla lava.

20 pagine

protagonisti: Thor (Jane Foster), Sif, Cul, Hildegarde, Fandral, Hogun, Astra, Plutonia, Hobgoblin, Starbolt, Oracle, Manta, Neutron, Fang, Electron, Warstar, Webwing, Hussar, Smasher, Kid Gladiator, Gladiator (Kallark), K'ythri, Sharra

da Mighty Thor vol 2 # 17, Marvel Comics - USA (Mag 2017)
Mighty Thor vol 2 # 18
Thor
La guerra Asgard/Shi'ar, parte 4: Il bacio Omega
Jason Aaron (script) / Russell Dauterman (art) / Matt Wilson (colors)
Thor, Cul e i suoi alleati affrontano Sharra e K'Ythri. Quando Gladiatore e gli Shi'Ar ripudiano la coppia di dei, Shadrak, colui che regola la gara, pone fine al conflitto decretando la vittoria di Thor nella Sfida degli Dei. Sebbene Thor abbia perso numerose sfide il fatto che le sue azioni abbiano ispirato altri dei ha finito per dargli la vittoria. Sharra e K'Ythri non accettano questo verdetto e furiosi si scambiano un bacio appassionato risvegliando la forza incontrollabile della Fenice. Thor cerca di opporsi ma inevitabilmente viene sconfitto. Le divinità Shi'Ar ridono e aspettano la distruzione, ma il Gladiatore e suo figlio li colpiscono lasciandoli incoscienti. Kid Omega dice di conoscere qualcuno che può aiutarli contro la Fenice. Thor, Kubark e Warbird raggiungono la Terra per chiedere l'aiuto di Quentin Quire, che annoiato si è ritirato nell'isola di Krakoa. Quentin viene convinto a unirsi a Thor e gli altri che, raggiunto lo spazio, sono testimoni della distruzione del Distruttore da parte dell'inarrestabile forza della Fenice.

20 pagine

protagonisti: Thor (Jane Foster), Kid Omega (Quentin Quire), Sif, Cul, Hogun, Fandral, Hildegarde, Shadrak, Warbird, Kid Gladiator, Gladiator (Kallark), K'ythri, Sharra, Phal
apparizioni: Krakoa

da Mighty Thor vol 2 # 18, Marvel Comics - USA (Giu 2017)
Mighty Thor vol 2 # 19
Thor
La guerra Asgard/Shi'ar, parte 5: Di fronte alla Fenice
Jason Aaron (script) / Valerio Schiti (art) / Russell Dauterman (art) / Matt Wilson (colors) / Mat Lopes (colors)
La nuova Thor e Quentin Quire affrontano la Forza della Fenice cercando di indebolire le sue difese. Nel corso della battaglia la Fenice entra in contatto telepatico con Jane Foster e presentandosi in forma umanoide le offre, in cambio di Mjolnir, la guarigione dalla malattia che la sta consumando. Jane rifiuta e la colpisce con tutta la forza del suo martello facendogli abbassare le sue difese. Quentin Quire ne approfitta per proiettarsi nella mente della Forza Fenice che si dimostra interessata a quanto il ragazzo ha da offrirgli. Mentre Thor Odinson si unisce a Jane, la Fenice scompare, e Quentin ne assume il manto, con una porzione del suo potere infinito. Nell'epilogo Sharra e K'ythri vengono consegnati incatenati a Shadrak della Città dell'Onnipotenza, in attesa di essere processati per il loro sconsiderato disprezzo per la legge divina, mentre Quentin Quire viene nominato reggente divino pro-tempore dell'impero Shi'Ar. Più tardi i guerrieri asgardiani e quelli Shi'Ar banchettano festeggiando la fine della guerra, mentre Jane, dopo essersi dimessa dal suo ruolo di Senatrice - nominando come rappresentante di Midgard, Roz Solomon - raggiunge Thor Odinson per raccontargli tutta la verità. Nel frattempo mentre Loki e Malekith stanno per incontrarsi con la Regina di Muspelheim, la Fenice avanza verso la Terra, e Mangog si dirige minaccioso verso Asgard.

20 pagine

protagonisti: Thor (Jane Foster), Kid Omega (Quentin Quire), Odinson, Shadrak, Roz Solomon, Sif, Hogun, Fandral, Hildegarde, Cul, Warbird, Kid Gladiator, Gladiator (Kallark), Loki, Malekith, Phal'kon, the World Destroyer (Phoenix), K'ythri, Sharra
apparizioni: Volstagg

da Mighty Thor vol 2 # 19, Marvel Comics - USA (Lug 2017)