Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Graphic Novel # 7

Marvel Graphic Novel # 7

Marvel Comics Agosto 1983
Killraven
Warrior of the Worlds (Killraven: Guerriero dell'universo)
Don McGregor (script) / Philip Craig Russell (art) / Philip Craig Russell (inks)
La storia inizia ricapitolando l'invasione marziana dell'anno 2001, seguita da un riepilogo di Killraven e della precedente avventura dei suoi Freemen e dei Maestri marziani.

Capitolo 1 - Last Dreams Broken: Cape Canaveral, Florida, febbraio 2020: mentre cresce la tensione tra Killraven e i suoi Freemen mentre continuano la loro ricerca per trovare il fratello di Killraven. Si sono trovati vicino a Cape Canaveral. Mentre la relazione tra Carmilla e M'Shulla si fa tesa, Killraven sperimenta un black out in cui apprende il suo vecchio nemico, l'Alto Overlord risiede all'interno di Cape Canaveral. Mentre discutono di questa rivelazione, vengono accolti da qualcuno che li sta osservando da quando sono arrivati.
Capitolo 2 - Cocoa Beach Blues: Presentandosi Jenette Miller, la persona appena arrivata dice a coloro che è uno degli ultimi astronauti pre-invasione che è stato un passo avanti rispetto ai marziani. Spiegando il suo passato e il rovescio della medaglia di essere un'astronauta, viene invitata nel gruppo di Killraven mentre continuano il loro viaggio a Cape Canaveral, mentre Killraven ha un altro blackout mentre sperimenta un flashback nel passato per sperimentare l'assassinio di JFK quando Jenette spiega che Cape Canaveral si chiamava Cape Kennedy. Nel frattempo, Carmilla rivela a M'Shulla che crede di essere incinta, facendo discutere i due sulle implicazioni di ciò che una gravidanza può portare alla loro vita. Le cose si interrompono quando arriva un'altra persona, un uomo più anziano, che viene attaccato dai lupi.
Capitolo 3 - Sangue e passione: I Freemen salvano l'uomo dai lupi attaccanti e apprendono che l'uomo non è altro che il fratello perduto di Killraven, Giosuè. C'è una sorta di riunione, con Joshua che racconta a Killraven come è riuscito a sopravvivere nel corso degli anni, ispirato dalle storie della ribellione dei suoi fratelli e come alla fine è riuscito a sfuggire ai suoi rapitori marziani.
Capitolo 4 - Let It Die Like the Four of July: Arrivati ​​finalmente a Cape Canaveral, Killraven e i suoi Freemen si rendono conto che sono stati attirati in una trappola e che Joshua sta davvero lavorando per i marziani che gli hanno donato la capacità di trasformarsi in una gigantesca forma di lupino. Con i Freemen che combattono contro Deathraven, gli ingegneri genetici dell'Overlord finiscono di creare il loro ultimo mutato, tuttavia il Freement trasforma la bestia su Deathraven, la creatura lo sta uccidendo. Tentando di portare la lotta contro il Signore Supremo, il Marziano imposta il Capo per autodistruggersi, tuttavia Killraven e i suoi Freemen scappano per continuare la loro guerra contro i Marziani un altro giorno.

55 pagine

Pubblicazione italiana: Labor # 3 - Anno II n. 1 - Killraven, Labor Comics (Gen 1986), I Grandi Tesori Marvel # 5 - Killraven, Panini Comics (Feb 2016), Marvel Masterworks # 143 - Killraven, il guerriero dei mondi, vol 1, Panini Comics (Nov 2022)