Utenti registrati: 3505

Ci sono 0 utenti registrati e 47 ospiti attivi sul sito.

Ultimi commenti

Deboroh su DC Comics Collection # 14, nickdeckard su DC Comics Collection # 14, docmilito su Dylan Dog Color Fest # 27, comicsbox su Justice League # 5, fede97 su Justice League # 5,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Maxi Nathan Never # 2
Copertina di Roberto De Angelis

Maxi Nathan Never # 2

Sergio Bonelli Editore Aprile 2006
Nathan Never
Contatto
Stefano Piani (script) / Matteo Resinanti (art) / Gianmauro Cozzi (art)
Un misterioso messaggio che giunge dalle stelle e che viene captato dall'osservatorio spaziale Jack Silver. Da quel momento la dottoressa Gilda Zane, astronoma e inguaribile sognatrice, diventa il bersaglio di un crudele assassino che non si fa scrupoli a uccidere chiunque tenti di aiutarla? compresi Nathan e Branko, che hanno il compito di far luce sul caso. Gli alieni avranno davvero cercato di mettersi in contatto con la Terra?

Nathan Never
Assassino sul TB 961
Stefano Piani (script) / Stefano Casini (art)
Sul TB 961, un treno che collega la cittadina di Laroch con la Città Ovest, una squadra di spietati killer è sulle tracce di David Scott, uno scomodo testimone che hanno il compito di far tacere per sempre. La caccia all'uomo tra gli angusti corridoi e gli scompartimenti del treno prosegue per tutta la notte e l'unica speranza per David di salvarsi la pelle è trovare la persona con cui si era dato appuntamento per chiedere protezione: Nathan Never.

Nathan Never
L'uomo virtuale
Stefano Piani (script) / Onofrio Catacchio (art)
L'Agente speciale Alfa si trova tra le mani un caso davvero intricato: in un attentato esplosivo ai danni di Maximilian Braitenberg, un ricco uomo d'affari direttore di una casa d'aste, muore incidentalmente anche un innocente passante, il piccolo Tom Grant, i cui genitori si rivolgono all'agenzia di Solomon Darver perché individui il responsabile della morte del figlio. L'assassino è stato attento a non lasciare tracce, ma le indagini di Nathan possono contare su un testimone d'eccezione: la coscienza virtuale di Braitenberg?