Utenti registrati: 4058

Ci sono 2 utenti registrati e 159 ospiti attivi sul sito.

ilmacina

Ultimi commenti

nickdeckard su Wolverine: Black, White & Blood # 4, fede97 su Wolverine: Black, White & Blood # 4, docmilito su Diabolik - Le origini del mito # 51, fede97 su Batman/Fortnite: Zero Point # 5, gptravini su ,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Omnibus # 37

Marvel Omnibus # 37 | Ultimates

Panini Comics Settembre 2014
Ultimates vol 1 # 1
Ultimates
Super umano
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Andrew Currie (inks)
Atlantico del nord, 1945. I soldati americani, guidati dal primo super eroe nazionale Capitan America insieme al suo compagno fotografo Bucky, vengono mandati in una missione di vitale importanza per l'esito della guerra: fermare il lancio del primo ordigno nucleare creato dai nazisti in una base segreta in Islanda. Capitan America riesce ad entrare all'interno della base insieme agli altri soldati ma per femare la minaccia è costretto ad aggrapparsi al missile nucleare diretto verso Washington, sabotando i suoi sistemi di guida e danneggiandolo fino a farlo esplodere in aria. Compiuto il suo dovere Capitan America viene scaraventato nell'acqua gelida del mare e svenuto scompare verso il fondo.

26 pagine

protagonisti: Captain America (ultimate) (1ª apparizione), Bucky Barnes (ultimate) (1ª apparizione)

da Ultimates vol 1 # 1, Marvel Comics - USA (Mar 2002)
Ultimates vol 1 # 2
Ultimates
"Grande"
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Andrew Currie (inks)
In una New York devastata da Hulk¹, si incontrano Nick Fury e Bruce Banner per discutere della nuova squadra di super eroi da far nascere per contrastare il crimine e il terrorismo internazionale. Sponsorizzata dallo SHIELD e guidata da Nick Fury, con l'ausilio finanziario e tecnologico del magnate Tony Stark, la squadra sarà composta da Iron Man, ovvero lo stesso Stark con la sua armatura ipertecnologica di sua invenzione, lo scienziato Hank Pym (Giant-Man), inventore di un casco per comunicare con gli insetti e che proprio in questo episodio testa il suo potere che lo trasforma in un gigante, sua moglie Janet Van Dyne (Wasp), che ha il potere di trasformarsi nelle dimensioni di un insetto e di volare, e infine da Bruce Banner, che nel cercare di riprodurre il siero del super-soldato, si è trasformato nel mostruoso Hulk.
Una sera Nick Fury comunica a Bruce Banner che nel mar glaciale artico è stato ripescato il corpo di Capitan America.

23 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Hulk (ultimate), Iron Man (ultimate), Giant-Man (ultimate) (1ª apparizione), Wasp (ultimate) (1ª apparizione), Betty Ross (ultimate) (1ª apparizione)

da Ultimates vol 1 # 2, Marvel Comics - USA (Apr 2002)
Ultimates vol 1 # 3
Ultimates
21th century boy
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Andrew Currie (inks)
Il corpo ibernato di Capitan America, il super-soldato creato nella Seconda Guerra Mondiale e creduto finora morto, è stato rinvenuto in perfette condizioni. Portato nella struttura governativa dello SHIELD, il riveglio dal coma del vecchio super eroe nazionale è, come prevedibile, traumatico nel momento in cui viene informato di essere rimasto addormentato per più di cinquanta anni. Con il passare dei giorni, Steve Rogers sembra pian piano ambientarsi al nuovo secolo in cui si è risvegliato e così decide di far visita al suo più caro amico durante la guerra, Bucky Barnes trovandolo come logico invecchiato e sposato con colei che sarebbe dovuta diventare sua moglie alla fine della seconda guerra mondiale.
Capitan America decide di unirsi agli Ultimates venendo presentato alla stampa durante la pomposa festa per l'inaugurazione della loro nuova base il Triskelion, una enorme isola artificiale nella baia di Manhattan.

22 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Iron Man (ultimate), Giant-Man (ultimate), Wasp (ultimate), Hulk (ultimate), Captain America (ultimate), Bucky Barnes (ultimate)

da Ultimates vol 1 # 3, Marvel Comics - USA (Mag 2002)
Ultimates vol 1 # 4
Ultimates
Tuono
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Andrew Currie (inks)
Mentre Tony Stark si trova su un satellite in vacanza con una attrice, Giant Man da dimostrazione dei suoi poteri alla stampa, e Janet van Dyne cerca di aiutare Steve Rogers a rimettere insieme quello che resta della sua vita, Nick Fury accompagnato da Bruce Banner, giunge in Norvegia per cercare di convincere ad arruolarsi nella loro squadra Thor, un uomo che si definisce il figlio di Odino. Thor, rappresentanto come una sorta di santone no global, dichiara di non essere interessato agli Ultimates, definendoli come un'organizzazione imperialista asservita al potere corrotto americano. Banner cerca di scuotere Thor dicendogli di essere solo un ex infermiere che in seguito a un crollo nervoso ha passato diciotto mesi in un ospedale psichiatrico. Per nulla turbato Thor scatena una tempesta in dimostrazione dei suoi poteri.
Qualche giorno più tardi, Bruce Banner, dopo aver ascoltato una conversazione in cui i suoi compagni lo prendono in giro, si trova ad avere una discussione con l'ex fidanzata Betty Ross, direttore delle relazioni pubbliche degli Ultimates. Quest'ultima gli rimprovera di non avere abbastanza intraprendenza e di lasciarsi scavalcare dagli altri (Hank Pym è appena stato promosso a numero uno del progetto super soldato, mentre il posto doveva essere di Banner). Spinto da un misto di gelosia e frustrazione, Banner si inietta nuovamente il siero trasformandosi nel pieno di Manhattan nell'incredibile Hulk!

22 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Iron Man (ultimate), Giant-Man (ultimate), Wasp (ultimate), Thor (ultimate) (1ª apparizione), Hulk (ultimate), Betty Ross (ultimate)

da Ultimates vol 1 # 4, Marvel Comics - USA (Giu 2002)
Ultimates vol 1 # 5
Ultimates
Hulk spacca Manhattan!
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Andrew Currie (inks)
Bruce Banner trasformatosi in Hulk sta distruggendo mezza New York nel tentativo di trovare l'ex fidanzata Betty Ross. Gli Ultimates, nella loro prima missione ufficiale, intervengono per cercare di fermarlo ma non riescono nemmeno a rallentarlo. Giant Man viene messo ko quasi subito, Iron Man subisce gravi danni all'armatura e Capitan America si ritrova con un braccio quasi spezzato quando prova a somministrargli l'antidoto per farlo tornare Banner. Solo il provvidenziale intervento di Thor, evita a Capitan America di essere fatto a pezzi da Hulk. Quando la situazione sembra ormai disperata Wasp riesce a entrare attraverso l'orecchio, nella testa del golia verde e, raggiungendo i suoi centri nervosi lo colpisce con una scarica di pungiglione. Lo shock fa svenire Hulk che si ritrasforma nell'innocuo e gracile Banner. Il primo a raggiungerlo è Capitan America che lo colpisce con un calcio dimostrandogli tutto il suo rancore.

24 pagine

protagonisti: Hulk (ultimate), Betty Ross (ultimate), Giant-Man (ultimate), Wasp (ultimate), Iron Man (ultimate), Captain America (ultimate), Nick Fury (ultimate), Thor (ultimate)

da Ultimates vol 1 # 5, Marvel Comics - USA (Lug 2002)
Ultimates vol 1 # 6
Ultimates
Giant Man contro Wasp
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Andrew Currie (inks)
Mentre New York si riprende dallo scontro tra Hulk e gli Ultimates, il gruppo di eroi, celebrato dai media e dall'intera popolazione, cerca di non rivelare alla stampa e al mondo intero la vera identità del golia verde per non mettere in cattiva luce il progetto di Nick Fury. Tony Stark, Steve Rogers e Thor si ritrovano insieme per una cena, durante la quale Tony confida agli altri di avere un tumore nel cervello e che non sa quanto ancora gli rimane da vivere. Thor ribadisce di sentirsi estraneo alle meccaniche mediatiche del gruppo, ma se c'è pericolo per la vita delle persone, sarà pronto ad unirsi agli Ultimates. Intanto Henry Pym, abbattuto per essere stato sconfitto in diretta televisiva da Hulk, viene consolato da Janet. Prima che la discussione degeneri in rissa veniamo a sapere che la ragazza in realtà è una mutante, e che Hank ha creato il siero del super soldato utilizzando come base proprio il sangue di sua moglie. Wasp, nel tentativo di sfuggire all'aggressività del marito, si trasforma in un insetto ma Hank la fa assalire da centinaia di formiche.

23 pagine

protagonisti: Captain America (ultimate), Iron Man (ultimate), Thor (ultimate), Giant-Man (ultimate), Wasp (ultimate), Nick Fury (ultimate), Hulk (ultimate), Betty Ross (ultimate)

da Ultimates vol 1 # 6, Marvel Comics - USA (Ago 2002)
Ultimates vol 1 # 7
Ultimates
Nuovo sangue
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Andrew Currie (inks)
Mentre la popolazione newyorchese commemora le vittime causate da Hulk nel corso della battaglia contro gli Ultimates, Bruce Banner viene tenuto sotto sorveglianza dopo che gli scienziati dello SHIELD hanno riscontrato che il suo sangue è stato irrimediabilmente contaminato dal siero inniettatosi. Intanto Janet viene ritrovata in fin di vita da una squadra di soccorso e portata all'ospedale in seguito alle ferite inflittegli dal marito. Betty, amica di Janet ai tempi dell'università, riferisce a Tony e Steve di sapere che Hank aveva picchiato già diverse volte Janet negli anni scorsi ma che sperava che avesse smesso. Hank ora è introvabile ma Steve, usando le apparecchiature satellitari del Triskelion, riesce a rintracciarlo.
Parallelamente a queste vicende ci viene presentata la Vedova Nera, una spia di origine russa al servizio dello SHIELD.

22 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Hulk (ultimate), Betty Ross (ultimate), Captain America (ultimate), Iron Man (ultimate), Thor (ultimate), Wasp (ultimate), Black Widow (ultimate), Hawkeye (ultimate) (1ª apparizione)

da Ultimates vol 1 # 7, Marvel Comics - USA (Set 2002)
Ultimates vol 1 # 8
Ultimates
I professionisti
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Andrew Currie (inks)
La Vedova Nera (Natasha Romanov) e Occhio di Falco (Clint Barton) sono agenti segreti del Comitato di Difesa Superumana degli Stati Uniti, ai comandi di Nick Fury. Prima di essere arruolati negli Ultimates, i due giovani eroi si ritrovano impegnati all'interno di un edificio per sterminare i Chitauri, alieni camuffati da esseri umani presenti sul nostro pianeta da secoli e decisi di conquistare il mondo. Nonostante la distruzione causata dal loro intervento, la vedova e l'arciere escono indenni dalla pericolosa missione e vengono presentati, insieme ai mutanti Quicksilver e sua sorella Scarlet, a Tony Stark e Thor. Capitan America intanto, ha disertato la riunione di Fury e si è diretto in un pub di Chicago per un faccia a faccia con Henry Pym.

23 pagine

protagonisti: Black Widow (ultimate), Hawkeye (ultimate), Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Iron Man (ultimate), Thor (ultimate), Giant-Man (ultimate), Quicksilver (ultimate), Scarlet Witch (ultimate)

da Ultimates vol 1 # 8, Marvel Comics - USA (Nov 2002)
Ultimates vol 1 # 9
Ultimates
Guerra di mondi
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
Capitan America, nei panni civili, rintraccia Henry Pym in un pub di Chicago per fargliela pagare di avere pestato a sangue la moglie Janet. Pym pur assumendo le dimensioni di Giant-Man non riesce ad avere la meglio sul supersoldato americano rimediando una mascella rotta. Mentre fervono i preparativi per attaccare gli alieni Chitauri, la cui base sembra trovarsi in un isola della Micronesia, Steve Rogers va a trovare Wasp in ospedale ma viene cacciato malamente. Intanto Thor si unisce alle truppe di Fury pronto ad attaccare la base degli alieni.

23 pagine

protagonisti: Captain America (ultimate), Giant-Man (ultimate), Wasp (ultimate), Nick Fury (ultimate), Iron Man (ultimate), Thor (ultimate), Black Widow (ultimate), Hawkeye (ultimate)

da Ultimates vol 1 # 9, Marvel Comics - USA (Apr 2003)
Ultimates vol 1 # 10
Ultimates
Il diavolo nell'ombra
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
Gli Ultimates sono a bordo di uno degli eliveicoli dello SHIELD in viaggio per un isola della micronesia, dove secondo alcuni telepati, si nasconderebbe la base segrete degli alieni Chitauri. Durante il viaggio Capitan America si perde nei ricordi di quando, durante una missione nella Seconda Guerra Mondiale, si ritrovò ad affrontare un certo Kesler, un uomo misterioso all'epoca alleato dei Nazisti. Intanto, nell'infermeria del Triskelion, Wasp, ancora convalescente dopo le ferite inflittagli dal marito, scopre che la base dello SHIELD è stata occupata dai Chitauri approfittando del massiccio impegno di tutte le forze operative in Micronesia. Mentre Fury scopre che l'isola è stata abbandonata da tempo, Wasp non fa in tempo ad avvertire i suoi compagni della tremenda trappola ordita dagli alieni, che una bomba nucleare esplode ingoiando l'isola in un enorme fungo atomico!

23 pagine

protagonisti: Captain America (ultimate), Iron Man (ultimate), Wasp (ultimate), Nick Fury (ultimate), Thor (ultimate), Hawkeye (ultimate)

da Ultimates vol 1 # 10, Marvel Comics - USA (Lug 2003)
Ultimates vol 1 # 11
Ultimates
L'arte della guerra
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
In Micronesia, gli Ultimates, Nick Fury e migliaia di soldati americani sembrano essere caduti vittima di una trappola e morti in seguito ad un esplosione nucleare. Nel Triskelion intanto, gli alieni Chitauri hanno dato inizio al loro piano finale di conquista della Terra prendendo il controllo della base operativa. Mentre il capo dei Chitauri rivela a Wasp, tenuta prigioniera in una provetta, che la sua razza ha influenzato l'avvento del Nazismo di Hitler e la Seconda Guerra Mondiale, centinaia di navi aliene appaiono sopra il cielo della base segreta senza che le forze armate reagiscano a causa di inibitori psichici indotti dagli stessi alieni. Improvvisamente un fulmine annuncia l'arrivo di Thor e gli altri Ultimates che insieme a Nick Fury, grazie a un campo di forza innalzato all'ultimo momento da Iron Man, sono scampati al fungo atomico in Micronesia e ora sono decisi a fronteggiare le numerose forze aliene.

23 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Wasp (ultimate), Iron Man (ultimate), Thor (ultimate), Black Widow (ultimate), Hawkeye (ultimate)

da Ultimates vol 1 # 11, Marvel Comics - USA (Set 2003)
Ultimates vol 1 # 12
Ultimates
Individui di distruzione di massa
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
Gli Ultimates sono sopravvissuti alla trappola ordita dai Chitauri in Micronesia e sono tornati decisi a fronteggiare le flotte aliene che nel frattempo si sono rivelate nei cieli sopra Phoenix. Thor e Iron Man cercano di distruggere quanto più astronavi nemiche, Nick Fury insieme alla Vedova Nera e Occhio di Falco fanno irruzione nella base militare occupata dagli alieni e Capitan America si ritrova ad affrontare il Capo dei Chitauri che Cap aveva già conosciuto come Kesler durante la Seconda Guerra Mondiale. Gli Ultimates scoprono che i Chitauri hanno intenzione di fare esplodere il nostro pianeta e Wasp e la Vedova Nera, nonostante trovino il centro di comando che pilota l'ordigno nucleare, non sanno come disattivarlo. Mentre prosegue la battaglia tra Capitan America e il suo avversario, Nick Fury decide di utilizzare la carta Hulk costringendo il Dottor Banner a trasformarsi nel golia verde.

27 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Thor (ultimate), Iron Man (ultimate), Wasp (ultimate), Black Widow (ultimate), Hawkeye (ultimate), Hulk (ultimate)

da Ultimates vol 1 # 12, Marvel Comics - USA (Nov 2003)
Ultimates vol 1 # 13
Ultimates
Come imparai ad amare Hulk
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
Gli Ultimates sono impegnati in un epica battaglia a tutto campo contro i Chitauri. Il capo degli alieni, nonostante sia stato fatto quasi a pezzi da Capitan America, sembra continuamente rigenerarsi ma Hulk, liberato da Nick Fury e lanciato contro l'alieno, prima lo decapita e poi lo divora letteralmente. Intanto Thor e Iron Man trovano il modo di disattivare la mega bomba innescata dai Chitauri per distruggere il pianeta. Il Dio del Tuono, grazie al potere teletrasportante del suo martello, spedisce l'odigno esplosivo su un mondo disabitato ai confini di Asgard. La Terra pare essere salva, e anche l'ultima delle astronavi aliene viene attaccata e distrutta da Hulk. Alla fine il golia verde viene narcotizzato da Occhio di Falco e trasformato nell'inoffensivo Bruce Baner. La prima grande battaglia degli Ultimates è vinta, è ora Captain America, Iron Man, Thor, Wasp, Occhio di Falco, la Vedova Nera, Quicksilver e Scarlet sono degli eroi di fronte all'intera popolazione americana.
Il primo ciclo narrativo degli Ultimates si conclude con Wasp che, decisa a dimenticare Henry Pym, manifesta un attrazione verso Steve Rogers/Capitan America.

- L'episodio esce diversi mesi dopo da quello precedente per un probabile ritardo di consegne da parte di Bryan Hitch.

40 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Iron Man (ultimate), Thor (ultimate), Wasp (ultimate), Black Widow (ultimate), Hulk (ultimate), Giant-Man (ultimate)

da Ultimates vol 1 # 13, Marvel Comics - USA (Apr 2004)
Ultimates Annual # 1
Ultimates
Le riserve
Mark Millar (script) / Steve Dillon (art) / Steve Dillon (inks)
Mentre gli Ultimates sono impegnati a sventare un dirottamento compiuto da alcuni terroristi islamici, un killer di nome Mister Nix viene assunto da un misterioso personaggio per uccidere Nick Fury. Intanto il capo dello SHIELD infoltisce le file della sua squadra con cinque Golia (utilizzando il composto di Pym), tre Rocketman (realizzati sulla base di vecchi progetti di Iron Man), un gruppo di quattro marines denominato le quattro stagioni e sopratutto da Lieberman, il nuovo supersoldato destinato a prendere il posto di Capitan America, nel caso l'eroe a stelle e strisce dovesse cadere in missione. Lieberman però, nonostante sia riuscito a superare numerosi test, durante una missione subisce un collasso al sistema nervoso, diventando l'ennesima vittima causata dal siero del supersoldato. Mentre tra le fila dei Difensori (il gruppo di improvvisati e inesperti supereroi) scopriamo che Hellstrom è un infiltrato al servizio di Nick Fury, Mister Nix, proprio quando si prepara ad uccidere il capo dello SHIELD, finisce vittima dello stesso Fury che si rivela essere il mandante del proprio omicidio per fare uscire allo scoperto il pericoloso killer e prevenire così ogni sua azione futura.

37 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Iron Man (ultimate), Nighthawk (ultimate), Son of Satan (ultimate), Valkyrie (ultimate)

da Ultimates Annual # 1, Marvel Comics - USA (Ott 2005)
Ultimates vol 2 # 1
Ultimates
Dei e mostri
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
A seguito della missione di Capitan America, mandato da Nick Fury in Iraq per salvare degli ostaggi dai terroristi, Thor ha lasciato il gruppo sostenendo che gli Ultimates siano stati creati per lanciare attacchi preventivi contro chi si oppone agli Stati Uniti. Intanto, mentre Capitan America si è fidanzato con Wasp, Tony Stark flirta con la Vedova Nera e Thor va in giro a parlare con amici immaginari (Volstagg), Hank Pym crea un dispositivo che gli consente di rimpicciolirsi e comunicare con gli insetti, allo scopo di rientrare nella squadra con il nome di Ant-Man. Improvvisamente in televisione si diffonde la notizia che Hulk, responsabile della morte di più di ottocento persone, è in realtà Bruce Banner e fa parte del progetto Ultimates.

23 pagine

protagonisti: Captain America (ultimate), Nick Fury (ultimate), Thor (ultimate), Iron Man (ultimate), Giant-Man (ultimate), Wasp (ultimate), Black Widow (ultimate), Hulk (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 1, Marvel Comics - USA (Feb 2005)
Ultimates vol 2 # 2
Ultimates
Morto che cammina
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
Ogni componente degli Ultimates (compresi Quicksilver e sua sorella Scarlet) vengono richiamati di urgenza al Triskelion, per affrontare il problema della scoperta da parte dei media che Hulk (responsabile di un omicidio di massa) è in realtà Bruce Banner e si trova da tempo sotto la custodia di Nick Fury. Cercando di capire come sia trapelata una informazione del genere, Capitan America fa visita a Thor, ritenendolo responsabile di aver rivelato il segreto di Hulk. Il Dio del Tuono rivela di non avere nulla a che fare ma gli confida che Loki, il fratellastro malvagio, è sceso su Midgard e sta facendo di tutto per fare odiare Thor dal mondo. L'eroe a stelle e strisce se ne va credendo che Thor sia completamente pazzo. Intanto Bruce Banner, che attende nella sua cella il processo dal quale sarà sicuramente condannato a morte, riceve la visita di Hank Pym che gli confida che secondo lui gli Ultimates sono stati creati da Fury solo per rendere simpatico il gruppo agli occhi della gente ma appena avrà la possibilità li scaricherà per arruolare soldati molto più fanatici e estremisti come Occhio di Falco, Scarlet o Quicksilver. Nick Fury osserva la discussione pensieroso.

25 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Thor (ultimate), Iron Man (ultimate), Quicksilver (ultimate), Scarlet Witch (ultimate), Giant-Man (ultimate), Charles Xavier (ultimate), Betty Ross (ultimate), Hulk (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 2, Marvel Comics - USA (Mar 2005)
Ultimates vol 2 # 3
Ultimates
Il processo dell'Incredibile Hulk
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
In diretta televisiva mondiale ha inizio il processo di Hulk. Nonostante Bruce Banner abbia come avvocato Matt Murdock, sono poche le speranze di non essere condannato a morte. Prima della fine del processo Banner accoglie la visita di Betty Ross che in lacrime gli confida il suo amore. Ormai pronto ad accettare la sentenza, Banner, nella sua cella di isolamento, riceve Nick Fury che gli rivela che è stato giudicato innocente e gli offre da bere. L'aperitivo in realtà è un potente sonnifero (messo a punto da Hank come ultima missione come Ultimates) che lo fa addormentare. Banner, inerme, viene trasportato su una portaerei in mare aperto sulla quale viene lanciata una potente bomba. Poco tempo dopo Hank riceve una chiamata di ringraziamento: è Banner, vivo e libero che fa intendere che Hank non ha appositamente dosato correttamente il sonnifero e Hulk si è ripreso prima dell'esplosione.

23 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Thor (ultimate), Giant-Man (ultimate), Iron Man (ultimate), Captain America (ultimate), Daredevil (ultimate), Betty Ross (ultimate), Hulk (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 3, Marvel Comics - USA (Apr 2005)
Ultimates vol 2 # 4
Ultimates
Fratelli
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
Mentre gli Ultimates devono gestire le continue manifestazioni di Thor che, dopo aver lasciato il gruppo, è diventato il principale istigatore del movimento anti-superumano mondiale, Tony Stark dopo aver regalato a Natasha Romanov una armatura da combattimento, chiede alla ragazza di sposarlo.Intanto in Italia durante una manifestazione contro l’intervento degli Ultimates in guerra, la polizia carica violentemente la folla ma in loro difesa interviene Thor. Nick Fury raduna gli Ultimates e insieme partono per l'Europa dove a Bruxeles, incontrano i super soldati dei rispettivi paesi (tra cui Capitan Italia) riuniti in un laboratorio chiamato la Cupola nel cercare di fermare Thor. Il Direttore del laboratorio, Gunnar Golmen, rivela che Thor è solo un "normale" schizofrenico che ha rubato al governo norvegese una cintura e un martello ultratecnologico che lo avrebbe dotato di incredibili poter facendolo diventare il più forte super soldato mai creato. Gli ultimates insieme ai nuovi compagni vanno in Norvegia preparandosi a scontrarsi con il cosidetto Dio del Tuono.

24 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Wasp (ultimate), Iron Man (ultimate), Black Widow (ultimate), Hawkeye (ultimate), Thor (ultimate), Loki (ultimate) (1ª apparizione)

da Ultimates vol 2 # 4, Marvel Comics - USA (Mag 2005)
Ultimates vol 2 # 5
Ultimates
La passione
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
Thor, nel tentativo di convincere gli Ultimates che sono vittime degli inganni del suo fratellastro, il dio delle menzogne Loki, viene attaccato violentemente dai suoi ex compagni che lo considerano un pazzo. Durante la battaglia Quicksilver riesce a togliergli la cintura ultratecnologica permettendo al gruppo al servizio di Nick Fury di sconfiggere il presunto dio del tuono. Imprigionato nei meandri del Triskelion, nella stessa cella che fu di Banner, Thor parla con il fratello Loki anche se nessuno  oltre a lui sembra vederlo. Il fratellastro gli rivela di non essere stato lui a rivelare il nome di Banner alla stampa lasciando suppore che esiste una talpa negli Ultimates. Intanto Nick Fury allerta il gruppo per una missione in medio oriente.

25 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Thor (ultimate), Captain America (ultimate), Iron Man (ultimate), Wasp (ultimate), Black Widow (ultimate), Hawkeye (ultimate), Quicksilver (ultimate), Loki (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 5, Marvel Comics - USA (Giu 2005)
Ultimates vol 2 # 6
Ultimates
I Difensori
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Bryan Hitch (inks) / Paul Neary (inks)
Henry Pym, depresso per essere stato allontanato dagli Ultimates, chiede in ginocchio di poter essere riammesso al gruppo con l'identità di Ant-Man, il manipolatore degli insetti. Nonostante l'offerta di donare a Nick Fury due androidi di sua creazione, Ultron e La Visione 2, Hank rimane un emarginato diventando ancora più depresso quando la SHIELD costruisce un intero team di Giant-Men capaci di superare il "limite" dei 20 metri. Scoraggiato più che mai, Pym si unisce ai Difensori, un gruppo di improvvisati supereroi, iniziando una relazione con la Valchiria. Durante la loro prima missione, Nighthawk rimane ferito durante una collutazione con dei teppistelli ed Hank è costretto ad assumere le sembianze di Giant-Man per soccorrerlo. La prima uscita dei Difensori si rivela un disastro e Hank si sfoga con un misterioso personaggio nell'ombra.

23 pagine

protagonisti: Giant-Man (ultimate), Nick Fury (ultimate), Wasp (ultimate), Captain America (ultimate), Quicksilver (ultimate), Scarlet Witch (ultimate), Nighthawk (ultimate) (1ª apparizione), Hellcat (ultimate) (1ª apparizione), Power Man (ultimate) (1ª apparizione), Son of Satan (ultimate) (1ª apparizione), Valkyrie (ultimate) (1ª apparizione)

da Ultimates vol 2 # 6, Marvel Comics - USA (Lug 2005)
Ultimates vol 2 # 7
Ultimates
Un lupo nel gregge
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
Gli Ultimates di Nick Fury, dopo aver attaccato un paese del medio Oriente sospettato di possedere armamenti atomici, sono diventati a tutti effetti uno strumento militare repressivo nelle mani degli Stati Uniti. Thor, rinchiuso nelle prigioni del Triskelion, durante una chiaccherata con Tony Stark afferma che ciò che lui andava predicando da tempo ora si sta avverando avvertendolo nuovamente della presenza di un traditore nel gruppo. Intanto, mentre Janet, stanca del suo rapporto con Capitan America, comincia a rivedere Hank, in serata, un gruppo di soldati armati guidati da un misterioso individuo, penetra nella casa di Occhio di Falco uccidendo tutta la sua famiglia.

23 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Quicksilver (ultimate), Scarlet Witch (ultimate), Iron Man (ultimate), Black Widow (ultimate), Thor (ultimate), Wasp (ultimate), Giant-Man (ultimate), Hawkeye (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 7, Marvel Comics - USA (Set 2005)
Ultimates vol 2 # 8
Ultimates
Nato il quattro di luglio
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
Steve Rogers, scoperto che Janet si frequenta di nascosto con Hank, si allontana da casa andando a cercare conforto dall'amico Bucky. Intanto Nick Fury, giunto sul luogo del delitto a casa di Occhio di Falco, scopre il massacro della famiglia ma non trova però il cadavere del suo compagno. Attraverso delle telecamere nascoste, Nick scopre chi è stato a commettere l'esecuzione e dopo aver organizzato una squadra speciale si precipita nel cimitero di Greenwood dove attacca e infine cattura Capitan America, considerato il traditore degli Ultimates.

24 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Bucky Barnes (ultimate), Wasp (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 8, Marvel Comics - USA (Nov 2005)
Ultimates vol 2 # 9
Ultimates
Grand theft America
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Bryan Hitch (inks) / Paul Neary (inks)
Occhio di Falco, tenuto prigioniero in una località ignota, viene sottoposto a delle droghe che lo costringono a rivelare delle informazioni che i suoi nemici intendono usare per sconfiggere l'America. Il dottore che si occupa di Clint gli confida che un traditore all'interno degli Ultimates è riuscito a incastrare prima Thor e poi Capitan America. Mentre Tony e Natasha si coccolano a letto, un enorme flotta di soldati volanti attacca quello che rimane degli Ultimates facendo crollare il Triskelion. Tony vuole intervenire, ma viene costretto a non muoversi da Natasha che gli punta una pistola alla testa e uccide il maggiordomo Jarvis. Nel frattempo, un gruppo di robot giganti mette a ferro e fuoco l'intera città di New York. Nello scontro Nick Fury subisce l'amputazione di un arto, Quicksilver viene ucciso da uomo che indossa l'armatura di Thor, mentre gli incantesimi di Scarlet si rivelano inutili di fronte all'attacco dei numerosi nemici. Alla fine gli Stati Uniti sono annichiliti da un gruppo di super guerrieri alternativi creati dalla Russia, Cina, Arabia e Corea, decisi a sconfiggere l'America ed evitare così altri attacchi preventivi. I nemici dell'America sono guidati da colui che si fa chiamare Loki, il Signore dell'Inganno.

29 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Iron Man (ultimate), Black Widow (ultimate), Hawkeye (ultimate), Quicksilver (ultimate), Scarlet Witch (ultimate), Thor (ultimate), Loki (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 9, Marvel Comics - USA (Gen 2006)
Ultimates vol 2 # 10
Ultimates
L'asse del male
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Bryan Hitch (inks) / Paul Neary (inks)
Gli Stati Uniti sono stati attaccati da una task force chiamata i Liberatori, un supergruppo formato da superumani di ogni nazione fondato appositamente per contrastare ed eliminare l'egemonia politica e commerciale statunitense fortemente sostenuta, secondo la teoria degli oppositori, dagli Ultimates. Il gruppo è composto dai cinesi Abominio e Dinamo Cremisi, dal coreano Uragano, dalla siriana Sciame, dal russo Perun, dal francese Uomo Schizoide e dal medio orientale Patriot, quest'ultimo potenziato con il siero del supersoldato. La Vedova Nera e Hank Pym, traditori del loro paese, hanno fornito le preziose informazioni che hanno consentito a fermare Nick Fury e penetrare nei sistemi difensivi del Triskelion. Intanto, mentre Occhio di Falco riesce a liberarsi e Tony Stark ferma la Vedova Nera, Wasp libera Capitan America e insieme cercano di fronteggiare il supergruppo straniero.

27 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Wasp (ultimate), Hawkeye (ultimate), Iron Man (ultimate), Black Widow (ultimate), Giant-Man (ultimate), Abomination (Ultimate) (1ª apparizione), Crimson Dynamo (Ultimate) (1ª apparizione), Hurricane (Ultimate) (1ª apparizione), Schizoid Man (ultimate) (1ª apparizione), Swarm (Ultimate) (1ª apparizione), Perun (ultimate) (1ª apparizione), Patriot (ultimate) (1ª apparizione), Loki (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 10, Marvel Comics - USA (Mar 2006)
Ultimates vol 2 # 11
Ultimates
L'America colpisce ancora
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Bryan Hitch (inks) / Paul Neary (inks)
I Liberatori, un gruppo di superumani mandato dall'Asse del Male (l'unione di varie nazioni tra cui Russia, Francia, Corea del Sud e altre ancora), sono riusciti a sottomettere gli Stati Uniti e a catturare tutti i suoi supereroi. Il loro obiettivo rimane catturare il presidente George Bush, in fuga sull'Air Force One, l'aereo presidenziale, dopodichè la vittoria dei Liberatori potrà dirsi completa. Loki, il dio degli inganni, colui che ha architattato il tutto, osserva nell'ombra. Il paese è in ginocchio ma gli Ultimates stanno cercando di reagire e mentre Capitan America, Wasp e Occhio di Falco cercando di contrastare l'avanzata nemica penetrata nella Casa Bianca, ritorna improvvisamente Hulk deciso a dare una mano ai suoi ex compagni.

28 pagine

protagonisti: Captain America (ultimate), Wasp (ultimate), Hawkeye (ultimate), Iron Man (ultimate), Hulk (ultimate), Thor (ultimate), Schizoid Man (ultimate), Abomination (Ultimate), Patriot (ultimate), Loki (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 11, Marvel Comics - USA (Lug 2006)
Ultimates vol 2 # 12
Ultimates
I vendicatori
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Bryan Hitch (inks) / Paul Neary (inks)
Una alleanza di stati rivali agli USA ha creato un esercito di superumani chiamati i Liberatori, riuscendo ad attaccare e conquistare gli Stati Uniti. Gli Ultimates di Nick Fury sono stati messi in ginocchio ma ora, uno ad uno, sembrano aver trovato la forza per contrapporsi agli invasori grazie anche all'inaspettata entrata in scena di Hulk deciso a unirsi nella battaglia per scontrarsi con Abominio. Mentre Capitan America affronta in un duello all'ultimo sangue Patriot, il super soldato iracheno, Wasp, Quicksilver, Scarlet, Occhio di Falco e tutti i super eroi americani, si uniscono per fronteggiare il nemico invasore. Alla fine, quando gli eroi americani sembrano avere avuto la meglio sui loro avversari, Loki decide di uscire allo scoperto pronto a sferrare l'attacco finale. Proprio in quel momento, dei fulmini che squarciano il cielo annunciano la venuta di Thor, il dio del tuono.

38 pagine

protagonisti: Captain America (ultimate), Quicksilver (ultimate), Nick Fury (ultimate), Wasp (ultimate), Scarlet Witch (ultimate), Betty Ross (ultimate), Hulk (ultimate), Thor (ultimate), Patriot (ultimate), Abomination (Ultimate), Hurricane (Ultimate), Swarm (Ultimate), Loki (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 12, Marvel Comics - USA (Ago 2006)
Ultimates vol 2 # 13
Ultimates
Il giorno dell'indipendenza
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
Nel centro di Washington, Thor e gli Ultimates, fiancheggiati dall'esercito di Asgard, affrontano Loki e i suoi demoni nell'epica battaglia che si conclude con la sconfitta degli invasori e la disfatta del dio della menzogna. Terminato il drammatico conflitto, il paese cerca di rimettersi in piedi, i super eroi si uniscono in squadre di soccorso, mentre gli Ultimates prendono la decisione di non lavorare più per il governo ma di diventare indipendenti grazie al finanziamento di Tony Stark. Hank Pym viene arrestatoper tradimento  e Occhio di Falco, uccide a sangue freddo la Vedova Nera, ritenuta responsabile del massacro della sua famiglia.
In un flashback finale, ambientato durante la seconda guerra mondiale, un giovane Steve Rogers, prima di sottoporsi all'esperimento che lo renderà un supersoldato, promette alla sua fidanzata che tornerà vivo dalla guerra.

46 pagine

protagonisti: Captain America (ultimate), Thor (ultimate), Hawkeye (ultimate), Iron Man (ultimate), Wasp (ultimate), Quicksilver (ultimate), Scarlet Witch (ultimate), Nick Fury (ultimate), Black Widow (ultimate) (deceduto), Giant-Man (ultimate), Loki (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 13, Marvel Comics - USA (Feb 2007)