Utenti registrati: 2643

Ci sono 0 utenti registrati e 43 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

OneMillion su I bastardi di Pizzofalcone # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Omnibus # 5

Il volume viene ristampato nell'aprile del 2016

Marvel Omnibus # 5 | Devil di Frank Miller

Panini Comics Novembre 2008
Daredevil vol 1 # 158
Daredevil
Un gravissimo errore
Roger McKenzie (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
La Vedova Nera, che in un primo momento cerca di ostacolare il rapimento di Matt Murdock da parte del Terribile Trio, dopo essere riuscita a fermare l'Uomo Uccello e aver prestato soccorso a Foggy, rimasto ferito nello scontro, viene a sapere che Heather Glenn è a conoscenza della doppia identità di Matt.
Intanto l'Uomo Gatto e l'Uomo Scimmia portano Matt al cimitero di St Stephens alla presenza di Death Stalker, il mortale e misterioso nemico di Devil. Death Stalker uccide a sangue freddo i due ani-uomini, poi, dopo aver rivelato le sue origini, sfida Devil in una drammatica battaglia durante la quale finisce per materializzarsi all'interno di una lapide trovando una morte istantanea.

17 pagine

protagonisti: Daredevil, Heather Glenn, Debbie Harris, Becky Blake, Foggy Nelson, Black Widow, Bird-Man, Ape-Man (deceduto), Cat-Man (deceduto), Death-Stalker (deceduto)

da Daredevil vol 1 # 158, Marvel Comics (Mag 1979)
Daredevil vol 1 # 159
Daredevil
Morto stecchito, Devil
Roger McKenzie (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Eric Slaughter, anziano leader di un gruppo di criminali, viene assunto da un misterioso personaggio per uccidere Devil. Turk Barrett e Leech, due degli uomini di Slaughter, minacciano Foggy e Matt allo scopo di riferire a Devil di recarsi al porto a mezzanotte. Giunto sul luogo, l'uomo senza paura, affronta con determinazione gli incalliti criminali di Slaughter i quali, uno dopo l'altro, finiscono per essere sconfitti. Alla fine, Devil cerca di estorcere il nome del mandante dell'esecuzione all'ultimo uomo rimasto in piedi, ma, proprio mentre sta per aprire bocca, il criminale viene colpito alle spalle rimanendo ucciso. Intanto dietro le quinte scopriamo che ad architettare tutto è stato Bullseye che, riprendendo lo scontro per studiare le mosse del suo avversario, si appresta a vendicarsi di Devil pianificando di colpire una persona a lui vicina: la Vedova Nera.

17 pagine

protagonisti: Daredevil, Foggy Nelson, Ben Urich, Eric Slaughter (1ª apparizione), Turk, Bullseye

da Daredevil vol 1 # 159, Marvel Comics (Lug 1979)
Daredevil vol 1 # 160
Daredevil
Nelle mani di Bullseye
Roger McKenzie (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Bullseye, dopo aver sorpreso e affrontato la Vedova Nera, la rapisce usandola come esca per attirare Devil nella sua trappola. Il nostro eroe, trovato l'appartamento della ragazza messo a soqquadro si rende conto che il responsabile è il suo nemico Bullseye e si mette subito alla ricerca del folle criminale. Alla ricerca di informazioni, Devil giunge prima dal giornalista Ben Urich, per poi recarsi nei bassifondi della criminilità, dove affronta un gruppo di delinquenti preparandosi a raccogliere la sfida di Bullseye.

17 pagine

protagonisti: Daredevil, Heather Glenn, Ben Urich, Black Widow, Turk, Bullseye

da Daredevil vol 1 # 160, Marvel Comics (Set 1979)
Daredevil vol 1 # 161
Daredevil
Sfida a Devil
Roger McKenzie (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Alla disperata ricerca della Vedova Nera rapita da Bullseye, Devil, dopo aver pedinato Turk, giunge a Coney Island dove incontra Slaughter e la sua banda. Gli uomini di Slaughter, assunti in precedenza proprio da Bullseye per ucciderlo, cercano di fermare l'uomo senza paura ma l'attenzione del nostro eroe viene richiamata dalla Vedova Nera che, legata sui binari delle montagne russe, sta per essere investita da un vagone vuoto. Quando Devil capisce che si tratta solo di un pupazzo, la Vedova Nera, che invece si trova trattenuta in un magazzino, si libera scagliandosi contro il suo rapitore. Bullseye affronta la donna ma viene raggiunto da Devil che con la sua furia lo sconfigge evitando ogni suo attacco. Alla fine gli stessi uomini di Slaughter si rifiutando di eseguire l'ordine di uccidere Devil, Bullseye va fuori di testa e viene consegnato nelle mani della polizia.
Nel frattempo, il giornalista del Daily Bugle Ben Urich, attraverso un attento lavoro investigativo scopre che Matt Murdock e Devil sono la stessa persona.

17 pagine

protagonisti: Daredevil, Ben Urich, Black Widow, Turk, Eric Slaughter, Bullseye

da Daredevil vol 1 # 161, Marvel Comics (Nov 1979)
Daredevil vol 1 # 163
Daredevil
Vicolo cieco
Roger McKenzie (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Matt Murdock, durante un ricevimento organizzato dal procuratore distrettuale Blake Tower, avverte la presenza in città dell'incredibile Hulk. Raggiunto il golia verde, Matt riesce a tranquilizzarlo in modo da innescare il processo che lo trasforma in Bruce Banner. Lo scenziato viene ospitato nell'appartamento di Matt ma il giorno dopo, proprio quando Banner si appresta a lasciare New York, finisce per trasformarsi nuovamente in Hulk. Devil cerca di intervenire tentando di fermare come può la furia del gigante di giada ma, nonostante il suo coraggio, il nostro eroe viene colpito rimanendo gravemente ferito. Hulk sta per infliggergli il colpo finale ma poi si ferma, abbandonando la scena con un poderoso salto, e lasciando che il suo amico/nemico venga soccorso da un ambulanza.

18 pagine

protagonisti: Daredevil, Heather Glenn, Foggy Nelson, Ben Urich, Hulk

da Daredevil vol 1 # 163, Marvel Comics (Mar 1980)
Daredevil vol 1 # 164
Daredevil
La rivelazione
Roger McKenzie (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Devil, all'ospedale per le ferite riportate nella battaglia contro Hulk, riceve la visita di numerosi supereroi e il conforto della Vedova Nera. Anche il giornalista Ben Urich riesce a penetrare nella stanza in cui è ricoverato Devil e, ottenenuto un incontro con l'eroe, gli rivela di conoscere il suo segreto e di essere pronto a pubblicare la sua storia. Matt, insieme a Urich, ripercorre l'incidente che gli ha fatto perdere la vista ricordando la tragica morte del padre pugile che lo ha portato a divenire il vigilante mascherato conosciuto come Devil. Ascoltata la storia, il giornalista, che sa di avere tra le mani lo scoop della sua vita, decide di bruciare l'articolo, e mantenere intatto il segreto che lega Matt Murdock all'uomo senza paura.

17 pagine

protagonisti: Daredevil, Black Widow, Ben Urich

da Daredevil vol 1 # 164, Marvel Comics (Mag 1980)
Daredevil vol 1 # 165
Daredevil
Le braccia di Octopus
Roger McKenzie (script) / Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Un carico rubato di adamantio, un metallo virtualmente indistruttibile, sta per essere contrabbandato a Hell's Kitchen. Devil, venuto a conoscenza che la Glenn Industries (l'impresa che Heather Glenn ha ereditato alla morte del padre), si trova coinvolta nel traffico di adamantio, decide mettere al corrente la sua ex fidanzata sulle attività illegali della sua società. Heather, che ancora ritiene responsabile il nostro eroe della morte del padre, scopre dei documenti che provano le attività illeciti di un suo dirigente, ma viene rapita dall'acquirente della partita di adamantio: il Dottor Octopus. Devil si precipita a soccorrere la ragazza, rifiutando l'aiuto della Vedova Nera, ma in un primo confronto con Octopus finisce quasi annegato. Solo nel successivo scontro il nostro eroe riesce ad avere la meglio su "doc ock" fulminandolo con un pannello ad alta tensione. Mentre Octopus, pur svenuto, riesce a fuggire grazie ai suoi tentacoli, Devil abbraccia Heather non sapendo di essere visto dalla Vedova Nera. La donna, compreso di aver perso Matt, decide di lasciarlo, abbandonando gli Stati Uniti.

17 pagine

protagonisti: Daredevil, Heather Glenn, Foggy Nelson, Black Widow, Dr. Octopus

da Daredevil vol 1 # 165, Marvel Comics (Lug 1980)
Daredevil vol 1 # 166
Daredevil
Finchè morte non ci separi
Roger McKenzie (script) / Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Matt insieme a Heather si prepara al matrimonio dell'amico Foggy e Deborah Harris. Intanto al museo della storia, Melvin Potter, il dissociato avversario di Devil meglio conosciuto come il Gladiatore, raggiunge Betsy Beatty (l'assistente sociale che lo ha in cura) e, per dimostrargli il suo amore, sequestra un gruppo di giovani studenti chiedendo di sfidare un avversario degno delle sue capacità. Matt, mentre si sta recando al matrimonio, sente la notizia del sequestro alla radio e, nei panni dell'uomo senza paura, si precipita sul luogo pronto a fermare il criminale. In una arena romana, fedelmente ricostruita all'interno del museo, Devil affronta in battaglia il Gladiatore riuscendo a sconfiggerlo e consegnarlo alla polizia. Il tempo di cambiarsi e il nostro eroe si ritrova nei suoi panni civili a fare da testimone di nozze dell'amico Foggy.

17 pagine

protagonisti: Daredevil, Heather Glenn, Foggy Nelson, Debbie Harris, Betsy Beatty (1ª apparizione), Gladiator

da Daredevil vol 1 # 166, Marvel Comics (Set 1980)
Daredevil vol 1 # 167
Daredevil
Distruttore
David Michelinie (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Matt e la sua compagna Heather si trovano a un ricevimento organizzato dall'industriale Edwin Cord. Improvvisamente, un uomo in armatura che si fa chiamare Mauler, irrompe all'interno del giardino della villa, cercando di colpire l'industriale. Matt trova il modo per cambiarsi e nei panni di Devil affronta l'uomo in armatura distogliendolo da Cord. Nonostante l'arrivo degli uomini della sicurezza, Mauler riesce a fuggire. Solo in un successivo scontro Devil scopre che Mauler in realtà è un vecchio dipendente della Cord Conglomerate chiamato Aaron Soams che, a causa di un disguido tecnico, non ha avuto la pensione. L'uomo, disperato, ha rubato l'armatura progettata da Cord per il governo americano e intende solo spaventare il suo ex datore di lavoro impartendogli una lezione. Nonostante tutto, quando accorrono le guardie, armate di un potente dispositivo, Soames viene colpito rimanendo ucciso senza che Devil possa far nulla per evitare la sua morte.

17 pagine

protagonisti: Daredevil, Heather Glenn, Edwin Cord, Mauler (1ª apparizione)

da Daredevil vol 1 # 167, Marvel Comics (Nov 1980)
Daredevil vol 1 # 167
Daredevil
Oscuri segreti
David Michelinie (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Breve episodio in cui viene descritto il bastone estensibile, il senso-radar, i sensi super-sviluppati e tutte le abilità che fanno dell'avvocato cieco Matt Murdock, l'uomo senza paura conosciuto con il nome di Devil.

5 pagine

protagonisti: Daredevil

da Daredevil vol 1 # 167, Marvel Comics (Nov 1980)
Daredevil vol 1 # 168
Daredevil
Elektra!
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Alla ricerca di informazioni su Alarich Wallenquist, lo scomodo testimone di un assassinio protetto da Eric Slaughter, Devil si ritrova nei bassifondi di New York a interrogare Turk e un altro suo compare. Alle prese con i delinquenti, il nostro eroe viene colpito alle spalle da una donna chiamata Elektra, una merceneria ninja venuta dall'europa decisa a catturare Wallenquist. Devil sviene e la sua mente torna a quando Matt era solo una matricola dell'università e per la prima volta incontrò Elektra Natchios, la bellissima e giovane figlia dell'ambasciatore greco. Tra i due nacque un amore passionale e travolgente, finquando, la tragica morte del padre di Elektra per mano di alcuni terroristi, la allontanarono da Matt che non ebbe più notizie di lei fino ad oggi. Devil, ripresosi dallo scontro, si mette subito sulle traccie di Wallenquist raggiungendo il molo abbandonato in cui il testimone sta per essere trasportato via con un idrovolante. All'appuntamento troviamo Elektra che si scontra con gli uomini di Slaughter ma finisce per essere catturata. Devil interviene e liberato la donna sgomina con il suo aiuto la banda per poi prendersi lo svenuto Wallenquist. Elektra si rende conto che Devil è Matt, l'uomo di cui era innamorata. Matt è diventato un vigilante mascherato, Elektra una spietata mercenaria. Un bacio, il silenzio e la triste consapevolezza che i due amanti, prendendo una strada diversa, sono destinati a essere rivali e rinunciare per sempre al loro amore.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Turk, Eric Slaughter, Elektra (1ª apparizione)

da Daredevil vol 1 # 168, Marvel Comics (Gen 1981)
Daredevil vol 1 # 169
Daredevil
Devils
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Bullseye, il pericoloso killer capace di trasformare ogni singolo oggetto in un arma letale, è riuscito a fuggire dall'ospedale in cui era ricoverato proprio mentre i dottori si accingevano a operarlo per estirpargli il tumore al cervello responsabile di atroci mal di testa e allucinazioni. L'assassino vaga per la città e, ossessionato da Devil, uccide ogni persona credendo nella sua follia di avere di fronte il vigilante mascherato. Rifugiatosi all'interno di un piccolo cinema, Bullseye prende in ostaggio due anziani ma Devil lo raggiunge e l'assassino è costretto a fuggire in una stazione metropolitana. Mentre Elektra, la mercenaria che un tempo amava Matt, penetra nella casa del nostro eroe trovandovi Heather Gleen (attuale compagna di Matt), Devil si ritrova impegnato ad affrontare Bullseye che, dopo averlo sconfitto, è costretto a salvare da un treno che lo stava per investire. L'assassino viene consegnato alle autorità per essere sottoposto all'operazione che gli salva la vita.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Heather Glenn, Foggy Nelson, Elektra, Bullseye

da Daredevil vol 1 # 169, Marvel Comics (Mar 1981)
Daredevil vol 1 # 170
Daredevil
Kingpin deve morire!
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Wilson Fisk, meglio conosciuto come Kingpin, ex signore della malavita newyorchese, ha da tempo abbondonato gli Stati Uniti per ritirarsi in Giappone insieme alla moglie Vanessa. La donna, che si è sempre opposta alla sua carriera criminale, vuole che il marito consegni degli importanti documenti alla giustizia americana in modo da incriminare tutti i suoi ex sottotenenti diventati nel frattempo i maggiori boss malavitosi della costa orientale. Mentre a New York i capi della criminalità hanno mobilitato tutti i killer della città per uccidere Kingpin, Vanessa Fisk, giunta a Manhattan per affidare la delicata trattativa alla coppia di avvocati Nelson & Murdock, viene rapita nell'ufficio dei due avvocati distratti da un cecchino che ha bersagliato il locale. Nel frattempo il killer a pagamento conosciuto come Bullseye, tornato in libertà dopo l'intervento alla testa che lo ha liberato di un tumore, viene contattato dallo stesso boss criminale responsabile del rapimento della moglie di Fisk. Il malavitoso vuole usare la donna per attirare Kingpin a New York e fare di Bullseye il suo assassino. Devil, scontrandosi con Bullseye, viene scaraventato da un grattacielo (salvandosi solo grazie alle sue abilità e una grossa dose di fortuna), proprio mentre Kingpin, evitando con scaltrezza un attentato, atterra con un piccolo areoplano nel suolo statunitense.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Foggy Nelson, Turk, Vanessa Fisk, Bullseye, Kingpin

da Daredevil vol 1 # 170, Marvel Comics (Mag 1981)
Daredevil vol 1 # 171
Daredevil
Nella stretta di Kingpin
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Devil si mette sulle traccie di Kingpin, presentandosi, in incognito, come un comune criminale per offrirgli i suoi servizi. Sorpreso dall'ex boss del crimine a rubare i preziosi documenti che incriminerebbero i capi della malavita di New York, Devil affronta Kingpin in uno scontro fisico ma viene sconfitto dalla forza del suo avversario e consegnato nelle mani dei suoi uomini che lo rinchiudono dentro una conduttura d'acqua. Nel frattempo i boss della malavita che hanno rapito Vanessa Fisk indicano a Kingpin il luogo in cui deve portare i documenti per riavere indietro sua moglie. Kingpin, che vuole solo riabbracciare Vanessa e poi lasciare il paese, si presenta all'appuntamento ma durante la trattativa, un misterioso personaggio provoca un esplosione che fa crollare il cantiere sotterrando sotto le macerie Vanessa Fisk. Sconvolto per la perdita della moglie, Kingpin giura di vendicarsi dichiarando guerra ai boss criminali. Il re è tornato.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Heather Glenn, Foggy Nelson, Turk, Bullseye, Vanessa Fisk, Kingpin

da Daredevil vol 1 # 171, Marvel Comics (Giu 1981)
Daredevil vol 1 # 172
Daredevil
Guerra di bande
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Liberatosi dalla conduttura d'acqua in cui era stato intrappolato, Devil strapazza Turk venendo a sapere che Kingpin, dopo la perdita della moglie, ha dichiarato guerra ai boss della malavita iniziando a sgretolare dall'interno l'organizzazione criminale. Compiuto la prima parte del suo piano, Kingpin si presenta nel torregiante edificio in cui gli ultimi boss sono barricati riuscendo a far passare dalla sua parte Bullseye, il mercenario che doveva ucciderlo, per riprendersi il ruolo di capo assoluto di tutte le gang di New York. Dopo aver ucciso il responsabile della presunta morte della moglie (ovvero il suo braccio destro che per rivederlo a capo del crimine ha pensato di sbarazzarsi della moglie che lo ostacolava), Kingpin riceve la visita di Devil che viene subito affrontato da Bullseye, più che disponibile a eliminare il suo antico nemico. Bullseye viene nuovamente sconfitto da Devil il quale, ricevendo da Kingpin i documenti che incriminano metà dei capi della malavita locale, consente allo stesso Fisk di diventare di fatto l'unico e incontrastato re del crimine.
Nell'epilogo vediamo Vanessa Fisk, ancora viva, vagare senza memoria nelle fogne di New York.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Turk, Bullseye, Vanessa Fisk, Kingpin

da Daredevil vol 1 # 172, Marvel Comics (Lug 1981)
Daredevil vol 1 # 173
Daredevil
Il maniaco
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Melvin Potter, meglio conosciuto come il Gladiatore, è stato accusato di essere l'autore delle recenti aggressioni ai danni di alcune donne di New York. La stessa Becky Blake confida a Matt che il Gladiatore in passato è stato il responsabile della menomazione che la vede ora costretta su una sedia a rotelle. La donna, traumatizzata dalla violenza subita, si rifiuta di collaborare con l'avvocato pronto a difendere Melvin Potter. Nonostante tutto, Melvin, che si dichiara innocente, durante il processo viene assistito dall'avvocato Matt Murdock e dalla sua assistente sociale Betsy Beatty ma, esasperato dal sentimento di odio che ha l'opinione pubblica nei suoi confronti, decide di evadere dalla prigione in cui era detenuto. Matt, dopo averlo raggiunto e convinto a costituirsi, nei panni di Devil riesce a risalire al vero maniaco (che nel frattempo aveva raggiunto Betsy per aggredirla) che si rivela essere Micheal Reese, un sosia del Gladiatore, che, grazie alla preziosa testimonianza di Becky, viene arrestato per essere il responsabile delle violente aggressioni.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Becky Blake, Debbie Harris, Foggy Nelson, Betsy Beatty, Gladiator

da Daredevil vol 1 # 173, Marvel Comics (Ago 1981)
Daredevil vol 1 # 174
Daredevil
L'assassinio di Matt Murdock
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
La Mano, un’organizzazione di ninja devoti all’omicidio, è stata incaricata, dal re del crimine Kingpin, di uccidere Matt Murdock e il suo assistito Melvin Potter. Elektra, la mercenaria che in passato ha appreso le arti del delitto proprio dall'ordine di maestri omicidi della Mano, ha deciso di difendere il suo ex-amato pur rimanendo nell'ombra e senza mai mostrarsi. Nonostante la costante e discreta presenza del singolare angelo custode, in uno degli attacchi della Mano, Matt viene ferito per essere portato urgentemente in ospedale. Momentaneamente privo del suo senso radar, Matt, dopo aver ascoltato alla radio del trasferimento di Potter, nei panni di Devil si precipita sul luogo, per difendere il Gladiatore dai ninja della Mano. Gli assassini avevano attaccato il furgone blindato ma si erano trovati ad affrontare anche Elektra. Alla fine della battaglia, Potter, che ormai ha perso ogni istinto omicida, confida all'eroe che se non fosse stato per l'aiuto di una donna sarebbe ormai morto. Intanto la setta orientale della Mano incarica un suo pericoloso ninja killer di uccidere Elektra.

20 pagine

protagonisti: Daredevil, Heather Glenn, Foggy Nelson, Gladiator, Elektra, Kingpin, The Hand (1ª apparizione), Kirigi (1ª apparizione)

da Daredevil vol 1 # 174, Marvel Comics (Set 1981)
Daredevil vol 1 # 175
Daredevil
La sfida
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Devil, ancora privo del suo senso radar, rintraccia la bella e letale Elektra per ringraziarla di averlo aiutato dal gruppo di ninja che lo ha attaccato. Elektra non sembra gradire le attenzioni di Matt e lo scaraventa fuori dalla finestra. Più tardi, dopo aver salvato la vita a Foggy, attaccato a sua insaputa da un ninja mentre si stava recando al tribunale per il processo Potter, il nostro eroe incontra nuovamente Elektra penetrando insiema a lei nel covo della Mano. I due ex amanti si ritrovano uniti in una strana alleanza, ma mentre Devil riesce a sconfiggere il gruppo di assassini senza spargimento di sangue, Elektra, apparentemente, uccide a sangue freddo Kirigi, il pericoloso ninja killer dotato di innaturali abilità nelle arti marziali assoldato proprio per eliminare Elektra. Devil, prima che possa discutere sui metodi della mercernaria, sviene per le ferite riportate durante la battaglia. Nel frattempo, mentre Foggy, anche senza l'aiuto di Matt, riesce a far annullare il processo a carico di Potter, Kingpin, dall'alto della sua roccaforte di cristallo, sogghigna per essere riuscito a sbarazzarsi dei ninja della Mano utilizzando Devil al proprio posto.

21 pagine

protagonisti: Daredevil, Elektra, Foggy Nelson, Becky Blake, Heather Glenn, The Hand, Kirigi, Kingpin

da Daredevil vol 1 # 175, Marvel Comics (Ott 1981)
Daredevil vol 1 # 176
Daredevil
I cacciatori
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Devil, preoccupato per la perdita del suo senso radar, decide di mettersi sulle traccie del suo antico mentore, un vecchio cieco chiamato Stick, che in passato ha istruito il nostro eroe insegnandogli come convivere con la sua cecità. Mentre un instabile uomo senza paura si ritrova nei locali malfamati di Hell's Kitchen in cerca di notizie su Stick, Elektra, a sua insaputa, lo segue come un ombra, non immaginandosi di essere pedinata a sua volta da Kirigi, il ninja assassino che credeva di aver ucciso. Intanto, mentre Heather, per aiutare Matt, si mette anche lei alla ricerca di Stick, il piccolo malvivente chiamato Turk, resosi conto della debolezza di Devil, si procura un costume potenziato per affrontare il nostro eroe. Nel momento in cui Devil si ricongiunge con Stick, Turk lo attacca ma Devil, pur senza radar, lo sconfigge facilmente. Nel frattempo Elektra viene attaccata da Kirigi ma la donna, anche questa volta, sembra uccidere il pericoloso ninja.

21 pagine

protagonisti: Daredevil, Heather Glenn, Stick (1ª apparizione), Elektra, Turk, Kirigi

da Daredevil vol 1 # 176, Marvel Comics (Nov 1981)
Daredevil vol 1 # 177
Daredevil
Dove gli angeli non osano
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Matt "Devil" Murdock cerca di riacquistare il senso di radar con l'aiuto del suo maestro Stick, che, privandolo del riposo, lo obbliga a concentrarsi e colpire il centro di un bersaglio senza l'ausilio degli occhi. In una sorta di rito trascendentale il nostro eroe rivive i momenti cruciali che lo hanno portato a diventare l'eroe senza paura riuscendo alla fine del suo percorso a sconfiggere il demone interiore e ottenere nuovamente il suo senso radar. Nel frattempo, mentre Heather, in attesa del ritorno di Matt, si concede a una serata in società, Ben Reilly, il giornalista del Daily Bugle che conosce l'identità di Devil, scrive un articolo su Randolph Cherryh, candidato al sindaco di New York, mettendo in luce i suoi rapporti con la malavita organizzata. Jonah Jameson, editore del Bugle, temendo delle conseguenze per l'articolo apparso sul suo giornale, assume Foggy Nelson come suo avvocato. Intanto Kingpin, che copre Cherryh per i suoi loschi affari, sembra interessato alla letale mercenaria chiamata Elektra.

21 pagine

protagonisti: Daredevil, Stick, Heather Glenn, Foggy Nelson, Becky Blake, J. Jonah Jameson, Ben Reilly, Elektra, Kingpin

da Daredevil vol 1 # 177, Marvel Comics (Dic 1981)
Daredevil vol 1 # 178
Daredevil
Caccia al tesoro
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Randolph Cherryh, il consigliere corrotto appoggiato da Kingpin, ha fatto causa al Daily Bugle per avere pubblicato un articolo che lo lega con il mondo criminale. L'editore del Bugle si è rivolto alla coppia di avvocati Murdock & Nelson che a loro volta sono stati contattati da un giovane che afferma di avere le prove della corruzione di Cherryh. Gli uomini di Kingpin irrompono nel nuovo studio degli avvocati per eliminare il ragazzo ma Matt riesce a trasformarsi in Devil e impedire l'omicidio. Foggy, per proteggere il suo socio, contatta la coppia di "eroi a pagamento" Luke Cage e Pugno d'Accaio. Nonostante l'assidua vicinanza con i due "eroi", Matt riesce a far perdere le proprie traccie venendo poi a sapere che il ragazzo sta ricattando Cherryh per ottenere una somma di denaro che gli consentirebbe di curare la sorellina gravemente malata. All'appuntamento, che avviene nel mezzo di un affollata parata, Devil viene coinvolto in uno scontro con Pugno d'Accaio (che pensa sia coinvolto con l'improvvisa scomparsa di Murdock) mentre i preziosi documenti che proverebbero la colpevolezza di Cherryh, finiscono per perdersi in mezzo ai tanti festoni e volantini.
Nel frattempo Elektra viene contattata da Kingpin che gli offre di entrare nella sua organizzazione.

21 pagine

protagonisti: Daredevil, Foggy Nelson, J. Jonah Jameson, Luke Cage, Iron Fist, Jeryn Hogarth, Turk, Elektra, Kingpin

da Daredevil vol 1 # 178, Marvel Comics (Gen 1982)
Daredevil vol 1 # 179
Daredevil
Trafitto!
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Il giornalista Ben Hurich sta indagando sul senatore Cherryh e i suoi rapporti malavitosi che lo legano a Kingpin. Durante il reperimento di notizie Urich assiste impotente all'uccisione di un suo informatore da parte di una misteriosa donna. Il giornalista riferisce l'accaduto a Devil che, dalla discrezione di Urich, capisce subito che l'assassino è Elektra, il suo amore di un tempo ora diventata una killer al servizio di Kingpin. Durante un incontro tra il senatore e Kingpin, Devil vigila sul giornalista, impegnato a scattare le foto che proverebbero la colpevolezza di Cherryh, ma viene attaccato da Elektra che lo sotterra sotto un cumulo di macerie. La spietata donna, scoperto la presenza di Urich, lo trafigge con il suo "sai". Nel frattempo scopriamo che Vanessa Fisk, la moglie di Kingpin creduta morta, vaga senza memoria tra gli oscuri vicoli della città.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Ben Urich, Vanessa Fisk, Kingpin, Elektra

da Daredevil vol 1 # 179, Marvel Comics (Feb 1982)
Daredevil vol 1 # 180
Daredevil
I dannati
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Il giornalista Ben Urich, riuscito a sopravvivere al colpo di Elektra, decide, in accordo con Jonah Jameson, di ritirare le accuse nei confronti di Cherryh, il candidato a sindaco legato a Kingpin. Urich, durante lo sviluppo di alcune fotografie, nota che una mendicante che aveva fotografato mentre si trovava a pedinare Kingpin, assomiglia in modo incredibile a Vanessa Fisk, la moglie di Kingpin creduta morta. Il giornalista contattato Devil, lo mette al corrente della scoperta e insieme si calano nelle fogne scoprendo che nei cuniculi che si diramano sotto Manhattan vive una intera comunità di derelitti agli ordini di un massiccio vagabondo che tiene con sè la Fisk, in evidente stato confusionale. Devil, dopo essersi battuto con il capo dei mendicanti e aver recuperato la donna, fa sapere a Kingpin che sua moglie è ancora viva chiedendogli il ritiro della candidatura di Cherryh in cambio di sua moglie. Kingpin accetta ma per vendicarsi del ricatto ordina ad Elektra di uccidere Foggy Nelson.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Ben Urich, Foggy Nelson, Turk, Vanessa Fisk, Kingpin, Elektra

da Daredevil vol 1 # 180, Marvel Comics (Mar 1982)
Daredevil vol 1 # 181
Daredevil
L'ultima mano
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Bullseye, il killer mercenario il cui odio per Devil è cresciuto dopo essere stato salvato da quello che considera il suo peggior nemico, riesce a evadere dalla prigione in cui si trovava recluso. Intenzionato a tornare a lavorare per Kingpin, Bullseye decide di affontare Elektra e riconquistarsi la considerazione del suo capo. Mentre Elektra, incaricata da Kingpin di uccidere Foggy Nelson, non riesce a compiere l'omicidio perchè viene riconosciuta da Foggy che gli ricorda i suoi trascorsi con Matt, Bullseye la raggiunge e, dopo averla ferita alla gola con una carta da gioco, la trafigge con il suo stesso sai. Elektra, gravemente ferita, riesce a raggiungere l'abitazione di Matt per morire tra le sue braccia. Dopo il funerale della donna, Bullseye, il cui intuito l'hanno portato a credere che Matt Murdock e Devil sono la stessa persona, per avere una conferma dei suoi sospetti penetra nell'abitazione di Matt. Il nostro eroe, con uno stratagemma, riesce ad allontanarlo dai suoi sospetti e nei panni di Devil lo affronta in uno scontro al termine del quale Bullseye precipita da un palazzo rimanendo paralizzato.

38 pagine

protagonisti: Daredevil, Foggy Nelson, Eric Slaughter, Kingpin, Elektra (deceduto), Bullseye
apparizioni: Punisher

da Daredevil vol 1 # 181, Marvel Comics (Apr 1982)
Daredevil vol 1 # 182
Daredevil
Lei è viva!
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Matt si rifiuta di accettare la morte di Elektra e tra i bassifondi della malavita fino ad arrivare ai vertici della criminalità organizzata rappresentata da Kingpin, cerca diperatamente una prova che gli confermi che la donna che un tempo amava sia ancora viva. Nel frattempo, mentre un gruppo di dirigenti delle Industrie Gleen complottano contro Heather Gleen, il Punitore, attualmente in prigione, viene messo in libertà provvisoria per fermare un traffico di droga ma una volta fatto strage dei criminali (uccidendo per sbaglio un bambino coinvolto nell'attività criminale), il vigilante si rifiuta di tornare in prigione perchè intenzionato a proseguire la sua personale guerra contro il crimine. Intanto Matt, logorato da una disperata follia, dissotterra il cadavere di Elektra ottenendo la prova che la donna di cui era innamorato è irrimediabilmente morta.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Heather Glenn, Foggy Nelson, Debbie Harris, Becky Blake, Punisher, Kingpin

da Daredevil vol 1 # 182, Marvel Comics (Mag 1982)
Daredevil vol 1 # 183
Daredevil
Gioco da bambini
Roger McKenzie (script) / Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Matt assiste al suicidio di una ragazzina che in preda alle allucinazioni causate da una potente droga si getta dalla finestra della scuola. Mentre il giovane fratello della vittima decide di farsi giustizia da solo, Matt, nei panni di Devil, risale allo spacciatore, Peter Grunter detto Hogman, ma viene raggiunto dal vigilante conosciuto con il nome del Punitore, deciso a occuparsi "a suo modo" del criminale che corrompe i ragazzi con la sua droga. Hogman viene catturato venendo incriminato della morte del suo socio, ma Matt, resosi conto che lo spacciatore è innocente, decide di prendere la sua difesa al processo. Mentre il Punitore osserva interessato l'evolversi della vicenda, Matt chiede a Heather Glenn di sposarlo.

L'episodio, realizzato negli anni ottanta, inizialmente fu respinto dal Comics Code e solo nel 1982 l'editore della testata lo ripropose ottenendo il visto per la pubblicazione.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Heather Glenn, Punisher

da Daredevil vol 1 # 183, Marvel Comics (Giu 1982)
Daredevil vol 1 # 184
Daredevil
Gli eroi si vestono di rosso
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
Matt Murdock difende lo spacciatore Peter Grunter detto Hogman al processo che lo accusa di aver ucciso il suo socio e aver somministrato droga a minorenni. Matt è convinto del'innocenza del suo assistito perchè, dichiarandosi innocente, non ha rilevato nessuna variazione nel ritmo del suo battito cardiaco. Solo quando quando viene ritirata l'accusa di omicidio Hogman si avvicina all'avvocato confessandogli di essere colpevole. Matt, indossato i panni di Devil, scopre che Hogman ha un pacemaker che ha ostacolato i suo sensi, cerca di raggiungerlo ma trova il Punitore, e sopratutto il ragazzino a cui è stata ucciso la sorella, decisi a farsi giustizia da soli. Devil ferma il Punitore (sparandogli a una spalla) e convince il giovane a non gettare la sua vita per diventare un assassino. Alla fine Hogman viene arrestato per omicidio.
Nel frattempo Heather Glenn scopre che la Glenn Industries produce ordigni esplosivi.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Heather Glenn, Punisher

da Daredevil vol 1 # 184, Marvel Comics (Lug 1982)
Daredevil vol 1 # 185
Daredevil
Fegato
Frank Miller (script) / Klaus Janson (art) / Klaus Janson (inks)
Heather Glenn, scoperto che la sua società è coinvolta in un traffico d'armi, evitando di coinvolgere Matt, si rivolge a Foggy Nelson per chiedergli aiuto a risolvere il problema. Foggy si prende l'incarico di scoprire il destinatario delle bombe, così, dopo essersi imbattuto in chilometri di scartoffie burocratiche, decide di aggirarsi negli angoli più malfamati di New York alla ricerca di informazioni. Seguito come un ombra da Devil, Foggy finisce per ritrovarsi circondato dagli uomini di Slaughter ma prima che questi possano ucciderlo interviene il suo "diavolo custode" che, al buio, si occupa dei malviventi. Tornata la luce, Turk, lo sgherro di Kingpin, ottusamente pensa che sia stato Foggy a sgominare l'intera banda così trascina l'avvocato da Kingpin spacciandolo per uno spietato killer. Scoperto che il signore del crimine è il committente degli ordigni esplosivi, Devil riesce a fermare l'attentato a una nave da carico intimando poi a Kingpin di lasciare stare il suo amico Foggy "Fegato" Nelson.

22 pagine

protagonisti: Foggy Nelson, Daredevil, Heather Glenn, Turk, Kingpin
apparizioni: Eric Slaughter

da Daredevil vol 1 # 185, Marvel Comics (Ago 1982)
Daredevil vol 1 # 186
Daredevil
Trampoli
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (art) / Klaus Janson (inks)
Heather Gleen, venuta a conoscenza dei traffici illeciti degli amministratori che gestiscono la società ereditata dal padre, su consiglio di Matt Murdock/Devil decide di fare causa alla Gleen Industries. Wilbur Day meglio conosciuto come Stilt Man, vecchio e bizzarro avversario di Devil, viene assunto dagli amministratori corrotti per sottrarre alcune prove all'assistente del procuratore distrettuale e sabotare la causa contro le Gleen Industries. Mentre Matt perde per un momento il controllo degli ipersensi, Turk, all'interno del negozio di Melvin Potter (ex Gladiatore), incontra Wilbur, lo pedina e infine gli ruba l'armatura diventando il "nuovo" Stilt Man. Il delinquente, dopo essersi offerto di diventare il sicario di Kingpin e aver ricevuto un suo netto rifiuto, decide di occuparsi del lavoro per cui era stata assunto Wilbur ma inevitabilmente finisce per incontrarsi con Devil che senza troppi problemi disattiva l'armatura e lo sconfigge.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Heather Glenn, Turk, Stilt Man
apparizioni: Foggy Nelson, Becky Blake, Kingpin, Gladiator

da Daredevil vol 1 # 186, Marvel Comics (Set 1982)
Daredevil vol 1 # 187
Daredevil
Senza controllo
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (art) / Klaus Janson (inks)
Devil ha perso il controllo dei suoi sensi ipersviluppati e l'unica persona in grado di poterlo guarire sembra essere il suo vecchio e misterioso mentore, l'uomo conosciuto con il nome di Stick. Intanto la Vedova Nera, la vecchia fiamma di Matt ora tornata a lavorare per Nick Fury, viene gravemente avvelenata dopo aver sgominato un gruppo di ninja killer della Mano. Mentre Devil, senza controllo a causa dei suoi sensi amplificati, si ritrova in balia dii teppisti, Stick, il vecchio cieco che Devil sta disperatamente cercando, si riunisce insieme a dei misteriosi personaggi per prepararsi a contrastare l'imminente minaccia della Mano riuscita a riportare in vita il suo guerriero più pericoloso, Kirigi. Devil, tornato a casa, ferito ed esausto, trova Stick ad aspettarlo nel suo appartamento.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Black Widow, Stick, Stone (1ª apparizione), Kirigi

da Daredevil vol 1 # 187, Marvel Comics (Ott 1982)
Daredevil vol 1 # 188
Daredevil
Il morso della vedova
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (art) / Klaus Janson (inks)
La Vedova Nera, avvelenata dai ninja della Mano, dopo essersi trascinata dal suo patrigno, Ivan Petrovich, vorrebbe l'aiuto di Matt Murdock/Devil ma, nonostante ogni tentativo per raggiungerlo, il suo vecchio partner sembra irreperibile. Matt, non riuscendo più a controllare i suoi sensi sviluppati, si è rivolto al suo vecchio mentore, il cieco Stick, che lo ha steso all'interno di un contenitore a tenuta stagna collocato nella cantina del suo appartamento. Stick, accompagnato da misteriosi personaggi, mentre cerca di convincere il suo vecchio allievo che i suoi disturbi sono di natura psicologica, è costretto ad affrontare il redivivo Kirigi della Mano. Perdendo improvvisamente il contatto con il suo mentore, Matt si decide a uscire dalla camera di stasi in cui era immerso, trovando però il pericoloso ninja della Mano già sconfitto ai piedi di Stick. Trascorrono solo pochi secondi ed entra in scena la Vedova Nera che, stremata, crolla a terra.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Stick, Stone, Black Widow, Ivan Petrovich, Kirigi

da Daredevil vol 1 # 188, Marvel Comics (Nov 1982)
Daredevil vol 1 # 189
Daredevil
Assedio
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (art) / Klaus Janson (inks)
Natasha Romanoff alias la Vedova Nera, dopo essere stata miracolosamente guarita dal tocco di un ninja bianco legato a Stick, il vecchio e misterioso mentore di Devil, si ritrova, insieme ai nostri protagonisti, assediata all'interno dell'appartamento di Matt nel respingere i ninja malvagi della Mano. Nella battaglia i nostri eroi si battono coraggiosamente ma solo l'apparente sacrificio di Stick, capace di rilasciare una devastante energia, permette la provvisoria sconfitta dei propri nemici. Recuperate le forze, la Vedova Nera viene a conoscenza che il suo vecchio amante è in procinto di sposare Heather Gleen. Insospettita per l'atteggiamento di Matt, l'ex spia sovietica raggiunge Foggy Nelson, il quale, parlando del suo amico e socio in affari, gli rivela di nutrire seri dubbi sulla relazione avanzando l'ipotesi che Matt abbia contribuito a rovinare le industrie Gleen solo per poter sposare Heather. Mentre Natasha e Foggy decidono di spedire una lettera a ognuno di loro nella quale, falsificando la firma di entrambi, vi è riportata la rinuncia definitiva del matrimonio, Stone, il ninja bianco legato a Stick, comunica a Matt che la Mano intende riportare in vita Elektra per usarla come loro guerriero.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Black Widow, Stick, Stone, Foggy Nelson, Heather Glenn

da Daredevil vol 1 # 189, Marvel Comics (Dic 1982)
Daredevil vol 1 # 190
Daredevil
Resurrezione
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (art) / Klaus Janson (inks)
Passato. Una giovane Elektra, in fuga dai suoi demoni personali, si lega ai Casti, una setta dei ninja dediti al bene guidata da Stick, rinomato maestro di arti marziali dotato di grandi poteri. La sua permanenza dura solo un anno per poi essere cacciata perchè ritenuta impura. Il desiderio di vendetta la avvicinano alla Mano, la setta dei malvagi ninja killer che per portarla dalla loro parte la costrinsero con l'inganno ad uccidere il suo vecchio maestro giapponese. Elektra da questo momento si considera perduta e diventa una spietata killer a pagamento.
Presente. Devil, il ninja bianco Stone e la Vedova Nera cercano, invano, di impedire alla Mano la riesumazione del cadavere di Elektra. Devil contatta Kingpin che in cambio di un suo servizio nel sedare una rivolta interna, gli fornisce il luogo in cui la Mano ha portato il cadavere della donna di cui era innamorato. All'interno di una chiesa abbandonata i ninja rossi intendono resuscitare Elektra seguendo un antico e misterioso rituale. L'intervento di Devil, Stone e la Vedova Nera, impedisce che la Mano ottenga il controllo della mercenaria, poi, con il successivo divampare di un incendio, e il sacrificio di Stone, all'insaputa di Devil, giunge la sua resurrezione.
Futuro. Elektra, redenta e purificata, dall'odio del mondo, vaga solitaria in una terra innevata. La studentessa greca ferita in modo irreparabile dal mondo, libera dell'amore per Devil, ha finalmente superato la sua prova.

38 pagine

protagonisti: Elektra, Daredevil, Stone, Stick, Black Widow, Kingpin

da Daredevil vol 1 # 190, Marvel Comics (Gen 1983)
Daredevil vol 1 # 191
Daredevil
Roulette
Frank Miller (script) / Frank Miller (art) / Terry Austin (inks)
Bullseye, lo psicopatico mercenario responsabile della morte di Elektra, si trova paralizzato in un letto d'ospedale. Devil, devastato dalla morte della sua amata, lo raggiunge costringendo il suo nemico a giocare alla roulette russa. Ad ogni colpo sparato, il nostro eroe tira le fila della sua esistenza soffermandosi a raccontargli un recente avvenimento. Chuckie Jurgens, un ragazzino ossessionato da Devil, dopo aver assistito all'arresto del padre da parte del suo grande eroe, ha smarrito il significato tra il bene e il male e, il giorno in cui il padre è stato processato, ha preso una pistola sparando un colpo a un suo compagno. Afflitto dai sensi di colpa il nostro eroe si sfoga con il suo nemico paralizzato arrivando a raccontargli il giorno in cui, trasgredendo a suo padre, rimase coinvolto in una rissa insieme ad altri ragazzini della sue età. Alla fine, quando la pistola è pronta a sparare l'ultimo colpo indirizzato contro Bullseye, Devil preme il grilletto rivelando al suo nemico di non aver messo nessun proiettile all'interno della pistola.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Bullseye

da Daredevil vol 1 # 191, Marvel Comics (Feb 1983)
What If? vol 1 # 28
Daredevil
Matt Murdock, agente dello... Shield
Frank Miller (script) / Mike W. Barr (script) / Frank Miller (art) / Klaus Janson (inks)
12 pagine

da What If? vol 1 # 28, Marvel Comics (Ago 1981)