Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
I Grandi Maestri - Special # 25

Editoriale Cosmo è orgogliosa di presentare l'intera saga di uno dei personaggi più rappresentativi del fumetto italiano, realizzato dal grande maestro Paolo Eleuteri Serprieri. In questo albo troverete i primi due capitoli della saga di fantascienza intrisa di erotismo: la mitica Morbus Gravis e Delta. Imperdibile!

I Grandi Maestri - Special # 25

Serpieri: Druuna 1
Editoriale Cosmo Marzo 2019
Morbus Gravis # 1
Druuna
Morbus Gravis
Paolo Eleuteri Serpieri (script) / Paolo Eleuteri Serpieri (art)
In una desolata e decadente città senza nome, Druuna, bella e provocante ragazza dai capelli mori, è costretta a procurarsi del "siero" per aiutare il suo fidanzato Schastar, afflitto dal morbo, misteriosa malattia che trasforma le persone in mostri ossessionati dal sesso e dalla violenza. Tutti gli abitanti della città sono sottoposti a continui controlli e coloro che sono stati contagiati dal morbo vengono uccisi dai cacciatori oppure vengono dati in pasto ai mutanti, uomini degenerati oltre misura che vivono ai livelli bassi della città. Per coloro che sono sani e incontaminati, i preti, misteriose figure incappucciate, promettono un posto nella "città alta". Per ottenere il "siero", che consente un minimo di difesa contro il contagio e, in dosi massicce, una regressione momentanea della mutazione, Druuna è costretta a dare il suo corpo al dottore del "centro medico" che raziona il bramato farmaco. Riacquistato parzialmente il suo aspetto umano, Schastar accompagna Druuna tra i contorti settori della città e dopo una serie di avventure in cui la nostra bella protagonista scopre che i Preti non sono altro che androidi con alcune parti organiche decomposte, giungono nella zona proibita dove Druuna apprende con sgomento che i prescelti, coloro che vengono selezionati per accedere alla "città alta", in realtà vengono usati per alimentare, con le loro carcasse, il cervello vivente che continua a mandare avanti la megalopoli, Lewis. Dopo essere stato costretta a uccidere Schastar - tornato a essere una creatura deforme al termine dell'effetto del siero - Druuna, guidata dalla voce di Lewis che parla con lei telepaticamente, giunge nella stanza in cui si trova la sua testa racchiusa in una teca di vetro e collegata a centinaia di cavi. Lewis gli spiega che la città è in realtà una gigantesca astronave partita parecchi anni fa da una terra ormai avvelenata alla ricerca di un pianeta abitabile. Alla terza generazione persero la rotta lasciando infine a Delta la soluzione del problema. Ciò però si rivelò un errore e da allora, a causa del morbo misterioso, la "città" si è deformata sempre di più trasformandosi in un gigantesco mostro che vaga nello spazio infinito.

62 pagine

Prima pubblicazione: Charlie Mansuel # 40/45 (Sep 1985/Feb 1986) - Francia (Set 1985)
Prima pubblicazione in Italia a episodi: L'Eternauta # 42, 43, 44, 45, 46, 47, 48 E.P.C. (Edizioni Produzione Cartoons) (Dic 1985/Giu 1986)
Prima pubblicazione in volume: Morbus Gravis # 1, E.P.C. (Edizioni Produzione Cartoons) (Mar 1987)
Grandi Eroi # 33
Druuna
Morbus Gravis 2
Paolo Eleuteri Serpieri (script) / Paolo Eleuteri Serpieri (art)
Druuna si trova in una spiaggia paradisiaca. Un uomo biondo e nudo gli compare dinanzi e Druuna fa l'amore con lui sentendosi per la prima volta felice e appagata. L'uomo in realtà è la manifestazione psichica di Lewis - il capitano pluricentenario dell'astronave che vaga alla deriva nello spazio - mentre la spiaggia non è altro che un mondo virtuale da lui generato. Tornata alla triste realtà, Lewis chiede a Druuna di fermare Delta, il supercomputer senziente che controlla i Preti e che sta portando alla progressiva autodistruzione l'immensa astronave mutante in cui si trovano. Druuna e riluttante ma poi, guidata dalla voce di Lewis che gli parla telepaticamente, decide di recarsi alla Torre del Potere dove Delta riceve l'energia principale per funzionare. Prima di raggiungere il luogo in compagnia di un bislacco vecchietto mutante che aveva già incontrato nell'episodio precedente, Druuna viene catturata da dei soldati che cercano di tornare nel loro settore e poi finisce nelle mani dell'ufficiale Jock che prima la violenta e poi accusandola di stare in combutta con i mutanti la consegna ai carnefici che si preparano a torturarla per estorcerle a forza la verità. Liberata dal piccolo mutante guidato mentalmente da Lewis, Druuna raggiunge infine la torre trovandosi davanti al cuore di Delta. Manifestandosi come un viso umano collegato a fasci di energia elettrica, Delta si definisce il guardiano della civiltà umana affermando che il suo compito è quello di preservare la loro vita. Druuna è confusa ma spinta da Lewis prende un pezzo di ferro e lo getta nel nucleo. Dellta smette di funzionare attivandosi il processo di autodistruzione dell'intera città e Druuna capisce di essere stata ingannata da Lewis che l'ha usata perchè stanco di vivere in queste condizioni. Tuttavia, vedendo la disperazione di Druuna, Lewis non se la sente di far soffrire la donna di cui si è innamorato e alla fine la libera dal suo controllo permettendogli di ripristinare Delta e così salvare la città.

62 pagine

Prima pubblicazione: Pilote & Charlie # 10/16, Dargaud - Francia (Gen 1987)
Prima pubblicazione in Italia a episodi: L'Eternauta # 56, 57, 58, 59, 60 Comic Art (Giu 1987/Mar 1988)
Prima pubblicazione in volume: Grandi Eroi # 33 - Morbus Gravis 2: Druuna, Comic Art (Feb 1989)