Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Grandi Eroi # 108

Grandi Eroi # 108 | Druuna: Carnivora

Comic Art Giugno 1991
L'Eternauta Presenta # 151
Druuna
Carnivora
Paolo Eleuteri Serpieri (script) / Paolo Eleuteri Serpieri (art)
Druuna si risveglia dopo aver avuto una serie di incubi. Confusa, vede sul monitor di un computer la manifestazione energetica di Shastar che gli dice di essere riuscito a integrarsi nel sistema computerizzato della nave spaziale in cui si trovano e l'avverte che parte dell'equipaggio è vittima di una mostruosa creatura aliena che si nutre di carne umana e che ha preso possesso dell'astronave. Aggirandosi tra i freddi corridoi della navetta Druuna, dopo aver incontrato un replicante - creature che assumono le sembianze e la personalità del loro doppio - si ricongiunge con gli altri membri dell'equipaggio i quali, per verificare che anche Druuna non sia una replicante, decidono di rinchiuderla in una stanza completamente nuda e farla violentare dai Prolet, esseri che agiscono seguendo i loro istinti primordiali. Se Druuna fosse una replicante verrebbe uccisa dai Prolet nel caso contrario, così come accade, sopravviverebbe subendo "solo" delle atroci e crudeli sevizie sessuali.
Nel frattempo il comandante Williamson, confuso e intontito, si trova affianco a Druuna, fa sesso con lei ma quando si risveglia non la trova più nel letto. Seguendo una traccia di sangue il comandante si ritrova in un settore della nave dove trova alcuni dei suoi uomini intrappolati in vischiosi tentacoli pronti a essere divorati vivi dalle creature. Williamson sorprende Druuna cibarsi di carne umana e capisce che anche lei è una replicante. Il suo doppio gli si avvicina e il vero Williamson viene catturato da dei tentacoli che lo dilaniano dall'interno.
Intanto Druuna, perso conoscenza durante la violenza subita, ha un sogno in cui si trova in uno sconfinato prato dinanzi a una infinita muraglia. Shastar è riuscito a portarla in un mondo illusorio generato mentalmente da Lewis per strapparla dalla sofferenze inflitte dai Prolet e sopratutto per rivelargli delle preziose informazioni. Shastar gli dice che la forza brutale e aliena che sta uccidendo l'intero equipaggio proviene da un altra dimensione e che la nave si trova alla deriva ai confini con un altro universo. Ciò che si cela "aldilà" si sta impossessando sia fisicamente che moralmente dell'intero equipaggio sostituendoli con dei doppioni. Tornata alla realtà, Druuna dopo aver assistito alla morte di Terry e dell'intero equipaggio, rimane gravemente ferita, venendo soccorsa da Doc, il medico della nave, al quale riferisce il piano elaborato da Lewis per la salvezza della nave. Druuna muore ma Doc utilizzando le informazioni ricevute sfrutta il paradosso temporale dell'universo parallelo per tornare indietro nel tempo. Il piano riesce e Doc riporta indietro di ventiquattro mesi la nave prima che questa finisca nel buco nero che li avrebbe condotti all'incubo che ora solo Doc ricorda di aver vissuto.

58 pagine

Prima pubblicazione a episodi: L'Eternauta # 115, 116, 117, 118 Comic Art (Nov 1992/Feb 1993)
Prima pubblicazione in volume: L'Eternauta Presenta # 151 - Druuna: Carnivora, Comic Art (Nov 1995)