Utenti registrati: 4047

Ci sono 1 utenti registrati e 183 ospiti attivi sul sito.

crimson

Ultimi commenti

gptravini su , gptravini su New 52 Limited # 36, begins87 su Batman: La Leggenda # 22, Sylar82 su 100% Marvel # 178, Sylar82 su 100% Marvel # 181,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
DC Omnibus # 16

La saga che ha messo fine all'universo DC che conoscevamo e ha fatto da prologo al Nuovo Universo DC finalmente raccolta in tre eleganti volume, compresa delle parti rimaste inedite! Scoprite con noi come la vita di Flash sia improvvisamente cambiata, e si sia trovato in un mondo dove sua madre è viva, Aquaman e Wonder Woman stanno per sposarsi così da evitare una guerra tra continenti, e tutto quello che conosceva e conoscevamo è completamente diverso da come lo ricordiamo!

DC Omnibus # 16 | Flashpoint, vol 1

Rw Lion Giugno 2015
Flashpoint # 1
Flashpoint
Flashpoint, Part 1
Geoff Johns (script) / Andy Kubert (art) / Sandra Hope (inks)
Barry Allen si risveglia stordito mentre si trova seduto al tavolo del laboratorio del suo distretto di Polizia. Sembra l'inizio di una giornata qualsiasi per lui, ma ben presto si rende conto che non è così. Il mondo in cui si è svegliato è differente da quello in cui si ricorda di aver vissuto finora. Barry non ha più i suoi poteri, né la capacità di generare l'energia della velocità che lo rende Flash. Come se ciò non bastasse, alla fine della sua giornata si ritrova sorprendentemente di fronte a Nora Allen, sua madre. La donna era morta da anni ma in questa nuova realtà è ancora viva. Flash cerca di scoprire cosa stia succedendo. Con il suo occhio esperto si rende conto che quello in cui si trova non è né una delle 52 Terre parallele che popolano il multiverso, né uno dei mondi fittizi creati dal suo nemico Mirror Master: è la realtà, una realtà ben peggiore di quella che ha lasciato. Il resto della Terra è sull'orlo di una catastrofe: Wonder Woman e il suo esercito di Amazzoni hanno conquistato il Regno Unito mentre Aquaman ha devastato l'Europa occidentale con un maremoto per poi annetterla al suo regno. Questi, anni addietro, stavano celebrando un matrimonio di convenienza tra le loro due nazioni, ma qualcosa andò storto. Ci fu un attentato e Hyppolita, la madre di Diana, rimase uccisa. Questo portò ad una serie di scontri diplomatici e reciproche accuse che sfociò nella guerra attuale. Ma in realtà tutto questo è frutto del complotto dell'amazzone Panthesilea e del fratello di Aquaman Orm. In segreto amanti, da tempo tramavano nell'ombra, scontenti dell'unione tra i loro due sovrani e della diplomazia che stava allontanando i loro gloriosi regni dalla loro tradizione guerriera. Nonostante la strage ora la situazione è in stallo, ma il rischio di un nuovo conflitto globale è altissimo. Inoltre, gran parte dei supereroi che Flash conosceva non esistono in questa realtà; solo due rimangono: Cyborg (il supereroe più famoso d'America, nonché uomo di fiducia del presidente) e Batman il quale però sembra avere una propensione alla violenza e all'omicidio decisamente più spiccata di quella che Flash è abituato a conoscere. Mentre Barry cerca di capire cosa stia accadendo attorno a lui, proprio a Gotham c'è un raduno di supereroi voluto da Cyborg che sembra essere l'unico supereroe a volere realmente tentare di creare una "Lega" per resistere contrastare la minaccia rappresentata da Wonder Woman e Aquaman. Cyborg contatta tutti, ma questi prima di decidere vogliono avere la sicurezza che Batman, il più rispettato da tutti, sia disposto a unirsi a loro. I personaggi presenti (i quali si manifestano come ologrammi) sono: lo stesso Cyborg, Blackout, il meta-umano di origini indiane Outsider, Sandman I, Citizen Cold, Lanterna Verde (Abin Sur), la famiglia Marvel, Shade e Enchantress (in rappresentanza del supergruppo chiamato i Secret 7). Sono tutti eroi presenti nella nuova linea temporale e sono versioni in parte simili e in parte differenti da quelle note a Flash, anzi alcuni gli sono del tutto sconosciuti. Batman decide di non unirsi a loro in quanto ritiene una battaglia persa andare a combattere le Amazzoni e gli Atlantidei. Questo rifiuto scoraggia tutti gli altri che vedevano in lui l'unico possibile leader e quindi si separano. Quando Batman torna alla Batcaverna, si imbatte in Barry Allen che l'aveva trovata esattamente dove si collocava nel suo presente è cioè sotto la Tenuta Wayne. Batman non riconosce Barry e quest'ultimo è altrettanto sconvolto quando scopre che in questa realtà il cavaliere oscuro non è Bruce Wayne (che è invece morto durante la rapina a Crime Alley) ma suo padre Thomas Wayne.

34 pagine

protagonisti: Flash (Barry Allen), Batman (Thomas Wayne), Cyborg, Pied Piper (Hartley Rathaway), Citizen Cold (Leonard Snart), Green Lanterna (Abin Sur), S.H.A.Z.A.M. (Captain Thunder), Sandman (Wesley Dodds)

da Flashpoint # 1, DC Comics - USA (Lug 2011)
Flashpoint # 2
Flashpoint
Flashpoint, Part 2
Geoff Johns (script) / Andy Kubert (art) / Sandra Hope (inks)
Barry Allen si è introdotto nella batcaverna in cerca dell’aiuto di Batman. Il cavaliere oscuro però non è Bruce Wayne ma suo padre Thomas. All'inizio il nuovo Batman vede nell'intruso un nemico forse mandato dal Joker ma comincia a esitare quando Barry gli spiega la sua situazione e gli descrive la realtà da cui viene e nella quale suo figlio Bruce è ancora vivo. Barry comincia a considerare l'ipotesi di trovarsi all'interno di una linea temporale manipolata da Eobard Thawne, meglio conosciuto come Professor Zoom o Anti-Flash, e creata apposta per imprigionarlo e farlo impazzire (questo è da sempre l'obbiettivo della nemesi di Barry visto che non può ucciderlo dal momento che le loro vite sono indissolubilmente legate). Infatti Barry ha ancora il suo anello capace di contenere miniaturizzato il costume scarlatto di Flash, ma quando lo attiva ne fuoriesce il costume giallo della sua nemesi. Improvvisamente è colpito da una serie di visioni in cui nella sua mente, la memoria della sua vita si fonde con ciò che sta accadendo in questo mondo e capisce definitivamente che non si trova in una Terra-parallela, ma sulla sua Terra in una linea temporale alterata. Barry deve fare qualcosa in fretta prima che i suoi ricordi svaniscano del tutto. Thomas, anche se non convinto, viene sedotto dall'idea di un mondo in cui suo figlio sia ancora vivo e decide di allearsi a Barry nel tentativo di alterare il corso della storia: per farlo c'è però bisogno dei poteri di Flash. I due tentano di replicare l'esperimento che ha trasformato Barry Allen nel supereroe capace di generare la Forza della velocità. Per fare questo Barry si fa legare ad una specie di sedia elettrica attaccata ad un parafulmini e intrisa delle stesse sostanze chimiche che hanno generato la trasformazione la prima volta. Durante un violento temporale un fulmine la colpisce e l'uomo viene investito dalla potente scarica elettromagnetica combinata alle sostanze chimiche. L'esperimento non riesce e il corpo di Allen giace ai piedi di Batman inerte e carbonizzato.

22 pagine

protagonisti: Flash (Barry Allen), Batman (Thomas Wayne), Deathstroke, Emperor Aquaman, Diana of Themyscira , Stephen Trevor, Sonar, Icicle

da Flashpoint # 2, DC Comics - USA (Ago 2011)
Flashpoint # 3
Flashpoint
Flashpoint, Part 3
Geoff Johns (script) / Andy Kubert (art) / Sandra Hope (inks)
Nonostante le ustioni di terzo grado sul 75% del corpo, Barry Allen sopravvive, grazie anche al metabolismo accelerato del suo corpo che cura più rapidamente le ferite, e decide di riprovarci. Questa volta è colpito da un fulmine più forte e Barry Allen ritorna ad avere parzialmente i superpoteri di Flash. Thomas Wayne è stupefatto e si convince della veridicità della storia raccontata da Barry. Rimane il fatto che Flash non ha ancora recuperato a sufficienza le sue energie per viaggiare nel tempo e poi si solleva il problema di quale evento del passato si debba cambiare per alterare il corso della storia presente. Sembra infatti che Anti-Flash sia riuscito a manipolare più eventi contemporaneamente e le anomalie create sono molteplici. Non solo ha alterato la storia della famiglia Wayne e Allen, ma è anche riuscito nell'intento di alterare i presupposti per l'esistenza di una Justice League. Barry decide di indagare su che fine abbia fatto Superman, forse l'unico supereroe che realmente possa aiutarlo a riparare lo spazio-tempo. Alla fine delle ricerche scopre che in questa linea temporale pare essere caduta sulla Terra una specie di astronave spaziale proprio nel periodo in cui Kal-El arrivò sul pianeta ancora in fasce, ma invece di cadere nelle desolate compagne di Smallville in Kansas, è caduta al centro di Metropolis, sotto gli occhi di tutti e soprattutto del governo, che ha occultato l'evento. Batman e Flash chiedono aiuto a Cyborg, l'unico ad avere accesso a informazioni classificate, e scoprono che sotto la città di Metropolis esiste una base segreta sotterranea dove si porta avanti lo sviluppo del segretissimo Progetto: Superman. I tre supereroi escogitano un piano per entrare nella struttura militare e scoprire cosa sta succedendo. Nella parte più interna vi trovano un bunker che reca il simbolo del kryptoniano. Dentro è tenuto prigioniero un giovane dall'aspetto pallido e dalla corporatura scheletrica. Barry lo riconosce, è Kal-El ma evidentemente è stato da sempre recluso e sottoposto a esperimenti. Perché acquisisca i suoi poteri bisogna portarlo alla luce del Sole, ma durante la fuga vengono scoperti e attaccati da forze di protezione governative. Nonostante questo, riescono a raggiungere l'esterno tramite i condotti fognari. Appena il giovane alieno kryptoniano assorbe i raggi del sole, comincia a sollevarsi dal suolo e vola via in un baleno, lasciando però i suoi salvatori nei guai.

26 pagine

protagonisti: Flash (Barry Allen), Batman (Thomas Wayne), Cyborg, Element Woman (Emily Sung), Lois Lane, Grifter, Etrigan, Lady Godiva, Mrs. Hyde, Canterbury Cricket, Kal-El

da Flashpoint # 3, DC Comics - USA (Set 2011)
Flashpoint # 4
Flashpoint
Flashpoint, Part 4
Geoff Johns (script) / Andy Kubert (art) / Jesse Delperdang (inks)
Flash, Batman e Cyborg sono raggiunti e attaccati da soldati equipaggiati da armi molto avanzate ma vengono salvati da Element Woman (la versione femminile di quello che Barry conosce come Metamorpho), che utilizza i suoi incredibili poteri di trasmutazione della materia per rendere inoffensivi i militari. La ragazza si trova sul posto poiché è da tempo che tiene sotto controllo Cyborg. Questo perché, nonostante il rifiuto di tutti i suoi colleghi della comunità supereroistica, è fortemente desiderosa di fare parte della Resistenza. Barry continua ad avere dei dolorosi stati di shock nei quali la sua memoria sembra riadattarsi sempre di più alla linea temporale nella quale si trova a vivere. Lui e Batman capiscono che presto la memoria di Flash sarà completamente riaggiornata alla sua presunta vita lungo questa linea temporale. Batman non vuole che questo accada perché altrimenti svanirà ogni possibilità di ripristinare la realtà in cui suo figlio Bruce è ancora vivo. Per questo si reca con Flash e gli altri due supereroi a Fawcett City, presso la casa di affidamento dei Beck. Qui vivono i sei ragazzini che sono in grado di evocare Captain Thunder, pronunciando l'invocazione magica SHAZAM! (si tratta ovviamente di una versione alternativa di Capitan Marvel). Tra questi vi è Billy Batson che in passato è stato in grado di rallentare il degeneramento della memoria dell'anziano Wesley Dodds, alias Sandman affetto da gravi disturbi neurologici, grazie all'uso di una parte della sua energia mistica. Lo stesso esperimento viene condotto sulla mente di Barry e quando Billy viene a contatto con la fronte del supereroe ha modo di raccogliere alcuni elementi di come la realtà avrebbe dovuto essere. Non è chiaro se l'esperimento abbia successo ma subito dopo il gruppo apprende la notizia che gli Stati Uniti d'America hanno deciso di sferrare un attacco aereo a New Themyscira (la nuova capitale delle Amazzoni, edificata sui resti della conquistata Gran Bretagna), ma i velivoli sono stati intercettati da aerei invisibili delle amazzoni. Barry apprende che tra le prime vittime americane c'è il Capitano Hal Jordan. La notizia lo turba profondamente in quanto Hal (nelle vesti di Lanterna Verde) era stato per lui quasi un fratello nella vecchia realtà. Adesso le priorità di Flash cambiano e decide che non è più il momento di cercare di alterare il presente modificando il passato ma bisogna agire subito ed attaccare Wonder Woman e le sue amazzoni per cercare di porre fine al loro dominio così come a quello di Aquaman, prima che scoppi la più grande e devastante delle guerre mondiali. Con l'appoggio di Batman si organizza un attacco su quella che era stata la Gran Bretagna sfruttando il conflitto che è scoppiato tra le amazzoni e gli atlantidei. Flash arriva sull'isola con un team formato da Batman, Cyborg, Captain Thunder, Element Girl ed Enchantress. Proprio durante lo sbarco Aquaman e Wonder Woman si stanno affrontando insieme con i loro eserciti. Captain Thunder attacca La Regina amazzone mentre Flash cerca di parlare all'Imperatore degli atlantidei. Enchantress (essendosi alleata alle amazzoni) svela il suo tradimento e con un incantesimo dissolve Captain Thunder, al posto del quale si rimaterializzano i sei ragazzini che lo possono invocare. Wonder Woman ne approfitta e trafigge Billy Batson con la sua lancia. Flash si accascia a Terra, sconfitto ed impotente. La realtà malvagia che lo circonda è un inferno senza via di scampo e lui sta per perdere i suoi ricordi e amalgamarvisi. Un lampo cade di fronte a lui. In piedi, dinnanzi a Barry, sul campo di battaglia c'è Eobard Thawne, l'Anti-Flash, che con un ghigno compiaciuto gli dice: «Guarda cosa hai fatto»

22 pagine

protagonisti: Flash (Barry Allen), Batman (Thomas Wayne), Cyborg, Element Woman, Enchantress, Captain Thunder / S.H.A.Z.A.M., Hector Hammond, Emperor Aquaman, Ocean Master, Wonder Woman, Penthesilea, Reverse-Flash (Eobard Thawne)

da Flashpoint # 4, DC Comics - USA (Ott 2011)
Flashpoint # 5
Flashpoint
Flashpoint, Part 5
Geoff Johns (script) / Andy Kubert (art) / Sandra Hope (inks) / Jesse Delperdang (inks)
Barry Allen rimane basito di fronte alle accuse della sua nemesi in quanto afferma di non essere stato lui ad alterare il corso del tempo ma invece è stato lo stesso Flash. Il criminale spiega che tutti questi cambiamenti temporali sono dovuti al viaggio nel tempo che Barry Allen ha compiuto per salvare la madre dall'essere uccisa dallo stesso Thawne, viaggio di cui egli aveva perso la memoria. Questo atto di egoismo ha creato le alterazioni temporali che hanno portato alla nascita di questa nuova linea temporale e quindi anche il caos e la distruzione imperante in questa nuova realtà. Non solo, ma quando tutto questo è accaduto Anti-Flash si trovava in una bolla spaziotemporale che lo ha preservato dalle alterazioni, che però hanno spezzato il legame che connetteva la sua vita a quella di Barry Allen. Finalmente Eobard Thawne può uccidere il suo nemico di una vita. Flash prende improvvisamente coscienza che quanto dice il suo nemico è vero e si rende anche conto che per riparare a quanto fatto deve compiere un viaggio nel tempo e impedire a sé stesso di salvare la propria madre. Nel frattempo la battaglia infuria e arrivano a combattere anche i supereroi del gruppo Resistence e lo stesso Kal-El. Questi ha assistito per caso alla morte della reporter Lois Lane per mano delle Amazzoni e ora vuole vendicarla. Mentre Thawne si appresta a dare il colpo di grazia ad un devastato Flash, Batman arriva in suo soccorso e uccide l'Anti-Flash trafiggendolo alla schiena con una spada. Anche Thomas Wayne è ferito ma esorta Flash ad espiare la sua colpa cercando quindi di impedire a sé stesso di alterare il flusso del tempo. Prima di spirare, affida a Flash una lettera da consegnare a suo figlio quando tutto sarà finito. Barry decide di agire e compie il salto temporale che gli permette di bloccare la versione di sé stesso che stava andando ad evitare l'omicidio della madre. Tutto questo lo pone al centro di una strana distorsione temporale dove una misteriosa e gigantesca entità vestita di rosso parla a Barry di un segreto nascosto alla base del mondo. L'universo in cui hanno sempre vissuto Barry ed i suoi compagni era diviso in tre versioni separate tra loro (si parla qui dell'universo DC canonico, dell'universo narrativo portato avanti dalla linea Vertigo della DC Comics e dell'universo supereroistico dell'etichetta Wildstorm). Questi tre universi erano parte dello stesso e furono separati da forze misteriose e malvagie per indebolire il mondo e separarne gli eroi in vista di una loro apocalittica ascesa. Approfittando della singolarità creata da Flash, l'entità in rosso collassa di nuovo questi universi gettando le basi del DC New Universe (l'universo narrativo del reboot della DC Comics in cui parte della continuity narrativa è stata modificata o azzerata). Questo servirà a contrastare le entità del male nel giorno in cui si manifesteranno. Flash non capisce, ma un lampo di luce lo avvolge ponendo fine alla sua folle corsa contro il tempo. Barry si risveglia in abiti borghesi al suo distretto di polizia, il cerchio sembra chiudersi e si trova nello stesso istante in cui si trovava prima che la "Crisi" avesse inizio. Questa volta però ha ancora i poteri di Flash e la realtà gli appare quella originale o almeno questo è quello che percepisce. Per provarlo, si reca immediatamente alla Batcaverna e il Batman che ci trova è il suo amico Bruce Wayne. Barry crede che la linea spazio temporale sia stata corretta. Gli rimane solo da dare a Bruce una lettera scritta da suo padre Thomas Wayne, consegnata a Barry poco prima del suo viaggio nel tempo e del conseguente collasso di quella linea temporale (ovvero la Flashpoint timeline). La storia si chiude con Bruce che, in lacrime, ringrazia Barry di ciò che gli ha donato.

32 pagine

protagonisti: Flash (Barry Allen), Batman (Thomas Wayne) (deceduto), Cyborg, Kal-El, Element Woman, Captain Thunder / S.H.A.Z.A.M., Wonder Woman, Emperor Aquaman, The Enchantress (deceduto), Batman (Bruce Wayne), Reverse-Flash (Eobard Thawne) (deceduto)

da Flashpoint # 5, DC Comics - USA (Ott 2011)
Booster Gold vol 2 # 44
Booster Gold
Turbulence, Part 1
Dan Jurgens (script) / Dan Jurgens (art) / Norm Rapmund (inks)
22 pagine

da Booster Gold vol 2 # 44, DC Comics - USA (Lug 2011)
Booster Gold vol 2 # 45
Booster Gold
Turbulence, Part 2
Dan Jurgens (script) / Dan Jurgens (art) / Norm Rapmund (inks)
22 pagine

da Booster Gold vol 2 # 45, DC Comics - USA (Ago 2011)
Booster Gold vol 2 # 46
Booster Gold
Turbulence, Part 3
Dan Jurgens (script) / Dan Jurgens (art) / Ig Guara (art) / Norm Rapmund (inks) / Ruy Jose (inks)
22 pagine

da Booster Gold vol 2 # 46, DC Comics - USA (Set 2011)
Booster Gold vol 2 # 47
Booster Gold
Turbulence, Part 4
Dan Jurgens (script) / Dan Jurgens (art) / Rick Leonardi (art) / Norm Rapmund (inks) / Don Ho (inks)
22 pagine

da Booster Gold vol 2 # 47, DC Comics - USA (Ott 2011)
Flashpoint: The World of Flashpoint # 1
Flashpoint
This Is the World We Live In
Rex Ogle (script) / Eduardo Francisco (art) / Paulo Siqueira (art) / Eduardo Francisco (inks) / Roland Paris (inks)
22 pagine

da Flashpoint: The World of Flashpoint # 1, DC Comics - USA (Ago 2011)
Flashpoint: The World of Flashpoint # 2
Flashpoint
This Is The World We Made
Rex Ogle (script) / Eduardo Francisco (art) / Eduardo Francisco (inks)
22 pagine

da Flashpoint: The World of Flashpoint # 2, DC Comics - USA (Set 2011)
Flashpoint: The World of Flashpoint # 3
Flashpoint
This is the World We Hope For
Rex Ogle (script) / Eduardo Francisco (art) / Eduardo Francisco (inks)
22 pagine

da Flashpoint: The World of Flashpoint # 3, DC Comics - USA (Ott 2011)
Flashpoint: Kid Flash Lost # 1
Kid Flash
Kid Flash Lost, Part One
Sterling Gates (script) / Ollie Nome (art) / Trevor Scott (inks)
22 pagine

da Flashpoint: Kid Flash Lost # 1, DC Comics - USA (Ago 2011)
Flashpoint: Kid Flash Lost # 2
Kid Flash
Kid Flash Lost, Part Two
Sterling Gates (script) / Ollie Nome (art) / Trevor Scott (inks)
22 pagine

da Flashpoint: Kid Flash Lost # 2, DC Comics - USA (Set 2011)
Flashpoint: Kid Flash Lost # 3
Kid Flash
Kid Flash Lost, Part Three
Sterling Gates (script) / Ollie Nome (art) / Scott Kolins (art) / Scott Kolins (inks) / Trevor Scott (inks)
22 pagine

da Flashpoint: Kid Flash Lost # 3, DC Comics - USA (Ott 2011)
Flashpoint: Grodd of War # 1
Grodd
Grodd of War
Sean Ryan (script) / Ig Guara (art) / Ruy Jose (inks)
22 pagine

da Flashpoint: Grodd of War, DC Comics - USA (Feb 2018)
Flashpoint: Reverse-Flash # 1
Reverse Flash
...My Revenge
Scott Kolins (script) / Joel Gomez (art) / Joel Gomez (inks)
22 pagine

da Flashpoint: Reverse-Flash, DC Comics - USA (Ago 2011)
Flashpoint: Citizen Cold # 1
Captain Cold
Cold-Hearted
Scott Kolins (script) / Scott Kolins (art) / Scott Kolins (inks)
22 pagine

da Flashpoint: Citizen Cold # 1, DC Comics - USA (Ago 2011)
Flashpoint: Citizen Cold # 2
Captain Cold
Cold-Hearted, Chapter Two
Scott Kolins (script) / Scott Kolins (art) / Scott Kolins (inks)
22 pagine

da Flashpoint: Citizen Cold # 2, DC Comics - USA (Set 2011)
Flashpoint: Citizen Cold # 3
Captain Cold
Cold-Hearted, Chapter Three
Scott Kolins (script) / Scott Kolins (art) / Scott Kolins (inks)
22 pagine

da Flashpoint: Citizen Cold # 3, DC Comics - USA (Ott 2011)