Utenti registrati: 2643

Ci sono 1 utenti registrati e 48 ospiti attivi sul sito.

alecos74

Ultimo commento

OneMillion su I bastardi di Pizzofalcone # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Batman World # 5

Via via che il rapporto tra Batman e Robin peggiora sempre di più, Nessuno cerca di convincere Damian che la battaglia al crimine di Bruce è inutile e che solo alleandosi con lui, e dando fondo al suo istinto omicida, potranno avere la seppur minima possibilità di sconfiggere il male che infesta le strade di Gotham!

Batman World # 5 | Batman e Robin, vol 2

Rw Lion Settembre 2012
Batman and Robin vol 2 # 5
Batman and Robin
Ammunitamento
Peter J. Tomasi (script) / Patrick Gleason (art) / Mick Gray (inks)
Damian ha lasciato villa Wayne per seguire Morgan Ducard e così dare sfogo alla sua indole violenta. Trovato una nota con su scritto le intenzioni del figlio, Batman si mette alla sua ricerca tornando con la memoria a Henry Ducard, il padre di Morgan che in passato gli fece da suo istruttore. Assassino di fama mondiale, Henry Ducard un giorno conobbe una donna dalla quale ebbe un figlio, Morgan. La donna era stata ingaggiata per uccidere Henry ma non riuscì a completare la sua missione perché innamoratasi di lui. Un giorno, Morgan, scopri il segreto della madre e senza esitazione la uccise. Inizialmente Henry si disperò di quanto accaduto ma poi Morgan lo convinse che era la cosa migliore da fare e si fece addestrare da lui diventando un mercenario senza scrupoli.  Nel frattempo Damian, per provare di essere un vigilante pronto a sporcarsi le mani di sangue, riceve da Morgan Ducard il suo primo incarico, uccidere un ambasciatore coinvolto in un traffico di esseri umani.

20 pagine

protagonisti: Batman (Bruce Wayne), Robin (Damian Wayne), Alfred Pennyworth, NoBody

da Batman and Robin vol 2 # 5, DC Comics (Mar 2012)
Batman and Robin vol 2 # 6
Batman and Robin
Il vero me
Peter J. Tomasi (script) / Patrick Gleason (art) / Mick Gray (inks)
Robin e Nessuno si sono introdotti nell'ambasciata Ragandiana per uccidere l'ambasciatore, colpevole, secondo Ducard, di un traffico di esseri umani. Quest'ultimo porge a Damian una pistola chiedendogli di compiere l'esecuzione. Senza nessuna esitazione Damian preme il grilletto solo per scoprire che la pistola non è stata caricata. Damian si arrabbia e Ducard gli dice che voleva essere sicuro se davvero si è liberato dall'influenza del padre aggiungendo che l'ambasciatore deve essere prima interrogato per risalire agli eventuali complici. I due giungono nel covo di Nessuno dove l'ambasciatore viene sottoposto a un siero della verità. Mentre Batman utilizza le telecamere di sicurezza per individuare i movimenti di Robin, Ducard tenta di immergere l'ambasciatore in una vasca piena di acido. A questo punto Robin si ribella rivelando di aver ingannato il sedicente mentore di suo padre solo per potersi avvicinare a lui e di aver saputo che la pistola era scarica dal suo peso. Nessuno gli chiede perché ha rinunciato alla possibilità di essere libero. Damian, in lacrime, gli risponde perché Batman è suo padre. Ricevuto da suo figlio le coordinate della sua posizione, Batman cerca di raggiungere il covo di Nessuno con quest'ultimo che si appropria del dispositivo di comunicazione di Robin e gli dice che sta per uccidere suo figlio.

20 pagine

protagonisti: Batman (Bruce Wayne), Robin (Damian Wayne), Alfred Pennyworth, NoBody

da Batman and Robin vol 2 # 6, DC Comics (Apr 2012)
Batman and Robin vol 2 # 7
Batman and Robin
Disperato
Peter J. Tomasi (script) / Patrick Gleason (art) / Mick Gray (inks)
Morgan "Nessuno" Ducard inizia a torturare Damian ben sapendo che Batman ascolta i lamenti di suo figlio. Utilizzando il dispositivo gps nascosto nel costume di Robin, Batman irrompe nella barca sul fiume che Ducard usa come suo covo e con rabbia lo affronta in un drammatico scontro. Ricordandogli che il suo rancore verso di lui è maturato quando in passato venne sconfitto e suo padre perse la stima in lui, Ducard, alla fine dello scontro, sta per essere buttato da Batman nella vasca di acido. All'ultimo momento il Cavaliere Oscuro incrocia lo sguardo di suo figlio e solleva il suo nemico prima che possa essere ucciso. Aiutato da Damian, Batman lega Ducard con delle catene e poi cerca di evitare che la nave affondi. Damian, rimasto solo con Nessuno, ascolta le parole dell'assassino che gli dice che un giorno tornerà a ucciderli e improvvisamente, utilizzando la mossa che lo steso Ducard gli aveva insegnato, lo uccide. Poi si volta verso suo padre accorso nel frattempo e gli chiede perdono.

20 pagine

protagonisti: Batman (Bruce Wayne), Robin (Damian Wayne), NoBody

da Batman and Robin vol 2 # 7, DC Comics (Mag 2012)
Batman and Robin vol 2 # 8
Batman and Robin
Alba nera
Peter J. Tomasi (script) / Patrick Gleason (art) / Mick Gray (inks)
Batman ha appena visto proprio figlio uccidere Morgan Ducard. Ferito gravemente per le torture subite, Damian spiega che ha fatto quello che doveva fare e poi crolla tra le braccia del padre. Precipitatosi alla bat caverna, Bruce affida Damian alle cure di Alfred il quale compie subito degli esami sul ragazzo suggerendo a Bruce di riposarsi nel frattempo. Il nostro protagonista non ne vuole sapere e solo quando viene a sapere che suo figlio non ha riportato lesioni gravi, allenta la tensione e indebolito dalle molte ferite crolla a terra. Durante la notte, Bruce consegna a Damian una registrazione con la sua voce nella quale racconta il suo incontro con Morgan Ducard e di come in passato sia stato sul punto di ucciderlo. La mattina successiva, Damian trova suo padre nello studio di suo padre dicendo di aver ascoltato la registrazione. Bruce ammette di aver voluto uccidere Ducard, di avere anche lui il desiderio di finire i tanti psicopatici che infestano Gotham ma di avere fatto una promessa a se stesso che è quella di vivere secondo certi principi che escludono l'assassinio. Damian è convinto che eliminare i criminali violenti sia la soluzione migliore ma vuole essere come suo padre e alla fine sembra accettare il suo codice morale. Alla fine il padre e figlio, forse per la prima volta, si ritrovano più vicini, cercando di conoscersi di più in attesa della prossima missione,

20 pagine

protagonisti: Batman (Bruce Wayne), Robin (Damian Wayne), Alfred Pennyworth, NoBody

da Batman and Robin vol 2 # 8, DC Comics (Giu 2012)