Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Avengers: The Initiative # 20
Copertina di Mark Brooks

Avengers: The Initiative # 20

Marvel Comics Febbraio 2009
Avengers: The Initiative
Acceptable Losses (Perdite accettabili)
Christos Gage (script) / Dan Slott (script) / Steve Kurth (art) / Steve Kurth (inks)
L'invasione degli Skrull è stata respinta ma Camp Hammond, diventata la base dell'infiltrazione aliena, ora rischia di collassare. Mentre alcuni manifestanti si sono radunati all'ingresso per protestare, Doc Samson con il supporto di Alicia Masters presiede un gruppo di sostegno per coloro che erano stati rapiti dagli alieni. Intanto in un altra sala della base si discute su chi possa sostituire Henry Pym, dopo che questi si è scoperto essere uno Skrull. Dal momento che Henry Gyrich e War Machine hanno rassegnato le dimissioni e il barone Von Blitzschlag non sembra adatto all'incarico, Gauntlet, essendo l'ufficiale più in alto in carica, prende il comando della base. Il suo primo mandato è quello di affidare all'Iniziativa Ombra il compito di recuperare il traditore Hardball che si è unito all'Hydra¹ e si è rifugiato nella loro base a Madripoor. Il gruppo sarà guidato da Taskmaster, Bengal, Il Costrittore, Komodo (che vuole confrontarsi con l'ex fidanzato che l'ha tradita) e il Mutante Zero che Taskmaster scopre essere Typhoid Mary, la mutante dalla personalità multipla. Tra gente che parte e gente che resta, mentre Eric 'O Grady, alias Ant-Man, riceve una chiamata da Osborn che lo vuole nei Thunderbolts, assistiamo al dramma di Tigra. La donna felina ha scoperto di essere incinta dello skrull Hank Pym ed è terrorizzata da quello che può succedere. In tutto questo, il vero Henry Pym dialoga con quella che sembra essere Janet Van Dyne, la moglie defunta, che lo mette al corrente su tutto quello che è successo sulla terra da quando lui è stato rapito. Wasp non è un fantasma né il parto della fantasia malata di Hank, ma il robot Jocasta, programmato in base agli schemi cerebrali di Janet Van Dyne. Alla fine Pym non volendo avere niente a che fare con un progetto che ha causato la guerra civile dei supereroi e la morte di sua moglie decide di abbandonare Camp Hammond. Poco più tardi, in uno dei laboratori sotterranei, il Barone Von Blitzschlag si accorge che il clone di Thor, Ragnarock, è stato riattivato da un comando postumo dello Skrull/Hank Pym.

22 pagine

protagonisti: Henry Pym, Jocasta, Gauntlet, Taskmaster, Tigra, Hellcat, Trauma, Komodo, Bengal, Gargoyle (Isaac Christians), Physique, Stingray, Ant Man (Eric O'Grady), Constrictor, Mutant Zero (Mary Walker), Annex, Sunstreak, Red 9, Batwing, Prodigy (Ritchie Gilmore), Ryder, 3-D Man, Riot (deceduto), Baron Von Blitzschlag, Ragnarok
apparizioni: Doc Samson, Alicia Masters, Dum Dum Dugan, Razorback, She-Thing, Mockingbird, Edwin Jarvis, Thor Girl (Tarene), Frog-Man

Pubblicazione italiana: Marvel Mix # 79 - Vendicatori: l'Iniziativa 1 - Dark Reign, Marvel Italia (Gen 2010)