Utenti registrati: 3774

Ci sono 7 utenti registrati e 200 ospiti attivi sul sito.

OneMillion / mauroperini / Faluros / joni70 / FilippoM / EricDraven97 / davideofc

Ultimi commenti

OneMillion su Bite Club # 1, biscotty su Bite Club # 1, Cinghiale su Savage Avengers # 1, Cinghiale su Avengers # 81, Cinghiale su Avengers # 50,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
100% Marvel Best # 7

100% Marvel Best # 7 | Ultimate X-Men: Gente di Domani

Marvel Italia Giugno 2004
Ultimate X-Men # 1
X-Men
The Tomorrow People. Gente di domani
Mark Millar (script) / Adam Kubert (art) / Art Thibert (inks)
A causa della crescente paura dei mutanti, il governo degli Stati Uniti ha fatto costruire dallo scienziato Bolivar Trask, dei giganteschi robot chiamate le Sentinelle il cui compito è uccidere i mutanti. La fobia antimutante è stata accessa dagli atti terroristici di Magneto che, dalla base nella Terra Selvaggia, guida un gruppo di mutanti (Scarlet, Quicksilver, Toad e Wolverine) con l'intenzione di dominare l'umanità. Parallelamente, il telepate Charles Xavier deciso a fermare Magneto e perseguire il suo sogno di convivenza pacifica tra uomini e mutanti, sta raccogliendo altri suoi simili per formare una squadra chiamata gli X-Men. Xavier, grazie all'aiuto dei sui primi due allievi, Scott Summers (Ciclope) e Jean Grey (Marvel Girl), riesce ad arruolare Ororo Munroe (Tempesta), una ladra che teme i propri poteri, Henry Philip McCoy (la Bestia) fuggito di casa perchè i genitori abusavano su di lui, e Piotr Rasputin (Colosso), che lavorava per la mafia russa per salvare la sua famiglia dalla miseria in Russia. Nella prima missione il gruppo riesce ad abbattere alcune Sentinele che stavano cacciando un mutante capace di generare ghiaccio. Bobby Drake (l'Uomo Ghiaccio) viene salvato e portato nella villa di Xavier, ma la battaglia attira l'attenzione di Magneto che manda il suo killer Wolverine ad uccidere Xavier.

38 pagine

protagonisti: Charles Xavier (ultimate) (1ª apparizione), Cyclops (ultimate) (1ª apparizione), Marvel Girl (ultimate) (1ª apparizione), Beast (ultimate) (1ª apparizione), Storm (ultimate) (1ª apparizione), Colossus (ultimate) (1ª apparizione), Ice Man (ultimate) (1ª apparizione), Wolverine (ultimate) (1ª apparizione), Magneto (ultimate) (1ª apparizione), Toad (ultimate) (1ª apparizione), Scarlet Witch (ultimate) (1ª apparizione), Quicksilver (ultimate) (1ª apparizione), Sentinels

da Ultimate X-Men # 1, Marvel Comics - USA (Feb 2001)
Ultimate X-Men # 2
X-Men
The Tomorrow People. Il nemico tra di noi
Mark Millar (script) / Adam Kubert (art) / Art Thibert (inks)
Wolverine, un assassino inviato da Magneto per infiltrarsi tra gli X-Men e uccidere Charles Xavier, torna negli Stati Uniti. All'arrivo in aereoporto una squadra di soldati speciali lo cattura e lo porta in una base segreta. Wolverine, mesi fà, è fuggito da un progetto finanziato dal governo chiamato Arma X e ora il colonnello John Wraith gli vuole rifare il lavaggio del cervello per rimetterlo ai suoi comandi.
Gli X-Men per ordine di Xavier liberano il mutante dagli artigli, impedendogli di uccidere Wraith, per portarlo all'istituto di Xavier. Intanto scopriamo che è stato proprio Magneto ad avvertire i soldati americani dell'arrivo di Logan.

23 pagine

protagonisti: Charles Xavier (ultimate), Cyclops (ultimate), Marvel Girl (ultimate), Beast (ultimate), Storm (ultimate), Colossus (ultimate), Ice Man (ultimate), Wolverine (ultimate), Magneto (ultimate)

da Ultimate X-Men # 2, Marvel Comics - USA (Mar 2001)
Ultimate X-Men # 3
X-Men
The Tomorrow People. Zona di guerra
Mark Millar (script) / Adam Kubert (art) / Art Thibert (inks)
Gli X-Men hanno accolto Wolverine nella loro base operativa senza sapere che il mutante ha intenzione di uccidere Charles Xavier. Intanto Magneto ha fatto rapire la figlia del presidente degli Stati Uniti. Xavier ordina ai suoi studenti di trovarla e liberarla. La ragazza viene rintracciata in Croazia in compagnia di Toad, Mastermind, Blob, Scarlet e Quicksilver. Gli X-Men irrompono nel covo prendendo di sorpresa i loro nemici e riuscendo a portare in salvo la figlia del presidente. Mentre Wolverine incontra Quicksilver, nella battaglia la Bestia finisce apparentemente ucciso.

22 pagine

protagonisti: Charles Xavier (ultimate), Cyclops (ultimate), Marvel Girl (ultimate), Beast (ultimate), Storm (ultimate), Colossus (ultimate), Ice Man (ultimate), Wolverine (ultimate), Toad (ultimate), Blob (ultimate) (1ª apparizione), Mastermind (ultimate) (1ª apparizione), Quicksilver (ultimate), Scarlet Witch (ultimate), Magneto (ultimate)

da Ultimate X-Men # 3, Marvel Comics - USA (Apr 2001)
Ultimate X-Men # 4
X-Men
The Tomorrow People. Tradimento
Mark Millar (script) / Adam Kubert (art) / Art Thibert (inks)
Gli X-Men si trovano in Croazia sotto il fuoco dei cecchini. L'arrivo di Magneto salva i mutanti di Xavier che possono portare in salvo la Bestia, ferito gravemente ma ancora vivo. Alla scuola Jean e Charles operano Hank per salvargli la vita (si riveglierà con i capelli blu) poi Jean confessa a Wolverine di provare una forte attrazione per lui e lo bacia. Scott, vedendo la scena, decide di abbandonare gli X-Men per allearsi con Magneto. Intanto Xavier ha contattato il presidente per contrattare una tregua e abbandonare il progetto delle Sentinelle.

22 pagine

protagonisti: Charles Xavier (ultimate), Cyclops (ultimate), Marvel Girl (ultimate), Beast (ultimate), Storm (ultimate), Colossus (ultimate), Ice Man (ultimate), Wolverine (ultimate), Magneto (ultimate)

da Ultimate X-Men # 4, Marvel Comics - USA (Mag 2001)
Ultimate X-Men # 5
X-Men
The Tomorrow People. Campi di sterminio
Mark Millar (script) / Adam Kubert (art) / Danny Miki (inks) / Joe Weems (inks)
Ciclope si è unito a Magneto e, nonostante non sia convinto sul suo modo di agire, guida la Confraternita all'attacco del parlamento inglese per impedire la creazione di nuove Sentinelle. Charles Xavier e gli X-Men vengono ricevuti alla Casa Bianca. Il presidente ha trovato la base di Magneto situata nella terra selvaggia e, nonostante l'opposizione di Xavier, decide di attaccarla con le Sentinelle. Magneto riesce a impedire l'assalto riprogrammando i robot per attaccare gli umani. A questo punto Ciclope contatta Xavier.

23 pagine

protagonisti: Charles Xavier (ultimate), Cyclops (ultimate), Marvel Girl (ultimate), Beast (ultimate), Storm (ultimate), Colossus (ultimate), Ice Man (ultimate), Wolverine (ultimate), Toad (ultimate), Blob (ultimate), Mastermind (ultimate), Quicksilver (ultimate), Scarlet Witch (ultimate), Magneto (ultimate), Sentinels

da Ultimate X-Men # 5, Marvel Comics - USA (Giu 2001)
Ultimate X-Men # 6
X-Men
The Tomorrow People. Invasione
Mark Millar (script) / Adam Kubert (art) / Danny Miki (inks)
Magneto, con le Sentinelle riprogrammate per uccidere gli umani, si prepara ad attaccare Washington. Intanto Wolverine confida a Jean Grey di essere venuto a uccidere Charles Xavier, ma rimasto colpito dal suo progetto, ha cambiato idea e vuole rimanere con gli X-Men. Mentre Ciclope convince Scarlet e Quicksilver a cercare di fermare Magneto, Xavier lancia un messaggio telepatico per far evacuare la città. Gli X-Men si difendono dall'attacco delle Sentinelle salvando i civili poi Xavier sfida apertamente Magneto evitando l'uccisione del presidente degli Stati Uniti. Wolverine riesce a ferire gravemente Magneto che sentendosi sconfitto, attiva tutte le testate nucleari per distruggere l'america. Quicksilver riesce a togliergli l'elmo rendendolo così vulnerabile alla telepatia di Xavier, il quale inverte i poteri di Magneto trasformandolo un una sorta di super calamita, per poi farlo esplodere nel cielo.

23 pagine

protagonisti: Charles Xavier (ultimate), Cyclops (ultimate), Marvel Girl (ultimate), Beast (ultimate), Storm (ultimate), Colossus (ultimate), Ice Man (ultimate), Wolverine (ultimate), Quicksilver (ultimate), Scarlet Witch (ultimate), Sentinels, Magneto (ultimate)

da Ultimate X-Men # 6, Marvel Comics - USA (Lug 2001)