Utenti registrati: 2175

Ci sono 0 utenti registrati e 40 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

alexkent su Lanterna Verde # 104

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Cover by Steve McNiven

Civil War # 4

October 2006 Marvel Comics
Marvel Super Heroes
Civil War, Part 4 (Civil War, pt 4)
Mark Millar (script) / Steve McNiven (art) / Dexter Vines (inks)

Durante la battaglia tra le due fazioni di supereroi impegnate nella Guerra Civile, il gruppo di Capitan America viene messo alle corde dalle prevalente superiorità di Iron Man e dello SHIELD. L'inaspettata entrata in scena di Thor il dio del Tuono, non fa che infliggere il colpo finale alle forze della resistenza. Mentre Capitan America viene pestato da Iron Man, Thor sembra perdere il controllo e tra lo  sgomento dei presenti uccide a sangue freddo Bill Foster alias Golia Nero. La furia del dio del tuono si riversa contro i vendicatori segreti ma Susan Storm, militante nel gruppo di Iron Man, protegge gli eroi con un campo di forza, permettendo a Cloak un teletrasporto di ritirata. Le due fazioni sono sconvolte per la morte di Golia. Nel gruppo di Capitan America, lo sconforto e la paura di altre vittime porta il Nottolone, Stature e Cable ad abbandonare il gruppo, mentre nella fazione di Iron Man, Susan Storm condanna aspramente suo marito decidendo di lasciarlo, il Calabrone è afflitto dai sensi di colpa per l'amico morto e l'Uomo Ragno inizia a nutrire sospetti sulla correttezza delle posizioni di Stark chiedendosi se si è schierato dalla parte giusta. Nel frattempo veniamo a conoscenza che Thor in realtà non è il vero dio del tuono ma bensì una sorta di clone generato da un capello che Tony Stark aveva conservato da molto tempo.  Reed Richards ed Henry Pym, usando la loro conoscenza scientifica, sono stati i creatori di questa copia di Thor che evidentemente non possiede l'etica e la morale dell'originale. Intanto Iron Man, caparbio nella sua decisione di continuare la battaglia contro Capitan America e i suoi sostenitori, decide di ricorrere ai nuovi Thunderbolts, ovvero la peggiore feccia criminale reclutata per essere mandata contro gli amici di un tempo e che Iron Man si illude di controllare attraverso la nanotecnologia.

22 pagine

protagonisti: Iron Man, Captain America (Steve Rogers), Mr Fantastic, Invisible Woman, Falcon, Cloak, Dagger, Cable, Daredevil, Golia (Bill Foster) (deceduto), Luke Cage, Hercules, Spider-Man, The Thing, Nighthawk, Stature, Hulkling, Radioactive Man, Yellowjacket, Wasp, Patriot, Songbird, Uatu, the Watcher, Ragnarok
 
pubblicazione italiana: Marvel Miniserie # 79, Marvel Omnibus # 2, Super-Eroi: le grandi saghe # 1, I Grandi Eventi Marvel # 4, Marvel Omnibus # 50, Marvel: Le battaglie del secolo # 2, Eroi Marvel in Bianco e Nero # 2