Utenti registrati: 2244

Ci sono 1 utenti registrati e 56 ospiti attivi sul sito.

Deboroh

Ultimo commento

mcgain su Wiz # 6

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Cover by Steve McNiven

Civil War # 3

September 2006 Marvel Comics
Marvel Super Heroes
Civil War, Part 3 (Civil War, pt 3)
Mark Millar (script) / Steve McNiven (art) / Mark Morales (art) / Dexter Vines (inks)

In Africa, Reed Richards alias Mister Fantastic riceve il rifiuto di Pantera Nera, sovrano del Wakanda, al quale gli era stato proposto di allearsi con il Governo statunitense per appoggiare la registrazione dei superumani ed aiutarli nella caccia ai supereroi ribelli. Contemporaneamente, Hank Pym e Wasp si recano nel Greenwich Village per proporre la stessa cosa al Dottor Strange, ma il suo assistente Wong li informa che il Maestro delle arti mistiche si trova in meditazione nell'Artico e non è interessato a sostenere il Governo. Nello Xavier Institute, la direttrice Emma Frost comunica ad Iron Man che gli X-Men vogliono mantenere una posizione di neutralità grazie ai patti siglati con il governo dopo la decimazione dei mutanti. Iron Man, nel lasciare l'istituto, viene avvicinato dal mutante chiamato Alfiere che vuole parlargli in privato. Mentre Johnny Storm esce finalmente dal coma in cui era caduto dopo essere stato attaccato da una folla anti supereroi, i Vendicatori Segreti (il nome che il gruppo di ribelli guidati da Capitan America ha assunto) cadono in una trappola organizzata dallo SHIELD e da Iron Man, che ha così la possibilità di fronteggiare l'eroe a stelle e strisce e chiedergli di ripensare le sue scelte e sostenere il governo. Capitan America rifiuta energicamente dando vita a un violentissima battaglia tra le due fazioni, all'interno della quale spicca un duello personale impari e rabbioso fra Iron Man e Capitan America. La leggenda della Seconda Guerra Mondiale ne esce letteralmente con le ossa rotte ma la battaglia viene improvvisamente interrotta dall'apparizione inaspettata del redivivo dio del tuono Thor.

22 pagine

protagonisti: Iron Man, Emma Frost, Mr Fantastic, Black Panther, Bishop, Captain America (Steve Rogers), Hercules, Daredevil, Golia (Bill Foster), Cable, Cloak, Dagger, She-Hulk, The Thing, Spider-Man, Ms. Marvel, Maria Hill, Yellowjacket, Patriot, Radioactive Man, Wiccan, Ragnarok (1ª apparizione)
apparizioni: Happy Hogan, Wong, Wasp, Human Torch

pubblicazione italiana: Marvel Miniserie # 78, Marvel Omnibus # 2, Super-Eroi: le grandi saghe # 1, I Grandi Eventi Marvel # 4, Marvel Omnibus # 50, Marvel: Le battaglie del secolo # 1, Eroi Marvel in Bianco e Nero # 2