Utenti registrati: 1499

Ci sono 0 utenti registrati e 15 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

mattaman su Batman muore! # 1

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



La miniserie di Corrado Roi e Paola Barbato

L'oscuro mondo di UT

Articolo di Redazione ComicsBox del 2016-04-14

Annunciata dalla Sergio Bonelli come l'evento del 2016, UT è una miniserie di sei parti realizzata da Corrado RoiPaola Barbato, due tra i più apprezzati autori di Dylan Dog.
Dalle numerose interviste presenti in rete apprendiamo che la miniserie nasce da una idea di Corrado Roi, storico illustratore varesino, che fin dall'età di sedici anni ha lavorato a questo progetto, abbozzando e accumulando materiale per decenni. Quando la Sergio Bonelli ha mostrato interesse a quello che può considerarsi il lavoro di una vita, Roi si è rivolto a Paola Barbato, scrittrice con cui aveva già lavorato in passato, e nel giro di qualche anno i due hanno dato vita al misterioso personaggio e al suo inquietante universo.

La miniserie, oltre alla versione da edicola, esce parallelamente in una edizione da fumetteria con una parte redazionale speciale e una copertina variant affidata di volta in volta ad un disegnatore ospite. 

La storia è ambientata in un mondo post apocalittico in cui l'umanità si è istinta e quel che resta del pianeta è popolato da nuove specie, esteriormente simili all’uomo, ma governate da istinti primordiali e costrette al cannibalismo dalla fame.
Ut, un essere violento e infantile che nasconde il viso dietro una maschera da spaventapasseri, ha il compito di scovare gli insetti superstiti per l’entomologo Decio e sorvegliare un’antica mastaba. Un giorno dalla tomba emerge un essere di nome Iranon, unico supersitite della sua specie, e Ut viene incaricato da Decio di proteggerlo e di portalo tra le Vie della fame - lì dove gli era sempre stato proibito avvicinarsi - per fargli recuperare dei frammenti del Diario di Hog con cui riuscire a interpretare i suoi sogni e così scoprire la sua identità. Mentre la comparsa di Iranon non passa inosservata e la voce della sua presenza rimbalza in ogni angolo di questa surreale città raggiungendo tutte le nuove specie e creando uno scompiglio generale, UT non sembra particolarmente interessato a questo gigante muto, preferendo concentrarsi su un gattino, unico esemplare rimasto sulla Terra, che ha trovato e preso con sé. 




Ut è una fiaba oscura dall’atmosfera malsana e opprimente, un incubo visionario dove il protagonista non è un eroe ma una sorta di moderno Pinocchio, un essere infantile, sanguinario e inquietante. Non ci sono spazi per didascalie e spiegazioni, non sappiamo cosa sia successo all'umanità e per quale motivo gli uomini siano stati rimpiazzati dai loro simulacri. Il lettore si muove insieme al protagonista in una città tenebrosa e opprimente con un senso di straniamento che lo pervade fin dalle prime pagine. 

Non è una lettura facile, per niente. Sono molti i lettori che potrebbero trovarsi spiazzati dalla lentezza di una narrazione priva di colpi di scena e decisamente fuori dai soliti schemi bonelliani. Ciò che sembra chiaro è l'intento di Corrado Roi e la Barbato di compiere con UT un lavoro di sottrazione, una sorta di destrutturazione del fumetto popolare italiano spogliandolo di tutti i suoi elementi comuni e familiari. 

Al di là dell’aspetto narrativo e senza voler sminuire il contributo dalla Barbieri, UT è prevalentemente un opera di Corrado Roi. Qui il disegnatore lombardo si è veramente superato e nelle sue tavole da prova delle sue rinomate capacità liberando su carta tutto il suo immaginario e creando un mondo surreale e metafisico in cui convivono personaggi tenebrosi e grotteschi che si muovono tra architetture oniriche, paesaggi evocativi e scorci da film espressionisti. 

In attesa di leggere i restanti capitoli, l'impressione è che se Roi e la Barbato dovessero riuscire a dare una forma compiuta a questo romanzo illustrato probabilmente potremmo ritrovarci tra le mani una delle più interessanti produzioni fumettistiche italiane degli ultimi anni. 




Pubblicazione in Italia

UT # 1(March 2016)Le vie della fame
UT # 2(April 2016)Le vie dei mestieri
UT # 3(May 2016)Le vie dei pensieri
UT # 4(June 2016)Gli uomini se ne vanno, gli arrabbiati restano
UT # 5(July 2016)Histeria

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.