Utenti registrati: 2175

Ci sono 2 utenti registrati e 55 ospiti attivi sul sito.

dakenfromvault / Fmedici

Ultimo commento

alexkent su Lanterna Verde # 104

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 55

...finche' morte non ci separi
Star Comics Agosto 1990
Spider-Man
Finchè morte non ci separi
Louise Simonson (script) / Greg LaRocque (art) / Jim Mooney (inks)
Peter Parker, mentre si prepara a indossare il costume dell'Uomo Ragno, viene aggredito dal simbiota alieno che, fuggito dal Baxter Building e nascostosi nell'armadio, riesce a impossessarsi nuovamente del nostro protagonista. Precipitatosi fuori dall'appartamento con indosso il costume parassita che cerca di ostacolarlo in ogni modo, Peter prova a raggiungere Reed Richards nella speranza che riesca a togliergli di dosso il simbiote alieno cosi come fece in passato¹. Nel frattempo, quattro malviventi in costume, riusciti a riprodurre l'esoscheletro dell'avvoltoio che aumenta la forza e permette di volare, hanno deciso di sconfiggere l'Uomo Ragno per dimostrare il loro valore ed essere così assunti da Kingpin. Uno dei Vulturiani, il nome scelto dai criminali, trovatosi di fronte all'Uomo Ragno che lotta istericamente con il suo costume, piomba addosso al nostro eroe pensando di approfittare della debolezza del suo avversario. A questo punto l'Uomo Ragno, resosi conto di non poter raggiungere il Baxter Building e ricordando che l'essere alieno è sensibile alle onde soniche di una certa levatura, utlizza l'aggressore volante per farsi portare in cima alla torre di un campanile. L'assordante suono delle campane costringe il simbiota ad abbandonare il corpo di Peter il quale, colpito anch'egli dal fragore lancinante del suono delle campane, cade a terra perdendo i sensi. Nonostante l'alieno sia stato respinto, prima di allontanarsi definitivamente, trascina il corpo di Peter all'esterno dalla torre salvandogli così la vita ed evidenziando quanto sia diventato forte il legame che ha con il nostro eroe.

24 pagine

protagonisti: Spider-Man, Pigeon (1ª apparizione), Sugar-Face (1ª apparizione), Gripes (1ª apparizione), Honcho (Vulturions) (1ª apparizione)
apparizioni: May Parker, Mary Jane Watson

da Web of Spider-Man vol 1 # 1 (April 1985)

Spider-Man
Tesori!
Louise Simonson (script) / Greg LaRocque (art) / Jim Mooney (inks)
I Vulturiani, il gruppo di malviventi che indossano delle copie dell'esoscheletro dell'Avvoltoio, utilizzando dei dardi contenente un potente sedativo muscolare, vogliono la rivincita contro l'Uomo Ragno per dimostrare a Kingpin il loro valore ed essere così assunti come mercenari dal signore del crimine. Intanto Peter, dopo una veloce visita al Daily Bugle, fa un salto ai grandi magazzini per acquistare un cappello a zia May ancora arrabbiata con il nipote per aver lasciato l'università. Di ritorno a casa nei panni dell'Uomo Ragno, il nostro eroe, senza essere riuscito a entrare nel suo appartamento per posare il regalo di May (il tetto è occupato dalle sue tre graziose, quanto invadenti, vicine), si ritrova a mezz'aria quando viene improvvisamente attaccato dai quattro vulturiani. Nell'ombra del suo ufficio Kingpin osserva la scena con apparente distacco preoccupandosi più che la battaglia non disturbi sua moglie Vanessa che si sta ancora riprendendo da un recente trauma. Uno ad uno i quattro Vulturiani vengono sconfitti dal nostro eroe che, pur colpito dal sedativo, prima di cadere a terra e perdere i sensi, riesce a ritorcere i dardi narcotizzanti contro i suoi avversari. Qualche ora più tardi, Peter, ripreso conoscenza, si vede recapitare dagli uomini di Kingpin un cappello nuovo di zecca come segno di riconoscenza per essersi sbarazzato dei suoi nemici.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Gripes, Sugar-Face, Pigeon, Honcho (Vulturions)
apparizioni: J. Jonah Jameson, Joe Robertson, Bambi Modica, Randi Couper, Candi Muggins, May Parker, Nathan Lubensky, Mary Jane Watson, Liz Allan, Harry Osborn, Vanessa Fisk, Kingpin

da Web of Spider-Man vol 1 # 2 (May 1985)

X-Men
Lo scenario Doomsmith 1ª parte
Chris Claremont (script) / Len Wein (script) / Dave Cockrum (art) / Bob McLeod (inks)
All'indomani della vittoriosa missione degli X-Men nei confronti di Krakoa¹, Charles Xavier riceve la notizia che Sole Ardente ha deciso di tornarsene in Giappone mentre Angelo, l'Uomo Ghiaccio, Marvel Girl, Havok e Polaris hanno intenzione di lasciare la scuola e provare nuove strade. Ciclope non sa come comportarsi ma alla fine, nonostante l'amore per Jean, decide di rimanere alla scuola. Il giorno dopo Ciclope saluta i suoi vecchi compagni e inizia ad addestrare i nuovi X-Men. Trascorrono le settimane e le faticose sedute di allenamento a cui sono sottoposti i giovani mutanti vengono interrotte quando Xavier riceve una chiamata dalla Bestia nella quale chiede ai suoi ex compagni il loro intervento per fermare il Conte Nefaria. Il vecchio nemico dei nostri mutanti, insieme ai suoi Ani-Uomini, si è impossessato di una base militare in Colorado nota come Valhalla e ora sta ricattando i paesi del mondo, minacciando di lanciare le armi nucleari della base se non riceverà la grossa somma di denaro richiesta. A bordo del Blackbird, gli X-Men raggiungono la base ma prima di poter atterrare, Nefaria colpisce l'aereo con un disgregatore sonico lasciando i nostri eroi in caduta libera.

(¹) Il nuovo gruppo degli X-Men è stato intodotto nell'abo speciale Giant-Size X-Men # 1.
Da questo numero la testata, dopo tre anni e mezzo di ristampe, riprende a pubblicare storie originali con lo scrittore Chris Claremont che da qui a qualche anno sarà l'artefice del grande successo degli X-Men.
L'episodio è stato ristampato in Classic X-Men # 2 con l'inserimento di tre pagine inedite.

18 pagine

protagonisti: Charles Xavier, Cyclops, Nightcrawler, Storm, Wolverine, Colossus, Banshee, Thunderbird, Sunfire, Marvel Girl, Angel, IceMan, Havok, Lorna Dane, Ape-Man, Bird-Man, Cat-Man, Frog-Man, Dragonfly (1ª apparizione), Count Nefaria
apparizioni: Beast

da Uncanny X-Men vol 1 # 94 (August 1975)