Utenti registrati: 1924

Ci sono 2 utenti registrati e 57 ospiti attivi sul sito.

Deboroh

Ultimo commento

Mordakan su Incredible Hulk vol 1 # 1

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

La fine degli X-Men.
Una situazione difficile che richiederÓ la presenza dei Vendicatori. Ciclope contro Quicksilver! L'esordio di Polaris! Eric il Rosso! E ancora: le origini dell'Uomo Ghiaccio e della Bestia, e un'avventura inedita di Angelo.

Marvel Masterworks # 75 | X-Men, vol 5

Marvel Italia Maggio 2018
X-Men
La torcia e' passata
Roy Thomas (script) / George Tuska (art) / John Tartaglione (inks)
Al funerale di Charles Xavier, Quicksilver tenta di avvicinarsi agli X-Men ma pensando che i ragazzi lo vogliono catturare il confuso mutante fugge via velocemente. Tornati alla scuola il gruppo ascolta un messaggio registrato del loro insegnante nel quale li avverte del ritorno di Magneto. Nel frattempo Quicksilver è tornato nell'isola del signore del magnetismo perché spera che gli possa guarire la sorella Scarlet ignaro che il proiettile che l'ha colpita è stato deviato volontariamente dallo stesso Magneto¹. Gli X-Men ritracciano la base  di Magneto e lo attaccano, ma il malvagio mutante, con l'aiuto di Quicksilver e Toad, li sconfigge facilmente e li cattura.

(¹) vedi Avengers v1 # 49.

15 pagine

protagonisti: Cyclops, Angel, Beast, IceMan, Jean Grey, Quicksilver, Scarlet Witch, Toad, Magneto

da Uncanny X-Men vol 1 # 43 (April 1968)

X-Men
Corvo rosso, corvo rosso
Roy Thomas (script) / Gary Friedrich (script) / Don Heck (art) / Werner Roth (art) / John Tartaglione (inks)
Gli X-Men sono svenuti ai piedi di Magneto. Quicksilver, dopo essere riuscito a convincere il signore del magnetismo a risparmiarli, si prende l'incarico di sorvegliarli. Quando il gruppo di giovani mutanti si sveglia, Quicksilver cerca di convincerli a unirsi a Magneto ma, ovviamente il gruppo rifiuta l'offerta. Approfittando di una distrazione, Angelo riesce a liberarsi e, convinto da Ciclope, vola via per chiedere aiuto ai Vendicatori. Durante il tragitto, il mutante alato è costretto a fermarsi su una roccia nell'oceano che improvvisamente emerge diventando un isola. Incuriosito, Angelo finisce per entrare in una base sotteranea dove viene attaccato da Corvo Rosso, l'unico sopravvissuto dell'antica razza degli Uomini-Uccello, il cui compito è quello di tenere il suo popolo in animazione per evitare il conflitto con l'umanità. Terminata la battaglia, Corvo Rosso e la sua isola affondano nell'oceano e Angelo è così libero di proseguire la sua missione.

15 pagine

protagonisti: Angel, Cyclops, Jean Grey, IceMan, Beast, Quicksilver, Scarlet Witch, Toad, Magneto, Red Raven (1¬ apparizione)

da Uncanny X-Men vol 1 # 44 (May 1968)

X-Men
Scontro tra mutanti
Gary Friedrich (script) / Don Heck (art) / Werner Roth (art) / John Tartaglione (inks)
Nella fortezza di Magneto, Ciclope, prigioniero insieme agli X-Men, preoccupato per il mancato ritorno di Angelo con i Vendicatori, riesce a liberarsi mettendosi alla ricerca dei suoi compagni ma, prima viene scoperto da Toad, e poi finisce per incontrare Quicksilver. Il mutante velocista tenta di spiegare le ragioni per cui si è alleato nuovamente con Magneto dicendogli che il signore del magnetismo vuole costruire un rifugio per i mutanti ma quando riceve da Ciclope il rifiuto di unirsi al progetto inizia una dura battaglia alla fine della quale Scott esce, fortunosamente, vincitore. Proprio in quello momento accorrono i Vendicatori che, fraintendendo tutta la situazione, si accingono a scagliarsi contro Ciclope.

La storia continua in Avengers v1 # 53.

15 pagine

protagonisti: Cyclops, Angel, Jean Grey, IceMan, Beast, Hawkeye, Giant-Man, Wasp, Black Panther, Toad, Magneto, Quicksilver, Scarlet Witch

da Uncanny X-Men vol 1 # 45 (June 1968)

Avengers
Uniti nella lotta
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / George Tuska (inks)
I Vendicatori, avvisati da Angelo degli X-Men, irrompono nella base di Magneto finendo per attaccare Ciclope che viene considerato un alleato del Signore del Magnetismo. Occhio di Falco e compagni, superata una lotta interna, si ritrovano a scontrarsi con gli X-Men sottoposti da Magneto a una sorta di lavaggio del cervello. I Vendicatori riescono a sconfigge facilmente il gruppo di mutanti, perché, ipnotizzati, non sfruttano al massimo i propri poteri. Magneto, per vendetta, mentre sta per fuggire con Scarlet e Quicksilver, comanda a Toad di inserire l'autodistruzione ma, al momento di lasciare l'isola, il lacché si vendica di tutti i maltrattamenti subiti, impedendo al signore del magnetismo di salire sull'astronave facendolo cadere tra i flutti dell'oceano.

La storia continua da Uncanny X-Men # 45.

20 pagine

protagonisti: Hawkeye, Goliath, Wasp, Black Panther, Cyclops, Jean Grey, IceMan, Beast, Angel, Quicksilver, Scarlet Witch, Toad, Magneto

da Avengers vol 1 # 53 (June 1968)

X-Men
La fine degli X-Men
Gary Friedrich (script) / Don Heck (art) / Werner Roth (art) / John Tartaglione (inks)
Gli X-Men, riuniti per rendero omaggio alla tomba di Xavier, vengono raggiunti dall'agente dell'FBI Fred Duncan. Ciclope, che ha preso la guida del gruppo, convince l'agente a entrare nella scuola ma prima che Duncan possa comunicare il motivo della visita, all'interno dell'istituto, gli X-Men trovano l'avvocato Foggy Nelson che legge ai ragazzi il testamento lasciato da Charles Xavier. Concluso l'aspetto burocratico, i giovani mutati vengono richiamati da un frastuono proveniente dai sotterranei. Il Fenomeno è riuscito a tornare dalla dimensione in cui era stato esiliato e vuole sfogare la sua furia contro il fratellastro. Quando gli X-Men gli comunicano della morte del loro mentore, il minaccioso mutante attacca i ragazzi finquando il macchinario costruito da Xavier si riattiva automaticamente rimandandolo nel Cosmo Scarlatto. Alla fine della battaglia Duncan comunica agli X-Men che il gruppo deve sciogliersi.

15 pagine

protagonisti: Cyclops, Angel, Beast, IceMan, Jean Grey, Fred Duncan, Foggy Nelson, Juggernaut

da Uncanny X-Men vol 1 # 46 (July 1968)

X-Men
Il mago con tre facce
Gary Friedrich (script) / Don Heck (art) / Werner Roth (art) / John Tartaglione (inks)
Bobby e Hank, profondamente amareggiati dallo scioglimento degli X-Men cercano di distrarsi insieme alle rispettive ragazze andando a vedere uno spettacolo teatrale in cui si esibisce un misterioso ipnotizzatore. I due giovani mutanti scoprono che il mago è in realtà lo Stregone che, per non farsi riconoscere, si è presentato con il suo vero nome, Maha Yogi. Bestia e Iceman, dopo che il criminale è riuscito a ipnotizzare il pubblico, intervengono e, resistendo all'ipnosi, lo fermano per consegnarlo alla polizia.

15 pagine

protagonisti: IceMan, Beast, Maha Yogi

da Uncanny X-Men vol 1 # 47 (August 1968)

X-Men
Attenti a Computo
Arnold Drake (script) / Don Heck (art) / Werner Roth (art) / John Verpoorten (inks)
A seguito dello scioglimento degli X-Men, Jean Grey ha iniziato a fare la modella mentre Scott Summers ha intrapreso la carriera di giornalista radiofonico. I due si ritrovano insieme quando tre automi rubano una sofisticata attrezzatura elettronica. Indossato i costumi, Ciclope e Marvel Girl distruggono due androidi inseguendo il terzo nella sua base sotterranea. Qui i nostri eroi scoprono che un automa potentissimo chiamato Computo, ha costruito un alveare cibernetico per costruire altri androidi. I due X-Men dopo aver fermato il piano del robot scoprono che il vero organizzatore è Quasimodo, ma non possono impedirne la fuga.

15 pagine

protagonisti: Cyclops, Jean Grey, Quasimodo

da Uncanny X-Men vol 1 # 48 (September 1968)

X-Men
Chi osa sfidare i semiuomini
Arnold Drake (script) / Don Heck (art) / Werner Roth (art) / John Tartaglione (inks)
Angelo, preso dalla malinconia, torna alla vecchia scuola scoprendo che Cerebro, l'apparecchiatura creata da Xavier che rileva la presenza di mutanti, si è attivato automaticamente perché ha trovato una fonte di potere fortissima. Mentre il mutante alato contatta subìto i suoi compagni, a San Francisco, uno strano individuo chiamato Mesmero, proclamatosi unico allievo di Magneto, invia un segnale mentale, percepibile soltanto dai mutanti, per radunarli e farli diventare suoi discepoli. Gli X-Men, giunti in città per trovare la fonte del potere, si ritrovano a salvare una ragazza, Lorna Dane, che stava per essere investita da una macchina. Mentre la Bestia scopre che anche la donna è una mutante, l'Uomo Ghiaccio è bloccato da Mesmero che afferma che Lorna Dane è destinata a diventare la regina dei mutanti.

15 pagine

protagonisti: Angel, Marvel Girl, Cyclops, Beast, IceMan, Lorna Dane (1¬ apparizione), Mesmero (1¬ apparizione)

da Uncanny X-Men vol 1 # 49 (October 1968)

X-Men
La cittÓ dei mutanti
Arnold Drake (script) / Jim Steranko (art) / John Tartaglione (inks)
Ciclope, Angelo Bestia e Marvel Girl, dopo aver affrontato gli uomini di Mesmero, decidono di farsi catturare per ricongiungersi con IceMan. Nella base desertica di Mesmero, scopriamo che Lorna Dane è la figlia di Magneto e che Mesmero, sottoponendola ad un trattamento per manifestare i suoi poteri latenti, intende trasformarla nella malvagia regina dei mutanti. Quando la ragazza si ribella e attacca il criminale insieme agli X-Men entra in scena il redivivo Magneto.

15 pagine

protagonisti: Cyclops, Marvel Girl, IceMan, Angel, Beast, Lorna Dane, Mesmero

da Uncanny X-Men vol 1 # 50 (November 1968)

X-Men
Il diavolo aveva una figlia
Arnold Drake (script) / Jim Steranko (art) / John Tartaglione (inks)
Il redivivo Magneto chiede alla figlia Lorna di unirsi al suo progetto di domínio del mondo. Gli X-Men, in modo particolare l'Uomo Ghiaccio che sembra attratto dalla ragazza, lo sfida ad un confronto personale. La sfida è inevitabile ma durante la battaglia l'Uomo Ghiaccio, preoccupato per Lorna, la mette in salvo ma, facendo così, espone i suoi compagni all'attacco del signore del magnetismo. Ciclope risolve la situazione facendo crollare parte del soffitto su Magneto e poter dare una possibilità al gruppo. Scott, tornato a San Francisco insieme al gruppo, rimprovera il suo comportamento infantile a Bobby che, arrabbiato, lascia l'appartamento. Alcuni giorni dopo uno strano individuo, Eric il Rosso, assalta la base desertica di Magneto.

15 pagine

protagonisti: IceMan, Cyclops, Marvel Girl, Angel, Beast, Lorna Dane, Mesmero

da Uncanny X-Men vol 1 # 51 (December 1968)

X-Men
Il crepuscolo dei mutanti
Arnold Drake (script) / Don Heck (art) / Werner Roth (art) / John Tartaglione (inks)
Eric il Rosso, superato Mesmero e i suoi uomini, raggiunge Lorna dicendo di volersi alleare a Magneto, convalescente dopo la battaglia con gli X-Men. Mentre il Signore del Magnetismo si trova costretto ad abdicare momentaneamente, gli X-Men attaccano la base scoprendo che Eric il Rosso in realtà è solo un travestimento utilizzato da Ciclope per insediarsi tra i suoi nemici. Nonostante tutto Mesmero e i suoi uomini riescono a catturare Angelo costringendo gli X-Men ad arretrare ma Lorna, avvisata dall'Uomo Ghiaccio che Magneto non è il suo vero padre, interviene e salva il gruppo. Magneto, come al solito, riesce a fuggire.

15 pagine

protagonisti: Cyclops/Erik the Red, IceMan, Angel, Marvel Girl, Beast, Lorna Dane, Mesmero

da Uncanny X-Men vol 1 # 52 (January 1969)

X-Men
La collera di Blastaar
Arnold Drake (script) / Barry Windsor Smith (art) / Mike Esposito (inks)
Marvel Girl testa una macchina alimentata dall'energia mentale. Durante l'esperimento un eccesso di quantitativo energetico riporta sulla Terra il malvagio Blaastar, rimasto fino ad allora esiliato ai confini della Zona Negativa. Gli X-Men intervengono compatti, richiamati dall'avviso telepatico di Jean, e con un trucco elaborato dalla stessa ragazza (sfruttando le capacità conduttive del ghiaccio), riescono a rimandare Blastaar nella Zona Negativa.

15 pagine

protagonisti: Marvel Girl, Cyclops, Beast, IceMan, Angel, Blastaar

da Uncanny X-Men vol 1 # 53 (February 1969)

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.