Utenti registrati: 2177

Ci sono 3 utenti registrati e 60 ospiti attivi sul sito.

LuigiOS86 / TheRocker

Ultimo commento

majinberto su Aquaman: Time and Tide # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Cap contro Cap! Azione, azione e ancora azione in questo salto nel passato del Vendicatore a Stelle e Strisce. Il ritorno di Batroc, la minaccia dello Straniero e... il doppio malvagio del Capitano?! Come? Ne volete ancora? Che ne dite dello Scorpione, di Mr. Hyde e del primo Viper?

Marvel Masterworks # 72 | Captain America, vol 7

Marvel Italia Marzo 2018
Captain America and Falcon
Tutti i colori... del male!
Gerry Conway (script) / Sal Buscema (art) / Jim Mooney (inks)
Capitan America, bruscamente allontanato dallo SHIELD per aver rifiutato la proposta di Nick Fury di entrare a far parte dell'organizzazione spionistica, raggiunge l'amico Falcon impegnato in un caso di sequestro di bambini avvenuto recentemente nel quartiere di Harlem. Durante il tragitto l'eroe a stelle e strisce scorge per la strada un volto familiare scoprendo, poco più tardi, che si tratta del suo vecchio nemico Batroc il saltatore. Lasciato Falcon alla sua indagine, Capitan America decide di mettersi sulle traccie del mercenario francese il quale sembra essere coinvolto nel rapimento dei bambini. Il nostre eroe, raggiunto il suo antico nemico, lo affronta insieme ad alcuni suoi sgherri, ma mentre Falcon si unisce alla battaglia, improvvisamente appare colui che ha assunto Batroc per procurargli i bambini, il misterioso e potentissimo essere cosmico conosciuto come lo Straniero.

21 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Nick Fury, Batroc
apparizioni: Sharon Carter, Valentina Allegra de la Fontaine, Leila Taylor, The Stranger

da Captain America vol 1 # 149 (May 1972)

Captain America and Falcon
Specchio, specchio...!
Gerry Conway (script) / Sal Buscema (art) / John Verpoorten (inks)
L'essere cosmico che in un primo momento si è presentato come lo Straniero, sopo aver paralizzato con un solo gesto della mano Capitan America, Falcon e Batroc, rivela di chiamarsii Jackar e di essere l'ultimo sopravissuto di una lontana razza aliena colpita da una terribile sciagura. L'alieno racconta ai presenti di voler utilizzare le anime dei bambini rapiti per ripopolare il suo mondo e riportare la fiamma della vita alla sua gente, compresa la sua amata moglie. Capitan America, Falcon e lo stesso Batroc, il mercenario che era stato assoldato da Jackar per rapire i bambini, si oppongono al folle piano dell'alieno e, riusciti a liberarsi dalla loro prigionia, si scagliano contro il loro avversario. Nel corso della battaglia, quando Jackar si rende conto da solo della crudeltà del suo piano, rinuncia ai bambini della Terra e mestamente torna al suo pianeta lasciando che i nostri due eroi si occupino di catturare Batroc. Terminata l'avventura Steve raggiunge Sharon Carter a casa ma mentre la donna gli rivela una confidenza di Val, alla finestra due ombre minacciose osservano la coppia.

21 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Batroc, The Stranger
apparizioni: Sharon Carter, Valentina Allegra de la Fontaine, Scorpion, Mister Hyde

da Captain America vol 1 # 150 (June 1972)

Captain America and Falcon
Panico a park avenue
Gerry Conway (script) / Sal Buscema (art) / Vince Colletta (inks)
Steve Rogers, di ritorno a casa dopo una serata trascorsa con Sharon, viene aggredito dallo Scorpione e Mr. Hyde, due letali supercriminali ritenuti morti. Sfruttando la sua abilità il nostro eroe riesce a fuggire all'agguato, raggiunge l'amico Falcon e dopo averlo messo al corrente dell'aggressione subita, nei panni di Capitan America si mette alla caccia dei due criminali. Nel frattempo lo Scorpione e Mr. Hyde, confusi perché in precedenza si erano risvegliati prigionieri all'interno di un laboratorio abbandonato, sono convinti di essere stati usati come cavie dagli uomini dello SHIELD ignorando completamente la verità, ovvero che Mr. Klyne, l'androide proveniente dal futuro, si è servito di loro per creare dei duplicati androide da mandare contro Devil e la Vedova Nera¹. Decisi a perseguire la loro vendetta contro lo SHIELD, la strana coppia vuole colpire Sharon Carter in quanto elemento di punta dell'organizzazione. Nonostante le recenti restrizioni impostogli da Nick Fury che gli vietano di avvicinarsi alle strutture dello SHIELD, Capitan America, in compagnia del fedele Falcon, si precipita dalla donna che ama ma, dopo un nuovo scontro con Mr. Hyde e lo Scorpione, non può evitare la fuga dei due criminali che prendono Sharon come ostaggio.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Sharon Carter, Scorpion, Mister Hyde
apparizioni: Leila Taylor, Nick Fury

da Captain America vol 1 # 151 (July 1972)

Captain America and Falcon
Terrore nella notte!
Gerry Conway (script) / Sal Buscema (art) / Frank Giacoia (inks)
Mister Hyde e lo Scorpione hanno rapito Sharon Carter per colpire lo SHIELD considerati i responsabili della loro recente prigionia. Mentre Falcon, dopo aver setacciato la città, trova una pista che lo può ricondurre a Mister Hyde, il nostro eroe, costretto a tornare a indossare i panni di agente di polizia, scopre che il sergente Muldoon, a causa di un episodio di corruzione, è stato sospeso dal suo incarico. Avvicinato da Falcon durante la ronda, Steve, senza esitazione, abbandona il collega, indossa il costume di Capitan America in un vicolo e insieme al suo fedele compagno irrompe nel covo dove i due criminali tengono prigioniera la Carter. Segue uno scontro in cui la leggenda vivente, uno dopo l'altro, affronta lo Scorpione e Mister Hyde e con fermezza e determinazione sconfigge i due criminali per poi tornare a riabbraciare la sua amata.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Sharon Carter, Scorpion, Mister Hyde
apparizioni: Nick Fury, Valentina Allegra de la Fontaine

da Captain America vol 1 # 152 (August 1972)

Captain America and Falcon
Capitan america-- eroe o impostore?
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Jim Mooney (inks)
Capitan America, in compagnia di Sharon Carter e Falcon, torna nella sua stanza d'albergo dove trova Nick Fury nell'ombra ad aspettarlo. Deciso a risolvere le divergenze avute recententemente, il burbero direttore dello SHIELD sfida il nostro eroe in un combattimento al termine del quale i due finiscono per riconciliarsi. Quando Nick Fury viene raggiunto dalla Contessa Valentina Allegra de la Fontaine, che gli ribadisce il suo amore, Sharon nè approfitta per ottenere una licenza dallo SHIELD e trascorrere un pò di tempo con l'uomo che ama. Steve Rogers, più che felice dell'idea, decide così di prendersi un pausa e insieme a Sharon concedersi una vacanza in una spiaggia delle Bahamas. Sam Wilson accompagna gli amici all'areoporto per poi tornare alla sua Harlem. Qualche giorno più tardi, dopo un ennesimo litigio con Leila Taylor, Sam, nei panni di Falcon, soccorre un ragazzo di colore mentre in un vicolo viene picchiato da Capitan America. Convinto che si tratti di un impostore, Falcon lo affronta ma, dopo aver scoperto il volto di Steve Rogers dietro la maschera, riceve un colpo alle spalle che gli fa perdere i sensi. Al suo risveglio Falcon si ritrova di fronte Capitan America in compagnia di Bucky.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Sharon Carter, Nick Fury, Valentina Allegra de la Fontaine, Leila Taylor, Captain America (W. Burnside), Bucky (Jack Monroe) (1ª apparizione)

da Captain America vol 1 # 153 (September 1972)

Captain America and Falcon
Falcon combatte da solo!
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / John Verpoorten (inks)
In un vicolo di Harlem, Falcon viene aggredito e poi catturato da una coppia di individui che si spaccia per Capitan America e Bucky. Il nipote dell'eroe e un suo amico, dopo aver assistito alla scena, chiedono aiuto a Rafe Michel e i ragazzi della comunità nera di Harlem che, in difesa del loro "fratello", irrompono nel magazzino in cui i due impostori hanno trascinato Falcon. Mentre il nostro eroe a stelle e striscie, ignaro di quello che sta accadendo, si trova in compagnia di Sharon a prendere il sole in una spiaggia delle Bahamas, Falcon, dopo essere stato malmenato dai due che volevano costringerlo a rivelare dove si trovi Capitan America, sfruttando l'aiuto della sua gente, riesce a liberarsi pur non riuscendo a evitare la fuga dei due impostori. Alla ricerca del falso Capitan America, Falcon, dopo aver strappazzato Morgan, capo di una gang locale, avverte i Vendicatori della presenza di un impostore scoprendo da Visione di aver appena visto Capitan America nella stanza dei monitor. L'eroe nero, accompagnato dai Vendicatori, si precipita di corsa nella stanza ma, trovandola vuota, decide di raggiungere Steve Rogers per metterlo al corrente del pericolo.

20 pagine

protagonisti: Falcon, Captain America (Steve Rogers), Sharon Carter, Leila Taylor, Rafe Michel, Morgan, Bucky (Jack Monroe), Captain America (W. Burnside)
apparizioni: Edwin Jarvis, Vision, Iron Man, Scarlet Witch, Hawkeye

da Captain America vol 1 # 154 (October 1972)

Captain America and Falcon
Le incredibili origini dell'altro capitan america!
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Frank McLaughlin (inks)
Nel corso della loro vacanza in una assolata spiaggia delle Bahamas, Steve e Sharon vengono aggrediti da un tizio che, in compagnia di una ragazzo con il costume di Bucky, si crede essere Capitan America. Falcon, raggiunto Steve per avvertirlo del pericolo, pur affrontando i due impostori, non riesce ad opporsi alla loro forza e viene fatto prigioniero insieme ai suoi due amici. Al loro risveglio, i nostri eroi si ritrovano legati all'interno della stiva di un aereo dove vengono messi al corrente delle origini del loro nemico.
Negli anni cinquanta William Burnside era un giovane professore che idolatrava il leggendario Capitan America, l'eroe creduto morto alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Recatosi in Germania per esaminare gli archivi nazisti su Capitan America, Burnside scoprì accidentalmente uno stralcio della formula del super-soldato, così, tornato negli Stati Uniti offrì la formula al governo americano, con la condizione di poter diventare il nuovo Capitan America, e sottoporsi a diversi interventi di chirurgia plastica per somigliare in tutto e per tutto al suo idolo. Insieme a Jack Monroe, un giovane studente che condivideva la sua stessa passione, i due decisero di usare la formula per trasformarsi nei nuovi Capitan America e Bucky. Quando i due, a causa della incompletezza della formula, iniziarono ad avere un comportamento paranoico e aggressivo, il governo decise di porre rimedio e la coppia venne messa in animazione sospesa in attesa di trovare una cura per la loro follia. Recentemente i due sono stati liberati accidentalmente e ora, ignorando che anche il loro idolo nel frattempo si è risvegliato dalla sua ibernazione, credono che il nostro Capitan America sia un impostore.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Sharon Carter, Bucky (Jack Monroe), Captain America (W. Burnside)

da Captain America vol 1 # 155 (November 1972)

Captain America and Falcon
Due in uno non funziona!
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Frank McLaughlin (inks)
Capitan America, Falcon e Sharon sono stati catturati da William Burnside e Jack Monroe, rispettivamente il Capitan America e il Bucky degli anni cinquanta. Trasportati a Miami a bordo di un biplano, i nostri eroi si liberano dalla loro prigionia e attaccano i due impostori. Nel corso dello scontro vengono coinvolti alcuni civili, così Capitan America e compagni sono costretti a lasciar fuggire la coppia per prestare i primi soccorsi. Prima di allontanarsi il Capitan America degli anni cinquanta lancia una sfida al nostro eroe dandogli appuntamento alla Torcia dell'Amicizia (monumento ai caduti della Seconda Guerra Mondiale), per stabilire chi sia degno di indossare il costume a stelle e strisce. Avvertito la polizia locale, il nostro protagonista raggiunge il luogo dell'appuntamento, mentre Falcon e Sharon si occupano di mettere fuori gioco il falso Bucky. Giunto il momento della sfida, con la folla gremita ad assistere allo scontro, il vero Capitan America si scontra con il suo emulo in un battaglia in cui il Capitan America degli anni cinquanta viene battuto consumato da una pazzia che fino all'ultimo lo porta a rifiutare di trovarsi di fronte al suo idolo. I due vengono consegnati alle autorità che li mette nuovamente in animazione sospesa.
Nel frattempo si dipana una sottotrama in cui il sergente Brian Muldoon si convince che Steve Rogers sia la causa della sua sospensione.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Sharon Carter, Bucky (Jack Monroe), Captain America (W. Burnside)

da Captain America vol 1 # 156 (December 1972)

Captain America and Falcon
"veni,vidi,vici": viper!
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / John Verpoorten (inks)
Capitan America, poco dopo essere stato aggredito da alcuni malviventi, raggiunge il commissario di polizia che lo mette al corrente di alcuni casi di corruzione nel suo dipartimento (tra cui quello che ha coinvolto il sergente Muldoon) legati a un fantomatico personaggio chiamato il Comandante incappucciato. Nel momento in cui il commissario si allontana per una telefonata un ordigno esplosivo distrugge il suo ufficio con all'interno l'eroe a stelle e strisce. Sam Wilson alias Falcon, dopo un incontro non proprio amichevole con Morgan, boss della malavita locale, venuto a sapere dell'esplosione si precipita a soccorrere il suo compagno. Mentre Falcon si trova tra le macerie dell'edificio sperando di non trovare il cadavere di Capitan America, poco distante un personaggio in costume chiamato Viper attira la sua attenzione dichiarando successivamente di essere responsabile dell'attentato. Viper, che possiede dei dardi velenosi, colpisce Falcon che cade a terra poco prima dall'entrata in scena di Capitan America, riuscito a salvarsi dalla precedente esplosione. Viper viene immobilizzato e costretto a lasciare l'antidoto in cambio della sua libertà ma prima di allontanarsi colpisce alle spalle Capitan America con un potente veleno che gli fa perdere i sensi all'istante.  

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Morgan, Viper (1ª apparizione)
apparizioni: Sharon Carter, Leila Taylor

da Captain America vol 1 # 157 (January 1973)

Captain America and Falcon
S'infrange l'onda del crimine!
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / John Verpoorten (inks)
Capitan America e Falcon sono stati avvelenati da Viper, un criminale in costume che usa dei letali veleni per colpire i suoi avversari. Riuscito a recuperare l'antidoto che Viper gli aveva gettato poco lontano, Capitan America riesce a salvarsi somministrando il siero al suo compagno. Recuperate le forze, la coppia di eroi decide di dividersi. Mentre Falcon, nonostante non ottenga informazione dal malavitoso Morgan, riesce a risalire all'abitazione di Viper, un pubblicitario di nome Jordan Stryke, Capitan America, decide di fare una visita al sergente Muldoon, da poco sospeso dal servizio perché accusato di corruzione, chiedendogli informazioni sul Comandante Incappuciato. Muldoon è convinto che il misterioso boss criminale sia Steve Rogers e vuole trovare le prove che dimostrino la sua colpevolezza nonostante il nostro eroe a stelle e strisce cerchi di dissauderlo. Dopo aver sgominato dei rapinatori e aver scoperto di aver aquisito una forza straordinaria da quando ha ingerito il siero di Viper, Capitan America, indossato i panni di Steve Rogers, raggiunge il suo appartamento trovandolo sottosopra. Mentre Steve, stordito da una improvvisa debolezza, all'uscita del suo appartamento viene aggredito e catturato da Muldoon e i suoi uomini, Falcon, dopo essere riuscito a catturare Viper viene a sapere che lui è solo uno dei componenti di un nuovo sindacato criminale formato da l'Uomo Pianta, il Porcospino, l'Anguilla e lo Spaventapasseri.         

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Morgan, Viper
apparizioni: Plantman, Eel, Porcupine, Scarecrow

da Captain America vol 1 # 158 (February 1973)

Captain America and Falcon
Punto di svolta!
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / John Verpoorten (inks)
Steve Rogers è stata rapito da Muldoon e i suoi colleghi convinti che il nostro eroe sia il Comandante Incappucciato, il misterioso personaggio responsabile della recente ondata criminale. Riuscito a liberarsi utilizzando la straordinaria forza da poco acquisita, Steve, nei panni di Capitan America, si ritrova ad affrontare l'Uomo Pianta, l'Anguilla, il Porcospino e lo Spaventapasseri, in procinto di rapinare una gioielleria. Allo scontro si unisce anche Falcon che arriva sulla scena portandosi dietro lo sconfitto Viper. Nel corso della battaglia i nostri eroi vengono intralciati dall'arrivo di una pattuglia della polizia e i criminali riescono a fuggire. Senza perdersi d'animo, Cap e Falcon trovano il nascondiglio dei cinque criminali, sgominano definitivamente la banda di malavitosi e affrontano finalmente il Comandante Incappucciato, la mente dietro l'ondata criminale riuscita a rapire Sharon Carter, Leila Taylor e un agente della polizia in borghese. Capitan America scopre così che il Comandante Incappucciato non è altri che il sergente Brian Muldoom che nella sua follia ha organizzata la nuova ondata criminale per fare in modo che la polizia assumi una posizione più dura contro la criminalità cercando contemporaneamente di far ricadere tutti i sospetti su Steve Rogers che, a causa della sua ambiguità, considerava il perfetto capro espiatorio. Brian Muldoom e i criminali in costume vengono arrestati e i nostri eroi si ricongiungono con i loro cari.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Sharon Carter, Leila Taylor, Eel, Viper, Porcupine, Scarecrow, Plantman

da Captain America vol 1 # 159 (March 1973)