Utenti registrati: 2053

Ci sono 3 utenti registrati e 31 ospiti attivi sul sito.

Deboroh / luca67 / jonathan1979

Ultimo commento

pista75 su Marvel Omnibus # 76

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Il fumetto più straordinario del mondo! Come se non bastasse, i Celestiali minacciano di distruggere la Terra. Possibile che la salvezza sia nelle mani di Destino? La seconda e ultima parte dell'epocale ciclo di storie della prima famiglia (allargata) della Marvel scritte da Jonathan Hickman

Marvel Omnibus # 72 | I Fantastici Quattro di Jonathan Hickman, vol 2

Panini Comics Marzo 2018
Inhumans
Due re
Jonathan Hickman (script) / Greg Tocchini (art) / Greg Tocchini (inks)
Centinaia di migliaia di anni fà, la Suprema Intelligenza della razza dei Kree ordinò a un gruppo di scienziati di portare avanti un progetto genetico per creare dei potenti e inarrestabili soldati da impiegare nella guerra contro gli Skrull. L'esperimento fu effettuato in ventiquattro pianeti diversi, tra cui la Terra, dando origine a ventiquattro razze di Inumani. Accompagnati dall'accusatore Huran (il predecessore di Ronan) un gruppo di scienziati si presenta dalla Suprema Intelligenza fornendogli un cristallo contenente tutte le informazioni sull'esperimento. Mentre la Suprema Intelligenza inizia a scaricarsi i dati all'interno del suo cervello, scopre che secondo una proiezione di quanto accadrà nel futuro alcune di queste razze prenderanno il sopravvento e lui cadrà sotto i colpi dell'inumano con le antenne sulla fronte. La Suprema Intelligenza ordina all'Accusatore Huran di uccidere gli scienziati e interrompere per sempre il progetto. Prima di essere ucciso, uno degli scienziati rompe il cristallo interrompendo il trasferimento dei dati con la Suprema Intelligenza quando mancava poco più del 5%. Successivamente ogni Inumano creato dai Kree viene sterminato tranne cinque razze, tra cui quella di Freccia Nera, il re degli Inumani generato dalla Terra, che ha perso la vita nella recente Guerra dei Re¹.

(¹) vedi War of Kings # 6.

22 pagine

protagonisti: Black Bolt, Medusa, Crystal, Karnak, Gorgon, Triton, Maximus, Lockjaw, Supreme Intelligence

da FF vol 1 # 6 (September 2011)

Inhumans
Il seme del Supremor
Jonathan Hickman (script) / Greg Tocchini (art) / Greg Tocchini (inks)
Freccia Nera, dopo il combattimento con Vulcan¹, non viene ucciso ma finisce dentro la Faglia. Risvegliatosi dopo un tempo indefinito viene raggiunto da Lockjaw che lo teletrasporta su Hala. Di fronte ad un'attonita sala imperiale, Freccia Nera viene accolto con gioia da Medusa e da tutta la famiglia reale ai quali riferisce che tutti gli Inumani devono lasciare immediatamente Hala per seguire "l'adunata". I Kree s'infuriano che gli Inumani vogliano abbandonarli dopo esser stati costretti a seguirli nella guerra contro gli Shi'ar. Al portavoce di questo dissenso Freccia Nera risponde verbalmente, uccidendolo e distruggendo parte del palazzo. Alla fine Ronan diventa il reggente dell'impero Kree e Crystal decide di rimanere al suo fianco. Qualche tempo più tardi, gli Inumani, trasferitisi su Attilan, giungono sulla luna dove incontrano le altre razze Inumane. Il rappresentante degli Inumani Universali, Dal Damoc, dopo aver presentato a Freccia Nera le sue quattro "mogli" lo fa sedere sul trono dando così inizio alla temuta profezia della Suprema Intelligenza Kree, che trecento mila anni fà, per evitare la sua fine, affidò all'Accusatore un seme, il seme del Supremor.

(¹) vedi War of Kings # 6.

22 pagine

protagonisti: Black Bolt, Medusa, Karnak, Gorgon, Triton, Maximus, Lockjaw, Ronan, Supreme Intelligence (flashback)

da FF vol 1 # 7 (September 2011)

FF
Ascensione
Jonathan Hickman (script) / Steve Epting (art) / Steve Epting (inks)
Il redivivo Freccia Nera, alla guida degli Inumani Universali, giunge alla città Eterna dell'Alto Evoluzionario dando inizio a una guerra che coinvolge i Reed Richards del consiglio interdimensionale e tutti gli abitanti della città. Nel frattempo, al Baxter Building, Susan ha una discussione con il suocero, Nathaniel, cercando di comprendere il motivo dell'alleanza con Destino e gli altri supercriminali. La discussione si interrompe quando Nathaniel è chiamato a unirsi al gruppo della Fondazione per partire e fermare la guerra in corso alla Città Eterna. Susan rimane a casa a vegliare ai bambini e riprendersi dalla commozione cerebrale avuta durante la battaglia alla vecchia Atlantide. Alla città Eterna dell'Alto Evoluzionario, il gruppo si divide combattendo gli avversari. Dopo aver scoperto che Freccia Nera è ancora vivo, Reed riconosce i suoi omonimi universali ma prima di poter intervenire viene prelevato da Medusa e Lockjaw che lo teleportano su Attilan. Intanto Destino cerca di estorcere ad uno dei Reed il funzionamento dell'arma che vogliono costruire ma cade vittima di un agguato teso dal criminali suoi alleati.

22 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, Spider-Man, Valeria Richards, Nathaniel Richards, Doctor Doom, Bentley 23, High Evolutionary, Diablo, Mad Thinker, Andrew Forson, Wizard, Mole Man, Karnak, Triton, Gorgon, Lockjaw, Medusa, Black Bolt

da FF vol 1 # 8 (October 2011)

FF
Brucialo
Jonathan Hickman (script) / Steve Epting (art) / Rick Magyar (inks)
Nel corso della battaglia alla città Eterna dell'Alto Evoluzionario, il Dottor Destino si vendica del tradimento del Diablo e il Pensatore Pazzo nonostante quest'ultimo cerchi con i suoi deliri di spiegargli che lui è la variabile in questa battaglia e deve avere pietà se vuole che le cose vadano in un altro modo. Intanto ad Attilan, Reed Richards, suo padre e l'Uomo Ragno vengono accolti da Freccia Nera e le sue cinque mogli. Leggendo la mente del Reed alternativo che hanno catturato, gli Inumani hanno scoperto che il piano degli altri Reed interferisce con il loro e chiedono alla Fondazione Futuro di farsi da parte per il loro bene. Intanto, sul campo di battaglia, gli scienziati dell'AIM cercano di respingere Maximus che con un robot gigante spara dei missili contro il loro nemici. L'Uomo Talpa torna nel suo regno sotterraneo mentre Triton e Karnak catturano due Reed alternativi. Destino scopre dove si nasconde l'ultimo Reed e cerca di coglierlo di sopresa ma finisce in trappola con addosso un collare che lo costringe a diventare un alleato del suo nemico e farsi portare a Latveria. Terminata la battaglia, Mr. Fantastic, suo padreNathaniel Richards e l'Uomo Ragno vengono condotti dagli Inumani di fronte a Eldrac, una portale che invia i tre dove la loro presenza è necessaria.

22 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Spider-Man, Nathaniel Richards, Doctor Doom, Valeria Richards, Bentley 23, High Evolutionary, Medusa, Maximus, Lockjaw, Karnak, Gorgon, Triton, Black Bolt, Mole Man, Diablo, Andrew Forson, Mad Thinker, Wizard

da FF vol 1 # 9 (November 2011)

FF
Quello di cui ho bisogno
Jonathan Hickman (script) / Barry Kitson (art) / Barry Kitson (inks)
Attraversato Eldrac, l'inumano che ha la capacità di portare chiunque dove la propria presenza è necessaria, Reed si ritrova al Baxter Building trovando sua moglie Susan intenta a fare giardinaggio. Reed le racconta della battaglia tra gli Inumani e gli altri Reed del multiuniverso promettendo che la Fondazione non accoglierà più nessun criminale al suo interno. Nel frattempo, mentre alla base dei Vendicatori l'Uomo Ragno sprona la Cosa a tornare con i suoi vecchi amici, Nathaniel Richards finisce a Latveria. Il Reed alternativo pensa che voglia aiutare Destino, che tiene soggiogato, ma Nathaniel gli dice di essere lì per lui. Intanto, nel lontano impero Kree, Ronan l'Accusatore viene riconosciuto sovrano dell'impero mobilitando il suo popolo contro gli Inumani. L'accusatore dà a Crystal la possibilità di tornare dalla sua famiglia, ma lei decide di restare al suo fianco. L'armata dei Kree dunque si prepara alla guerra mentre la Cosa torna alla Fondazione portandosi dietro, oltre all'Uomo Ragno, Capitan America e il resto dei Vendicatori.

22 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, The Thing, Spider-Man, Nathaniel Richards, Doctor Doom, Crystal, Ronan

da FF vol 1 # 10 (December 2011)

FF
Intelligenza
Jonathan Hickman (script) / Barry Kitson (art) / Scott Hanna (art) / Scott Koblish (art) / Jay Leisten (art) / Mark Pennington (art) / Paul Mounts (colors)
Baxter Building. Valeria e i membri più giovani della fondazione stanno costruendo qualcosa che utilizza ben tre piani dell'edificio, Reed se ne accorge e chiede spiegazioni alla figlia che però si limita a dirgli che quello che stanno costruendo serve solo per proteggere tutti coloro che abitano nell'edificio. Ad Attilan intanto il Pensatore Pazzo e Diablo, prigionieri degli Inumani, osservano Ronan, Crystal e una piccola delegazione Kree farsi largo tra le prigioni per raggiungere la cella in cui sono detenuti i due Reed Richards alternativi catturati, elementi fondamenti del piano di Ronan per restaurare l'impero Kree. Nel frattempo, a New York, l'anti-prete, il capo del culto della zona negativa, porta avanti il piano del suo signore Annihilus impiantando migliaia di uove nei suoi fedeli e così generare un portale verso la Zona Negativa che ha come epicentro proprio il Baxter Building. Proprio nella base della Fondazione Futuro si sono riuniti numerosi Vendicatori e conosciuti supereroi per chiedere il loro aiuto nella Guerra delle Quattro Città. Intanto Ronan, dopo aver riattivato il motore della Città Eterna dell'Alto Evoluzionario, estrae il seme che il Supremor aveva preparato trecento mila anni prima, getta nel motore i due Reed Richards alternativi catturati generando dal seme una nuova Suprema Intelligenza pronto a sterminare gli Inumani e la Terra che li ospita per evitare di essere sconfitto, deposto e ucciso da Freccia NEra, futuro reggente dei Kree secondo una antica profezia.

22 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, The Thing, Spider-Man, Valeria Richards, Franklin Richards, Dragon Man, Wu, Vil, Korr, Mik, Turg, Tong, Leech, Artie, Bentley 23, Alex Power, Diablo, Mad Thinker, Crystal, Ronan, Supreme Intelligence
apparizioni: Captain America (Steve Rogers), Iron Man, Hawkeye, Spider Woman, Red Hulk, Protector, Luke Cage, Iron Fist, Daredevil, Ms. Marvel, Mockingbird, Wolverine, Beast, Giant-Man, Tigra, Black Panther, Namor the Sub-Mariner, She-Hulk

da FF vol 1 # 11 (December 2011)

FF
Troppi bambini
Jonathan Hickman (script) / Juan Bobillo (art) / Marcelo Sosa (inks)
Valeria Richards, suo fratello Franklin e gli altri ragazzi della Fondazione Futuro, per avitare un attacco di insettoidi della Zona Negativa, hanno attivato il sistema di sicurezza del Baxter Building¹ e ora si ritrovano con gli ultimi tre piani del palazzo nelle montagne innevate di Latveria, il regno del Dottor Destino. Avvistato i ragazzi, Nathaniel Richards chiede a Kristoff, il successore di Destino, di mandarli a prendere. L'ordine viene eseguito ma Kristoff vorrebbe che suo "padre" Victor Von Doom fosse liberato dal collare che il Reed Richards alternativo, lì presente, gli ha posto per comandarlo. Nathaniel gli risponde che sarebbe avvenuto presto e di fidarsi di lui. Giunti al castello Franklyn e Valeria riabbracciano Nathaniel, il nonno, il quale rivela di essere stato lui a indirizzare il Baxter Building a Latveria. In un recente passato Nathaniel ha avuto una conversazione con la nipote su quello che si doveva fare. Valeria ha riconosciuto in lui l'uomo del futuro a cui la versione adulta di Franklin aveva accennato tempo addietro, la persona a cui dar retta per salvare il passato. Il nonno dunque ha rivelato alla piccola che le speranze del mondo sono affidate a Destino (per questo la bambina ci ha stretto un patto) e gli ha quindi rivelato il piano. Tornando ad oggi, il gruppo, insieme a un esercito di Doombot, si appresta ad attraversare il portale per accedere alla dimensione del consiglio interdimensionale dei Reed Richards alternativi. Kristoff chiede nuovamente che Destino sia liberato dal collare inibitore. Nathaniel acconsente ma il Reed alternativo non si fida e dice che libererà ll'ex monarca di Latveria solo una volta passato il portale. Dopo aver recuperato per fatti suoi un congegno sconosciuto, Valeria si unisce al gruppo e insieme si preparano ad attraversare il portale situato in uno dei piani del Baxter Building.

20 pagine

protagonisti: Valeria Richards, Franklin Richards, Nathaniel Richards, Doctor Doom, Dragon Man, Wu, Vil, Mik, Turg, Korr, Tong, Leech, Artie, Bentley 23, Alex Power, Kristoff Vernard, Reed Richards (Alpha)

da FF vol 1 # 12 (January 2012)

FF
Il ponte
Jonathan Hickman (script) / Juan Bobillo (art) / Marcelo Sosa (inks)
Attraversando il Ponte, Valeria Richards e i ragazzi della Fondazione Futuro, insieme al Dottor Destino, al suo pupillo Kristoff, Nathaniel Richards e l'ultimo dei Reed Richards alternativi, giungono nella dimensione del consiglio interdimensionale dei Reed Richards, trovandovi i Celestiali. Attraverso un flashback veniamo a conoscenza che Valeria era stata informata da suo nonno di tutti gli avvenimenti che sarebbero accaduti, una serie di eventi a cascata che avrebbero portato alla fine dell'umanità ( Il ritorno di Freccia Nera e della Suprema intelligenza Kree, Johnny al comando dell'ondata Annihilation, l'arrivo di Galactus ed infine i Celestiali). La figlia di Reed Richards propose di intervenire per fermare uno di questi eventi ma Nathaniel gli disse che tutti questi eventi sarebbero comunque accaduti consigliandogli di allungare le tempistiche fra un avvenimento e l'altro e così favorire altri eventi per realizzare i loro piani (ovvero la guerra delle quattro città e la creazione della Fondazione Futuro). Tornando al presente, ritroviamo i nostri protagonisti affrontare i Celestiali folli che hanno distrutto il Consiglio, e il cui avvicinamento al nostro universo deve essere ritardato allo scopo di salvare il futuro. Mentre il Dottor Destino ottiene nuovamente la liberà, Franklin, in modo sfacciato, si oppone a una delle divinità cosmica. Riconoscuto il bambino come una minaccia, il Celestiale cerca di ucciderlo ma fallisce nel suo intento. Secondo i calcoli di Valeria occorrono sedici minuti per impedire ai Celestiali di varcare il nostro universo così mentre gli altri cercano di ritirarsi riattraversando il Ponte, il Dottor Destino rimane indietro per trattenere i Celestiali.

20 pagine

protagonisti: Valeria Richards, Nathaniel Richards, Franklin Richards, Doctor Doom, Dragon Man, Wu, Vil, Mik, Korr, Turg, Tong, Leech, Bentley 23, Alex Power, Kristoff Vernard, Reed Richards (Alpha), Mad Celestials

da FF vol 1 # 13 (February 2012)

FF
27 minuti
Jonathan Hickman (script) / Juan Bobillo (art) / Marcelo Sosa (inks)
I ragazzi della Fondazione Futuro tentano di chiudere il Ponte, tenuto aperto dalle dita dei Celestiali, mentre dall'altra parte del portale il Reed Richard alternativo e il Dottor Destino combattono contro le divinità cosmiche. Nel corso di una conversazione avuta in passato tra Valeria e suo nonno veniamo a conoscenza che gli avvenimenti futuri sono delle costanti universali e quindi non si possono evitare mentre l'unica cosa che possono fare è quello di guadagnare ventisette minuti per dare in modo a Galactus di impedire la distruzione della flotta annihilation. Tutte le speranze sono affidate al Dottor Destino che si deve sacrificare per la loro causa. Quando il Reed alternativo si disintegra tentando di usare il Nullificatore Assoluto, Destino, nonostante sia stato informato da Valeria dei suoi piani, decide di affrontare da solo i Celestiali e sacrificarsi per dare ai ragazzi il tempo che necessita loro. Intanto, dall'altra parte del portale, la Fondazione tenta di chiudere il Ponte ma i Celestiali riescono ad attraversarlo varcando nel nostro universo per raggiungere il loro obiettivo, il Reed Richards della Terra. Tuttavia Valeria e compagni sono riusciti a guadagnare quei ventotto minuti che gli servivano ed ora Nathaniel afferma che è il momento di giocarsi il tutto per tutto.

20 pagine

protagonisti: Valeria Richards, Franklin Richards, Nathaniel Richards, Doctor Doom, Dragon Man, Wu, Vil, Mik, Korr, Turg, Tong, Leech, Bentley 23, Alex Power, Grim Hunter, Reed Richards (Alpha) (deceduto), Mad Celestials

da FF vol 1 # 14 (March 2012)

FF
Entra in scena Power Pack
Jonathan Hickman (script) / Nick Dragotta (art) / Nick Dragotta (inks)
I Celestiali sono riusciti ad attraversare il Ponte e ora il loro intento è eliminare l'ultimo Reed Richards, il nostro, un tempo affiliato al Consiglio dei Reed, per scongiurare eventuali minacce future al nostro universo. Grazie all'arrivo dei Power Pack, la Fondazione Futuro parte per il Fulcro, lasciando sulle rovine del portale Kristoff Vernard disperato per la morte di Destino. Durante il viaggio Franklin riceve la visita della misteriosa figura bianca, che tempo prima gli ha insegnato ad usare i suoi poteri, la quale gli ricorda che ciò che ha usato in minima parte contro i Celestiali sarà importante per superare l'attuale crisi. Arrivati al Fulcro, i ragazzi della Fondazione si scontrano con i talpoidi evoluti riuscendo a fermarli dopo aver scoperto che distruggendo i loro caschi, essi ritornano dei talpoidi normali. Superato anche questo ostacolo, Valeria, Franklin e Nathaniel vengono raggiunti dai Fantastici Quattro mentre il resto del gruppo parte alla volta del Baxter Building con l'ordine di rifugiarsi nella Zona Negativa se le cose dovessero precipitare. Qualche istante più tardi si presentano i Celestiali e i nostri protagonisti cadono sotto il loro attacco. Quando Franklin si risveglia vede l'arrivo del suo amico bianco, il sè stesso del futuro, in compagnia della Valeria adulta.

La storia si svolge parallelamente a Fantastic Four vol 1 # 604 e prosegue in Fantastic Four vol 1 # 605.

20 pagine

protagonisti: Valeria Richards, Franklin Richards, Nathaniel Richards, Dragon Man, Wu, Vil, Mik, Korr, Turg, Tong, Leech, Artie, Bentley 23, Alex Power, Mr Fantastic, Invisible Woman, The Thing, Human Torch, Spider-Man, Lightspeed, Katherine Power, Jack Power, Kristoff Vernard, Mad Celestials

da FF vol 1 # 15 (April 2012)

FF
Un passo oltre
Jonathan Hickman (script) / Steve Epting (art) / Nick Dragotta (art) / Steve Epting (inks) / Nick Dragotta (inks)
Sconfitto i Celestiali, la Fondazione Futuro inizia la ricostruzione di Manhattan distrutta parzialmente dall'attacco dei Kree. Utilizzando una tecnologia all'avanguardia, Reed Richards ricostruisce il Baxter Building fornendo alla squadra delle nuove uniformi personalizzate per poi portarli tutti in una stazione spaziale dove potranno approfondire i loro studi. Mentre i vari componenti della squadra osservano meravigliati lo spazio, Johnny Storm propone all'Uomo Ragno di diventare suo coinquilino. Nel frattempo, in un cambio di scena, assistiamo a un dialogo di portata cosmica tra il Franklyn Richards del futuro e Galactus. Quest'ultimo è sollevato di aver finalmente trovato qualcuno con cui potrà osservare la fine dell'universo quando questa avverrà. Più tardi, al Baxter Building, Valeria viene chiamata dai suoi genitori per dar conto del comportamento avuto in questi utimi mesi. Ricevuto una strigliata, la geniale figlioletta di Susan Storm e Reed Richards promette che non terrà più nulla di nascosto alla sua famiglia. Tuttavia la piccola conserva un ultimo segreto: il Dottor Destino è ancora vivo e ora si trova dall'altra parte del Ponte dove ha trovato il Guanto dell'Infinito.

20 pagine

protagonisti: Valeria Richards, Franklin Richards, Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing, Spider-Man, Nathaniel Richards, Dragon Man, Wu, Vil, Mik, Korr, Turg, Tong, Leech, Artie, Bentley 23, Alex Power, Galactus, Doctor Doom
apparizioni: Captain America (Steve Rogers), Red Hulk

da FF vol 1 # 16 (May 2012)

FF
L'esperimento coinquilino
Jonathan Hickman (script) / Nick Dragotta (art) / Nick Dragotta (inks)
Peter Parker ha accettato di vivere insieme a Johnny Storm e condividere il suo appartamento. Le cose però non funzionano e il carattere scherzoso e menefreghista di Johnny crea diversi problemi a Peter. Tra una serie di gag e paradossi al limite del demenziale, Peter finisce nella Zona Negativa attraverso lo sgabuzzino del suo appartamento, viene coinvolto in una festa e si ubriaca fino a perdere la testa e andare in giro per la città a combinare disastri, e si ritrova a ballare nel locale di Mary Jane venendo baciato da una aliena dalla pelle blu. Quando una mattina va in bagno e si ritrova Annihilus seduto sulla tazza, la sopportazione di Peter giunge al limite e Johnny decide di fare i bagagli e salutare l'amico.

20 pagine

protagonisti: Peter Parker, Johnny Storm
apparizioni: Max Modell, Mary Jane Watson

da FF vol 1 # 17 (June 2012)

FF
Qual'è l'opposto di una gita scolastica?
Jonathan Hickman (script) / Nick Dragotta (art) / Nick Dragotta (inks)
Johnny Storm si improvvisa insegnante per la Fondazione Futuro proponendo agli studenti una gita scolastica nella Zona Negativa. Giunti sul posto, Johnny viene avvicinato da uno dei suoi sottoposti che lo mette al corrente di una ribellione nella sotto-città Murr. Nel frattempo Franklin si trova con la sua controparte futura nel sistema solare di Hala, dove cura il sole dei Kree sotto lo sguardo degli Inumani, della Suprema Intelligenza e di suo padre Reed Richards. Riparato il sole, il Franklin adulto ha una conversazione con Freccia Nera, il re degli Inumani, esortandolo a tornare sulla Terra per fermare una imminente minaccia. Intanto nella Zona Negativa, i ribelli chiedono alla Torcia Umana delle elezioni democratiche per determinare il governatore della dimensione. Johnny acconsente e messo agli atti le regole per le elezioni dà il via alle elezioni. All'arrivo dei risultati Johnny viene a sapere di essere quello che ha preso meno voti di tutti ma sopratutto scopre che colui che ha vinto, ottenendo la maggior parte dei voti degli abitanti della Zona Negativa, é Annihilus, riuscito ad aggiungersi alla lista all'ultimo momento.

20 pagine

protagonisti: Johnny Storm, Franklin Richards, Mr Fantastic, Valeria Richards, Dragon Man, Wu, Vil, Mik, Korr, Turg, Tong, Leech, Bentley 23, Alex Power, Black Bolt
apparizioni: Medusa, Oola Udonta, Onomi Whitemane, Supreme Intelligence

da FF vol 1 # 18 (July 2012)

FF
Safari
Jonathan Hickman (script) / Gabriel Hernandez (art) / Gabriel Hernandez (inks)
I ragazzi della Fondazione Futuro approfittano del loro viaggio in Wakanda per fare una escursione accompagnati da un giovane di nome Onome. Giunti nei pressi del più grande bacino d'acqua del paese, i ragazzi decidono di fermarsi per fare un bagno, quando Alex trova un cadavere che Onome riconosce far parte del clan Iena. Intanto, poco distante, il clan Iena al gran completo guidati dal loro capo stanno piazzando delle speciali apparecchiature per poter rubare tutto il bacino d'acqua della nazione. Dragonman li sorprende ma essendo un pacifista non risponde ai loro attacchi. In suo aiuto giunge il resto della Fondazione che spostano le apprecchiature del clan e, grazie alle abilità di Onome, li teletrasportano tutti di fronte a Shuri, la sorella di T'challa, attuale Panter Nera e sovrana dello stato africano. Tornati dall'escursione Onome viene accolto nella Fondazione Futuro.

20 pagine

protagonisti: Valeria Richards, Franklin Richards, Dragon Man, Wu, Vil, Mik, Korr, Turg, Tong, Leech, Artie, Bentley 23, Alex Power, Onome (1ª apparizione)
apparizioni: Shuri

da FF vol 1 # 19 (August 2012)

Fantastic Four
Deus Ex Inumano
Jonathan Hickman (script) / Nick Dragotta (art) / Nick Dragotta (inks)
La risorta Suprema Intelligenza dei Kree insieme alla sua flotta si dirige su Hala mentre Freccia Nera e il popolo degli Inumani torna sulla Terra seguendo il consiglio di Franklin Richards. Nel frattempo Annihilus, dopo aver vinto le elezioni della Zona Negativa, viene liberato da Johnny Storm che lo riporta nel suo regno ma senza la sbarra del Controllo Cosmico. Mentre la Brigata della Luce, la squadra elitaria di Inumani, riceve la chiamata di Freccia Nera, sul satellite della Fondazione Futuro, Reed Richards sta tenendo una lezione sulle varie razze aliene della galassia quando l'ombra di Attilan annuncia il ritorno degli Inumani sulla Terra. Intanto i figli di Reed e Susan hanno a che fare con la loro incarnazione del futuro. Valeria riceve una strigliata dal suo io adulto a causa di un progetto che sta scrivendo al computer su come poter sconfiggere l'impero Kree, mentre Franklin viene accompagnato a una scuola pubblica dalla sua controparte del futuro che gli racconta di alcune amicizie che avrà in quella scuola. Intanto, in un altro angolo della galassia, Ronan, l'accusatore Kree, e sua moglie, Crystal degli Inumani, vengono raggiunti da Medusa che chiede la presenza di sua sorella per ordine di Freccia Nera.

20 pagine

protagonisti: Johnny Storm, Reed Richards, Valeria Richards, Franklin Richards, Bentley 23, Alex Power, Artie, Leech, Korr, Mik, Vil, Wu, Dragon Man, Medusa, Black Bolt, Els Udonta, Prax Ord, Kal Blackbane, Dara Ko Eke, Hooud, Voorr, Oola Udonta, Aladi Ko Eke, Onomi Whitemane, Avoe, Supreme Intelligence, Annihilus

da FF vol 1 # 20 (September 2012)

FF
Romance
Jonathan Hickman (script) / Nick Dragotta (art) / Nick Dragotta (inks)
La Suprema Intelligenza dei Kree recentemente ha cercato di eliminare Freccia Nera dopo essere venuto a conoscenza di una profezia che lo vedeva morto per mano del silenzioso re degli Inumani. Il Franklin Richards del futuro è riuscito a fermare la guerra tra i due popoli richiamando Freccia Nera sulla Terra per prepararlo ad una minaccia imminente. Prima però il re degli Inumani decide di avere un confronto con la Suprema Intelligenza il quale, rendendosi conto che il futuro dove Freccia Nera lo distuggeva non esiste più, decide di stipulare una pace con gli Inumani chiedendo come unica condizione il ritorno di Ronan l'Accusatore ai Kree senza sua moglie. I Fantastici Quattro vengono subito convocati dalla famiglia reale e Reed e Susan hanno l'ingrato compito di spiegare a Ronan e Crystal la decisione presa da Freccia Nera. Distrutta dal dolore Crystal è costretta a lasciare Ronan, il quale viene portato via a forza, lasciando l'inumana in lacrime ed i presenti rattristati e senza parole.

20 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, Spider-Man, Valeria Richards, Els Udonta, Prax Ord, Kal Blackbane, Dara Ko Eke, Voorr, Medusa, Crystal, Black Bolt, Ronan, Supreme Intelligence
apparizioni: Alex Power, Bentley 23, Artie, Leech, Tong, Turg, Korr, Mik, Vil, Wu, Dragon Man, Triton, Karnak

da FF vol 1 # 21 (October 2012)

Fantastic Four
Siamo quello che vogliamo
Jonathan Hickman (script) / André Araújo (art) / André Araújo (inks)
I ragazzi della Fondazione Futuro si stanno svagando quando si presenta Valeria che chiede a Bentley di seguirla. L'intraprendente bambina ha scoperto che Wizard, il padre genetico di Bentley si trova su un isola acquistata recentemente dall'AIM e che suo padre e il resto dei Fantastici Quattro si stanno recando sul posto. Senza dire niente a nessuno i due ragazzini seguono i Fantastici Quattro assistendo alla loro battaglia con l'AIM e Wizard¹ che si conclude con quest'ultimo che viene sedato dagli stessi scienziati dell'AIM (ma anche con la complicità di Valeria). Alla fine Bentley ha un colloquio con suo "padre" il quale vorrebbe che lui indossasse il casco e prendesse il suo posto. Il ragazzino però non si lascia mettere sotto e dopo aver colpito Wizard alle parti basse esce dalla cella. Reed prende il suo posto è dice a Wizard che Bentley, nonostante sia un suo clone, ha grandi potenzialità affermando che ognuno é ciò che vuole essere. L'episodio si conclude con Bentley e Valeria che sul tetto osservano il tramonto, mano nella mano, con lei che si congratula per come si è comportato con il padre, mentre lui dichiara di essere innamorato di lei.

20 pagine

protagonisti: Bentley 23, Valeria Richards, Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing, Spider-Man, Dragon Man, Wu, Vil, Mik, Korr, Turg, Tong, Alex Power, Onome, Wizard

da FF vol 1 # 22 (November 2012)

FF
Corri
Jonathan Hickman (script) / Nick Dragotta (art) / Nick Dragotta (inks)
Il Franklin Richards del futuro si appresta a lasciare il nostro universo. Prima di andare per la sua strada, saluta la sua controparte giovane dandogli dei regolamenti su come adoperare lo sgabuzzino della sua stanza nella quale il giovane Franklin utilizza tutti i suoi poteri e la sua creatività per vivere avventure fantastiche insieme all'amico Pulce. Il Franklin adulto gioca tutto il giorno insieme ai due bambini fino a quando il suo io giovane crolla e mettendolo a letto gli da il saluto della buonanotte. Subito dopo si reca da Valeria, che stà tenendo una lezione particolarmente sgradita ai ragazzi della Fondazione, e poi passa il resto della serata con Ben e Johnny a mangiare, bere e a raccontare storie di un futuro che non avvereranno mai dal momento che il presente è stato modificato. Alla fine giunge il momento di salutare i suoi genitori. Susan e Reed gli chiedono se sono stati dei buoni genitori. Franklin li abbraccia e gli risponde che hanno fatto un lavoro perfetto.

22 pagine

protagonisti: Franklin Richards, Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing, Valeria Richards, Leech
apparizioni: Dragon Man, Wu, Vil, Mik, Korr, Turg, Tong, Artie, Bentley 23, Alex Power, Onome

da FF vol 1 # 23 (December 2012)

Fantastic Four
Per sempre
Jonathan Hickman (script) / Steve Epting (art) / Steve Epting (inks) / Rick Magyar (inks)
Con la rinascita della Suprema Intelligenza dei Kree, rianimata da Ronan l'Accusatore, il "Supremor" vuole sterminare gli Inumani e la Terra che li ospita e così evitare di essere sconfitto, deposto e ucciso da Freccia Nera, futuro reggente dei Kree secondo una antica profezia. La Fondazione Futuro, i Vendicatori e altri supereroi terrestri si sono uniti per affrontare la minaccia e fermare la flotta Kree che ha iniziato a sorvolare il cielo del pianeta. Nel frattempo l'anti-prete del culto della Zona Negativa comunica ad Annihilus che una armata Kree ha iniziato a bombardare la Terra mettendo in pericolo gli obelischi costruiti per consentire alla malvagia creatura e alla sua mortale onda annihilation di accedere al nostro Universo. Senza nessuna esitazione Annihilus ordina di aprire immediatamente il portale preparandosi a invadere la Terra. Per fuggire dall'attacco degli insettoidi della Zona Negativa, i ragazzi della Fondazione Futuro guidati da Valeria Richards decollano dal Baxter Building portandosi dietro gli ultimi tre piani dell'edificio. Reed Richards, impegnato a coordinare i Vendicatori e gli altri eroi uniti nel respingere gli enormi robot da combattimento dei Kree, chiede all'Uomo Ragno di andare a dare una occhiata al Baxter Building per assicurarsi che i ragazzi stiano bene. L'Uomo Ragno si precipita al Baxter Building ma una volta al suo interno viene attaccato dagli insettoidi di Annihilus. Durante lo scontro il portale della Zona Negativa si apre e dall'altra parte appare Johnny Storm, la Torcia Umana.

Prima parte di un arco narrativo che porta a termine la run di Jonathan Hickman iniziata in Fantastic Four vol 1 # 570 e poi proseguita in FF Vol 1 # 1/11

28 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, The Thing, Spider-Man, Nathaniel Richards, Franklin Richards, Valeria Richards, Doctor Doom, Dragon Man, Wu, Vil, Turg, Tong, Leech, Artie, Bentley 23, Alex Power, Ronan, Iron Man, Captain America (Steve Rogers), Hawkeye, Red Hulk, Spider Woman, Protector, Ms. Marvel, Wolverine, Luke Cage, Iron Fist, Daredevil, Doctor Strange, Namor the Sub-Mariner, She-Hulk, Black Bolt, Medusa, Crystal, Gorgon, Karnak, Triton, Anti-Priest, Annihilus, Supreme Intelligence
apparizioni: Johnny Storm

da Fantastic Four vol 1 # 600 (January 2012)

Fantastic Four
Cosa è successo a Johnny Storm?
Jonathan Hickman (script) / Carmine di Giandomenico (art) / Carmine di Giandomenico (inks)
Johnny Storm è vivo. Mesi fa la Torcia Umana si era sacrificato per impedire all'esercito di Annihilus di entrare nella nostra dimensione. Intrappolato nella Zona Negativa, Johnny cercò di respingere da solo l'orda di insettoidi ma alla fine di una eroica battaglia venne sopraffatto dall'infinita armata di Annihilus. Rifiutatosi si aprire il portale per la Terra, il signore della Zona Negativa lo uccise. Tuttavia, in questa dimensione parallela, la morte è solo uno stato di passaggio, e Johnny, quattro giorni dopo, viene resuscitato dai medici della Zona Negativa che gli impiantano nel suo corpo delle creature simili a dei vermi capaci di rigenerare i suoi tessuti. Ripreso le sue funzioni vitalia, Johnny viene rinchiuso in una prigione dove conosce un gruppo di altri detenuti, gli Inumani Universali della leggendaria Brigata della Luce. Nelle settimane successive Annihilus impiega Johnny come schiavo gladiatore nelle arene nella speranza di poterlo piegare e farsi aprire il portale verso la Terra. Nonostante venga ucciso più di una volta per poi essere nuovamente resuscitato, Johnny si dimostra caparbio nel non arrendersi. In breve tempo il suo coraggio diventa fonte di rispetto per il gruppo di Inumani, schiavi di Annihilus, riuscendo a convincerli a guidare una rivolta contro il signore della Zona Negativa e la sua corte. In una drammattica battaglia, supportato dalle forze della Brigata della Luce, la Torcia Umana riesce a rubare ad Annihilus il potentissimo scettro del controllo cosmico, e sconfitto il monarca prende il controllo del suo popolo e delll'intera Onda Annihilation per fare ritorno a casa.

48 pagine

protagonisti: Human Torch, Els Udonta, Kal Blackbane, Dara Ko Eke, Voorr, Prax Ord, Hooud, Annihilus
apparizioni: Anti-Priest

da Fantastic Four vol 1 # 600 (January 2012)

Inhumans
Regina Nera
Jonathan Hickman (script) / Ming Doyle (art) / Ming Doyle (inks)
Ad Attilan Freccia Nera presenta a Medusa le sue quattro mogli. Comunicando mentalmente, Medusa non è felice delle mogli che Freccia Nera ha acquisito ma il sovrano degli Inumani gli dice di non poter tornare indietro rassicurandola che è lei la donna che ama e che le altre sono giunte per necessità. Medusa decide di tentare l'amicizia con le altre donne e aiutare il loro sovrano con i suoi piani.

7 pagine

protagonisti: Black Bolt, Medusa, Oola Udonta, Avoe, Aladi Ko Eke, Onomi Whitemane

da Fantastic Four vol 1 # 600 (January 2012)

Fantastic Four
L'arco
Jonathan Hickman (script) / Leinil Francis Yu (art) / Gerry Alanguilan (inks)
Reed Richards, in compagnia di sua moglie Sue, si reca sulla Luna per consegnare a Galactus un congegno chiamato Arco ricevuto dall'araldo del Divoratore dei Mondi. Il congegno serve a contattarlo per evitare che la Terra venga distrutta. Reed è sorpreso che Galactus voglia difendere la Terra ma l'essere cosmico gli rivela di voler proteggere il seme di Ygdrassil custodito dagli asgardiani¹. Se la Terra fosse distrutta il seme vagherebbe nello spazio dando origine a un Galactus immaturo che sovvertirebbe l'equilibrio dell'esistenza. Prima di congedarsi, Galactus chiede a Richards se si rende conto di quello che suo figlio sta combinando

6 pagine

protagonisti: Reed Richards, Galactus
apparizioni: Sue Richards

da Fantastic Four vol 1 # 600 (January 2012)

Franklin Richards
Ricorda
Jonathan Hickman (script) / Farel Dalrymple (art) / Farel Dalrymple (inks)
Franklin Richards usa i suoi poteri - riattivati qualche tempo fa' dalla sua controparte del futuro all'insaputa del padre¹ - per creare un universo tascabile in cui, assieme all'amico Pulce, è un super eroe che vive numerose avventure. Una enigmatica figura bianca si offre di addestrarlo nell'uso dei suoi poteri.

7 pagine

protagonisti: Franklin Richards, Leech

da Fantastic Four vol 1 # 600 (January 2012)

Fantastic Four
Per sempre, pt 2
Jonathan Hickman (script) / Steve Epting (art) / Rick Magyar (inks) / Mark Pennington (inks) / Steve Epting (inks)
I Kree, per ordine della Suprema Intelligenza, hanno sferrato un attacco micidiale alla Terra. I Fantastici Quattro, i Vendicatori e numerosi eroi cercando di fermare gli alieni quando improvvisamente appare nel cielo il simbolo fiammeggiante dei Fantastici Quattro. La Cosa, che stava per venire sopraffatto dalle sentinelle Kree, vedendo il simbolo trova la forza di reagire e distruggere i suoi nemici, mentre Susan ha un sussisto e speranzosa si dirige insieme a Reed a quel che resta del Baxter Building. Intanto Ronan non vuole partecipare al piano distruttivo portato aventi dalla Suprema Intelligenza e insieme a Crystal manifesta tutto il suo disappunto. Il Supremor lo lascia in vita solo come atto di ringraziamento per la sua rinascita. Sul tetto del Baxter Building i Fantastici Quattro si riuniscono al redivivo Johnny Storm trovandolo in compagnia dei formidabili inumani della Brigata della Luce. La Torcia Umana racconta di aver spodestato il tiranno Annihilus sottraendogli la "sbarra del controllo cosmico" e di essere pronto a unirsi alla battaglia contro i Kree, con l'intera onda Annihilation al suo servizio. Mentre i Vendicatori si occupano di proteggere la Terra, i Fantastici Quattro, l'Uomo Ragno e gli Inumani della Brigata della Luce, a bordo dell'ammiraglia della flotta la Pestilenza, sono pronti a sfidare l'armata Kree. Sebbene si equivalgono in numero i Kree sono differenti in quanto potenza. A cambiare le sorti del conflitto giungono in aiuto dei terrestri la città-astronave degli Inumani che si uniscono alla battaglia per combattere gli odiati Kree. Tutto sembra andare per il meglio se non fosse che i resti delle navi abbattute iniziano a cadere sulla Terra senza disintegrarsi completamente con l'attrito della gravità del pianeta.

20 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, The Thing, Spider-Man, Human Torch, Captain America (Steve Rogers), Iron Man, She-Hulk, Kal Blackbane, Els Udonta, Dara Ko Eke, Voorr, Prax Ord, Hooud, Ronan, Crystal, Medusa, Black Bolt, Annihilus, Supreme Intelligence
apparizioni: Alicia Masters

da Fantastic Four vol 1 # 601 (February 2012)

Fantastic Four
Per sempre, pt 3
Jonathan Hickman (script) / Barry Kitson (art) / Barry Kitson (inks)
Resuscitata dal suo reggente, Ronan l'Accusatore, la Suprema Intelligenza ha ordinato all'armata Kree di annientare gli Inumani bruciando la Terra e tutto quello che vi è sopra. La Torcia Umana, emerso dalla Zona Negativa al comando dell'Onda Annihilation si è unito alla battaglia e insieme ai suoi ritrovati compagni e agli inumani della Brigata della Luce, a bordo della sua nave ammiraglia, la Pestilenza, cerca di respingere l'armata Kree che minacciosa avanza verso la cittadella volante degli inumani per distruggerli per sempre. Nel frattempo sulla Terra i Vendicatori cercano di mantenere la situazione sotto controllo nonostante i detriti delle navi abbattute precipitino sul pianeta minacciando di decimare l'umanità anche se la flotta Kree dovesse essere distrutta. Quando la nave dei nostri eroi viene presa d'assalto dai soldati Kree e la situazione si fa disperata per i Fantastici Quattro e i loro alleati, Reed Richards usa l'Arco per richiamare Galactus, in modo tale possa prendere parte allo scontro. Galactus non sembra molto entusiasta della chiamata, non pensa fosse questo il momento di chiamarlo, ma decide comunque di aiutare i terrestri e far fuori la flotta nemica. I Kree tentano di abbatterlo ma i loro sforzi sono inutili. Quando tutto sembra andare per il meglio per i nostri eroi, ecco giungere la minaccia di cui Galactus parlava, i Celestiali

20 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, The Thing, Human Torch, Spider-Man, Captain America (Steve Rogers), Iron Man, Red Hulk, She-Hulk, Black Bolt, Medusa, Annihilus, Galactus, Supreme Intelligence, Mad Celestials
apparizioni: Maximus, Karnak, Gorgon, Triton

da Fantastic Four vol 1 # 602 (March 2012)

Fantatic Four
Per sempre, pt 4
Jonathan Hickman (script) / Barry Kitson (art) / Barry Kitson (inks)
Galactus affronta i Celestiali affermando di essere a conoscenza dei loro scopi. I Celestiali lo attaccano ma pur essendo in maggioranza numerica, quattro contro uno, il Divoratore dei Mondi riesce a ucciderne uno. A quel punto i Celestiali si fondono in un unico essere, e con un singolo colpo, abbattono Galactus facendolo precipitare sulla Terra. Durante lo scontra tra le divinità cosmiche, le armate Kree si ritirano inseguiti dagli Inumani. Intanto Reed Richards riceve una chiamata da sua figlia Valeria che gli comunica di sapere come fermare i Celestiali. I Fantastici Quattro raggiungono i ragazzi in un luogo chiamato il Fulcro dove viene attivato un potentissimo congegno chiamato l'Incudine del Sole, in grado di sfruttare l'energia delle Quattro Citttà (Vecchia Atlantide, la Zona Negativa, la Città Eterna e la Zona Blu della Luna) per convogliarla contro l'enorme Celestiale un potente raggio energetico. La forza del colpo scinde il Celestiale nei tre che c'erano prima più i resti di quello ucciso da Galactus, ma questo non ferma le divinità cosmiche che distruggono la macchina nonostante i Fantastici Quattro cerchino di difenderla provando a prendere del tempo affinchè potesse ricaricarsi. Senza nessuna difesa i nostri protagonisti vengono travolti dalla potenza degli dei cosmici che minacciosi avanzano verso Reed Richards, il loro vero obiettivo. Mentre Sue, con le ultime forze rimaste, cerca di difendere il marito tramortito, da un varco spaziotemporale giungono la Valeria e il Franklin dal futuro.

20 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, The Thing, Human Torch, Spider-Man, Valeria Richards, Franklin Richards, Nathaniel Richards, Maximus, Galactus, Supreme Intelligence, Mad Celestials
apparizioni: Black Bolt, Medusa

da Fantastic Four vol 1 # 603 (April 2012)

Fantastic Four
Per sempre, pt 5
Jonathan Hickman (script) / Steve Epting (art) / Steve Epting (inks) / Rick Magyar (inks)
I Celestiali si preparano a sferrare il colpo finale contro i Fantastici Quattro quando dal futuro giungono il Franklin e la Valeria adulti. Con un semplice gesto della mano, Franklin fa sparire i Celestiali, spedendoli nello spazio. Prima del loro inevitabile ritorno, il Franklin adulto, dopo aver abbracciato i suoi genitori, chiede al suo sè stesso giovane la sfera bianca che gli ha fatto creare in un recente passato. Con il ritorno dei Celestiali, più infuriati che mai, il figlio adulto di Reed e Sue affronta i dei cosmici mentre Nathaniel Richards rivela a Reed che non c'è modo di abbattere i Celestiali e che Franklin è pronto al sacrificio pur di salvare la sua vita, quello che è il tragico epilogo che Nathaniel ha cercato di cambiare non riuscendovi. Tutto è stato messo in moto quando Reed è entrato nel consiglio dei suoi alternativi, una decisione che ha scatenato una serie di eventi che non si è potuto evitare in quanto è accaduto in ogni linea temporale. Franklin però non ha mai accettato la morte di suo padre e ha deciso di cambiare le cose, mettendo in moto il piano che li ha fatti giungere fino a quel momento. Franklin non può distruggere i Celestiali, ma la sfera che ha fatto creare al suo sè stesso giovane gli permette di risvegliare Galactus il quale si unisce a lui per fermare le divinità. Alla fine di una drammatica battaglia i Celestiali vengono distrutti con Franklin che si sacrifica creando un secondo sole. La vittoria ha un sapore amaro ma Galactus riporta in vita il Franklin adulto che può riabbracciare la sua famiglia.
Nell'epilogo vediamo il giovane Franklin che timoroso si prepara a lanciarsi dall'alto. Sotto suo padre lo incoraggia dicendogli che è normale avere paura e di essere pronto ad afferrarlo se dovesse fallire. Rincuorato dalle parole del padre, il giovane decide di gettarsi e provare a volare come il sè stesso del futuro.

25 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Franklin Richards, Invisible Woman, The Thing, Human Torch, Valeria Richards, Nathaniel Richards, Spider-Man, Alex Power, Bentley 23, Dragon Man, Leech, Korr, Mik, Tong, Turg, Vil, Wu, Galactus, Mad Celestials (deceduto)
apparizioni: Captain America (Steve Rogers), Iron Man

da Fantastic Four vol 1 # 604 (May 2012)

Fantastic Four
Fine della corsa
Jonathan Hickman (script) / Ron Garney (art) / Ron Garney (inks)
La Cosa è In grado di tornare normale una settimana l'anno grazie a un siero elaborato dai ragazzi della Fondazione Futuro. Quello che non sapevamo però è che Ben Grimm invecchia solo in quella settimana. Nei panni della Cosa è praticamente immune ai danni del tempo. Reed Richards e suo padre costruiscono una navicella in grado di viaggiare nel tempo e partono per l'anno 3012, dove trovano la Terra alleata a Shi'ar e Badoon contro i Kree. I Fantastici Quattro esistono ancora in questo tempo ma sono composti da Star-lord, una specie di donna ragno, l'immortale Franklin e la Cosa con tanto di barba rocciosa. I due Richards viaggiano avanti di mille anni, trovando un Ben molto più anziano che fà un discorso ai nuovi diplomati della Fondazione Futuro. Un altro salto di mille anni li portano nel 5012 dove Ben Grimm, sempre più vecchio, si trova di fronte alle statue dei suoi tre amici di un tempo. Quindi Reed si muove di altri mille anni, assistendo a suo figlio Franklin mentre dà l'addio a Ben Grimm, ormai morto di vecchiaia. Tornati nel presente Reed prende un paio di birre dal frigo e si reca in soggiorno, per guardare con il suo migliore amico un incontro di boxe e passare del tempo assieme.

20 pagine

protagonisti: The Thing, Mr Fantastic, Nathaniel Richards
apparizioni: Franklin Richards

da Fantastic Four vol 1 # 605 (June 2012)

Fantastic Four
Avventure in rosso
Jonathan Hickman (script) / Ron Garney (art) / Ron Garney (inks)
I Fantastici Quattro a bordo di un astronave giungono in quello che sembra essere un "mondo alieno" popolato da strane forme di vita parassitarie. L'ambiente circostante é completamente rosso e c'è un alta percentuale di ossigeno che impedisce a Johnny di usare la sua fiamma. Mentre i nostri quattro eroi proseguono in direzione di una meta prestabilita, attraverso dei flashback veniamo a conoscenza della cura con cui é stato preparato il piano e le discussioni sui pericoli del luogo dove sono diretti. Raggiunto il loro obiettivo scopriamo che i Fantastici Quattro si sono rimpiccioliti e trovano all'interno del corpo di Willie Lumpkin, il loro postino, per esportare un tumore al cervello e salvarlo da morte certa. L'operazione ha successo e i Fantastici Quattro possono salutare al suo risveglio il loro amico di vecchia data.

20 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing, Willie Lumpkin

da Fantastic Four vol 1 # 606 (July 2012)

Fantastic Four
Inerte
Jonathan Hickman (script) / Giuseppe Camuncoli (art) / Karl Kesel (inks)
I Fantastici Quattro e i ragazzi della Fondazione Futuro si recano in Wakanda venendo accolti da T'challa, l'ex Pantera Nera e re della ricca nazione africana, e sua moglie Tempesta. Reed ha un colloquio con l'amico T'Challa convinto che lo abbia chiamato per risolvere i recenti problemi enomici del paese. In realtà il Wakanda versa in ottime condizioni finanziarie e il motivo per cui T'Challa lo ha convocato è un altro. T'Challa gli racconta di una antica storia risalente a millenni or sono. Il dio Amon-Ra prima di essere sconfitto da Anubi affidò la sua conoscenza, custodita nel suo cuore, alla divinità Basteth che la nascose in un pozzo. Poi, con le mani sporche ancora di sangue, Basteth toccò il viso di uno dei primitivi, donandogli la conoscenza e facendo così nascere la nazione del Wakanda. Mentre il discorso di T'Challa riecheggia nella mente di Reed, la famiglia reale ed i suoi ospiti vengono attaccati durante la cena da un gruppo di morti viventi con addosso vestigia egiziane. Gli eroi respingono l'attacco e T'Challa, dopo aver rivelato a Reed che non è la prima volta che accade e che gli attacchi diventano sempre più frequenti, porta il leader dei Fantastici Quatto in un area del palazzo che si snoda nel sottosuolo in una struttura in pietra piena di geroglifici. Il motivo dell'invito a Reed è quello di accompagnarlo nel pozzo dove Basteth ha nascosto la conoscenza di Amon-Ra per un viaggio mistico alla ricerca della sua spiritualità.

20 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, T'Challa, Invisible Woman, Storm, Shuri
apparizioni: Valeria Richards, Dragon Man, Vil, Wu, Mik, Tong, Artie, Bentley 23, Alex Power

da Fantastic Four vol 1 # 607 (August 2012)

Fantastic Four
La città dei morti
Jonathan Hickman (script) / Giuseppe Camuncoli (art) / Karl Kesel (inks)
T'challa si fa accompagnare da Reed Richards in un luogo chiamato il Muro della conoscenza, oltre il quale si erge la Necropolis, la città dove vengono sepolte le Pantere Nere e dove spera di essere lui stesso sepolto un giorno. Mentre i due si aggirano nella necropoli, Shuri, Tempesta e Sue compiono un rituale per combattere Anubi e la sua schiera di morti. Ingerito delle speciali foglie le tre donne si ritrovano nel Sentiero Celeste, un luogo di nebbie ed oscurità dove si ritrovano subito attaccate dagli sciacalli del dio dei morti e, successivamente, da Anubi stesso. Nel frattempo T'Chala e Reed si ritrovano di fronte a Bast, la dea pantera, che avverte Reed di scegliere se rimanere o andarsene, perchè la sua presenza creerà un legame indissolubile con T'challa, sino a che uno dei due non morrà. Reed sceglie di rimanere vicino all'amico mentre T'Challa, interrogato dalla divinità su quale sia il suo desiderio, afferma di voler essere nuovamente il sovrano del Wakanda e una Pantera Nera. Bast afferma che, se ciò accadesse, Shuri perderebbe i suoi favori. T'challa non vuole che Shuri perda tutto per causa sua e tentenna ma Bast gli dice che servirà le sue capacità per difendere il Wakanda dalle future minaccie che l'attendono. T'Challa accetta la responsabilità e Bast, dopo essersi recata sul Sentiero Celeste per divorare Anubi e salvare la sua attuale Pantera Nera, Shuri, rende T'challa nuovamente una Pantera Nera ma a differenza della sorella lui sarà il Re della necropoli, il re dei morti. Le vecchie pantere si fondono con lui, donandogli tutti i loro ricordi, facendo di lui il campione personale di Bast per i giorni che verranno. Tornato a New York con la sua famiglia, Reed è consapevole di essersi legato con T'challa e che i loro destini sono intrecciati per affrontare il futuro insieme.

20 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, Black Panther
apparizioni: Storm, Shuri

da Fantastic Four vol 1 # 608 (September 2012)

Fantastic Four
La nave di Dio
Jonathan Hickman (script) / Ryan David Stegman (art) / Ryan David Stegman (inks)
Qualche tempo fa i Difensori provenienti da un futuro alternativo hanno ucciso il Galactus della loro epoca per usare la sua energia e trasferire la popolazione della loro devastata Terra sul pianeta artificiale di Nu-World. Dopo che il Galactus del presente ha consumato Nu-World, i Difensori del Futuro (Lightwave, l'incappucciato, Banner jr, Psionics, Natalie X e Alex Ultron) sono intenzionati a lasciare la Terra servendosi proprio del corpo del Divoratore dei Mondi del futuro che, opportunamente modificato da Alyssa Moy con l'aiuto dei moloidi, é stato trasformato in una nave spaziale capace di viaggiare nel tempo. Radunato l'equipaggio, i Difensori insieme a Madre X, un unimente contenente le menti dietro la costruzione di Nu-world, iniziano il loro viaggio che li porterà a Mu Cephei, una gigante rossa a cinquecento anni luce dalla Terra. Il viaggio avrà una durata tale che, al una volta arrivati, il mondo sarà invecchiato tanto da essere giunto all'anno dal quale essi sono partiti, senza che loro siano invecchiati di molto. In questo modo si spera che i sopravissuti, consapevoli di quanto successo, possano evitare la catastrofe del loro mondo e avere una speranza per il futuro.

20 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing, Spider-Man, Ted Castle, Alyssa Moy, Lightwave, Natalie X, Maestro (Bruce Banner, Jr.)

da Fantastic Four vol 1 # 609 (October 2012)

Fantastic Four
Wizard
Jonathan Hickman (script) / Ryan David Stegman (art) / Ryan David Stegman (inks)
L'isola di Barbadua, siturata al largo degli Stati Uniti, è stata acquistata dall'AIM, la nota organizzazione di ricerca e sviluppo legata alla criminalità e al terrorismo internazionale. Nonostante la vendita sia stata legale e trasparente, il presidente degli Stati Uniti è preoccupato per la presenza di diversi reattori nucleari sull'isola a così poca distanza dal territorio statunitense e convoca Capitan America, Iron Man, Hank Pym e Reed Richards per discutere sul da farsi. Il presidente sceglie il leader del Fantastici Quattro viene scelto come ambasciatore, ritenendolo colui che ha le migliori soluzioni per risolvere il problema. Reed insieme al resto dei Fantastici Quattro e l'Uomo Ragno si reca sull'isola dove si trova anche Bantley Wittman, alias Wizard, liberato recentemente dall'AIM. Dopo un breve scontro tra i nostri eroi e i soldati dell'AIM, il Dottor Andrew Forson, uno degli scienzati supremi dell'organizzazione si reca nella stanza dove si trova Wizard e lo narcotizza. Successivamente Reed riceve da Forson le rassicurazioni che l'AIM non ha intenzioni bellicose e per dimostrare la loro buona fede gli consegna Wizard. Trovato l'accordo, Reed si reca dal suo vecchio nemico per lasciarlo subito dopo in compagnia di Bantley 23, il suo clone militante nella Fondazione Futuro. ll clone gli ha portato il casco nella speranza che possa lenire la pazzia del "padre". Wizard chiede però che sia lui ad indossarlo convinto che il suo clone possa prendere il suo posto.

20 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing, Spider-Man, Bentley 23, Andrew Forson, Wizard
apparizioni: Captain America (Steve Rogers), Giant-Man, Iron Man, Barack Obama

da Fantastic Four vol 1 # 610 (November 2012)

Fantastic Four
Fondazione
Jonathan Hickman (script) / Ryan David Stegman (art) / Ryan David Stegman (inks)
A seguito della battaglia con i Celestiali, il Dottor Destino è rimasto al di là del Ponte, la dimensione che il consiglio dei Reed aveva come base operativa. Adorato da versioni alternative lobotomizzate di se stesso provenienti dal multiverso, Victor Von Doom ha trovato il Guanto dell'Infinito grazie al quale ha raggiunto l'universo privo di vita distrutto dal Reed di quella dimensione¹ e gli ha ridato vita forgiandolo a sua immagine e somiglianza. Nonostante sia diventato un dio le creature che lui stesso ha creato gli si sono rivoltate contro e ora è tenuto prigioniero. Nel presente la Valeria del futuro convince suo padre e nonno Richards ad andare a recuperare Destino. Attraversato il Ponte e trovato l'unico portale ancora funzionante, Reed e Nathaniel lo attraversano, lasciando Valeria fuori pronta a chiudere il varco nel caso di pericolo. In breve tempo i due Richards finiscono nell'universo di Destino dove scoprono che Victor è tenuto prigioniero da sei individui, tre sacerdoti della magia e tre scienziati. Costretti ad affrontare un guerriero che monta un enorme drago, Reed e Nathaniel riescono a liberarlo e aiutati dai Destini lobotomizzati raggiungono il nostro universo. Il varco viene distrutto da Valeria e Destino ringrazia, a modo suo, Reed e compagni per averlo liberato. Terminata anche questa ultima missione Nathaniel comunica a Reed l'intenzione di continuare il suo viaggio dimensionale per incontrare i Reed che ha lasciato orfani nella guerra con i suoi corrispettivi, mentre la Valeria adulta pensa che sia arrivato il momento dei saluti per continuare la sua operache a quanto sembra è quello di creare portali per altre dimensioni.

22 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Nathaniel Richards, Future Valeria Richards, Doctor Doom
apparizioni: Invisible Woman

da Fantastic Four vol 1 # 611 (December 2012)

Fantastic Four
Le origini
Jonathan Hickman (script) / Michael Choi (art) / Michael Choi (inks)
In un universo alternativo in cui Adolf Hitler ha vinto la Seconda Guerra Mondiale e tutto il mondo è sotto il dominio nazista (Earth-98570), quattro astronauti vengono scelti per compiere un viaggio nello spazio. I quattro prescelti sono Reed Richards, i fratelli Sturms e il prigioniero ebreo Ben Grimm. Poco prima del viaggio, un uomo di nome Viktor Von Doom scopre come risolvere una difficile equazione e Reed Richards lo uccide, gli asporta il cervello e se lo innesta. I quattro si mettono in viaggio nello spazio mavengono irradiati dai raggi cosmici e al loro ritrono sulla Terra sviluppano dei superpoteri. Ben diventa un mostro roccioso, Johnny sviluppa poteri congelanti e Susan si trasforma nella torcia umana. Reed invece ha sviluppato dei poteri mentali e, con essi, libera Ben durante una conferenza stampa di Hitler provocando la sua morte. I due fratelli Sturm lo uccidono venendo a loro volta feriti mortalmente. Rimasto da solo Reed Richards riesce presto a diventare il padrone del mondo. Negli anni successivi i mutanti e i supereroi ribelli cercano di opporsi e Richards, in un momento di rabbia, distrugge il suo universo tramite il Guanto dell'infinito, rimanendo l'unico essere vivente esistente. Reed Richards vaga nello spazio per un tempo indefinito finchè ha una idea e dedide di costruire il ponte dando vita al consiglio dei Reed alternativi.

20 pagine

protagonisti: Reed-Sword (Reed Richards), Susan Sturm, Jonathan Sturm, Benjamin Grimm, Viktor von Doom, Adolf Hitler

da Fantastic Four vol 1 # 605.1 (July 2012)